Il Punto Vaccinale del PalaChicoli
Il Punto Vaccinale del PalaChicoli
Attualità

Vaccini, chiusi i centri a Molfetta e Bitonto. Per i giovinazzesi restano Terlizzi e Catino

La disposizione dell'ASL Bari per razionalizzare le risorse al termine dell'emergenza sanitaria

L'Azienda Sanitaria Locale di Bari ha chiuso nelle scorse giornate 15 hub dell'Area Metropolitana del capoluogo, tra cui quelli allestiti all'interno della scuola "Rutigliano" di Bitonto e del PalaCozzoli di Molfetta. La decisione è stata presa per razionalizzare le risorse del personale medico-infermieristico al termine dell'emergenza sanitaria.

Decine di migliaia le somministrazioni di vaccini effettuate in poco più di un anno dalle loro aperture, l'hub bitontino e quello molfettese hanno seguito la sorte di altri centri, tra cui quello del PalaCozzoli di Molfetta, punto di riferimento per l'utenza anche di Giovinazzo.

Nel mese di aprile, dunque, i giovinazzesi che dovranno effettuare la propria vaccinazione anti-Covid 19, potranno recarsi o a Terlizzi, nel PalaChicoli, in via Cappella dei Chicoli, il martedì ed venerdì dalle 9.00 alle 13.00, oppure nel confortevole punto vaccinale di popolazione allestito nella scuola "Falcone e Borsellino" del quartiere barese di Catino, in via delle Azalee. In questo caso, l'accesso è consentito lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00, ed il martedì anche al pomeriggio dalle 15.00 alle 17.00.

Non sono mancate in questi giorni le polemiche, poiché un'utenza di fatto di 180mila abitanti dovrà concentrarsi su due hub, uno dei quali raccoglie anche cittadini di buona parte di Bari. L'auspicio è che non vi sia una sesta ondata in autunno che renda necessaria una nuova campagna per le quarte dosi. Se così fosse, l'hub bitontino dovrebbe essere riaperto.

Oltre ai due centri indicati, nell'Area Metropolitana di Bari restano aperti i centri vaccinali di Alberobello, della Fiera del Levante, di Grumo Appula, Sammichele di Bari e Valenzano.
  • Vaccino Covid
  • Punto Vaccinale di Popolazione
Altri contenuti a tema
Quarta dose: i dati su Giovinazzo Quarta dose: i dati su Giovinazzo Oltre 48mila le somministrazioni complessive da inizio pandemia su pazienti residenti
Quarta dose, a Giovinazzo vaccinate 109 persone fragili Quarta dose, a Giovinazzo vaccinate 109 persone fragili I dati del monitoraggio dell'ASL Bari
Quarte dosi, flop della campagna vaccinale tra i giovinazzesi Quarte dosi, flop della campagna vaccinale tra i giovinazzesi Poche decine i pazienti fragili che hanno ricevuto il richiamo
Poche quarte dosi tra i pazienti fragili di Giovinazzo Poche quarte dosi tra i pazienti fragili di Giovinazzo Non decolla affatto la campagna vaccinale per la protezione di over 60 ed 80
Quarte dosi, appena 69 pazienti fragili vaccinati a Giovinazzo Quarte dosi, appena 69 pazienti fragili vaccinati a Giovinazzo Occorre un'accelerata per mettere a riparo anche gli over 80
Quarte dosi: due centri vaccinali riferimento per i giovinazzesi Quarte dosi: due centri vaccinali riferimento per i giovinazzesi Restano solo sette quelli aperti nell'Area metropolitana di Bari
Quarta dose anti-Covid, a Giovinazzo vaccinati 31 soggetti fragili Quarta dose anti-Covid, a Giovinazzo vaccinati 31 soggetti fragili Nuovi dati forniti dall'Azienda Sanitaria Locale
Vaccinazioni, a Giovinazzo il 92% con tre dosi Vaccinazioni, a Giovinazzo il 92% con tre dosi I dati forniti dall'ASL Bari
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.