Valentina Crasto e Pasquale Mirra. <span>Foto Giuseppe Dalbis</span>
Valentina Crasto e Pasquale Mirra. Foto Giuseppe Dalbis
Eventi e cultura

Una rincorsa tra note, forme e versi

Dal reading alle mostre, fino alla straordinaria performance artistico-musicale, nel sabato di Experimenta

L'Istituto Vittorio Emanuele II sta diventando, weekend dopo weekend, il luogo dove è materialmente possibile l'incontro tra le arti. Il merito è dell'Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo che dal 17 ottobre lo sta facendo rivivere attraverso la rassegna "Experimenta . Rigeneriamo Cultura".

Ieri sera, ad esempio, si è partiti con un reading in Auditorium: Carmen Mazzone e l'autrice Isabella Capozzi hanno declamato poesie originali e poesie celebri rilette in chiave parodica proprio dalla Capozzi. A rincorrere i versi, i pennelli di Maria De Marzo e Silvia Delcuratolo che in contemporanea hanno dato vita ad un actionpainting.

Subito dopo le due artiste hanno inaugurato in Sala Clessidra la loro mostra di pittura intitolata "Oltre il colore", composta da tele dipinte ad olio che permettono al visitatore di tuffarsi in un mare mosso o in un campo fiorito, di provare la sensazione di ritrovarsi in una città bagnata dalla pioggia.

Nella attigua Sala Marano, con i saluti istituzionali di Nicola De Matteo, Presidente dell'Accademia organizzatrice e Delegato delle Cottà Metropolitana per l'IVE, e del Consigliere Comunale Felice Bologna, è stata invece inaugurata la mostra personale di Valentina Crasto. L'artista giovinazzese ha voluto esporre le opere simbolo di un percorso cominciato nel 2009 e che le ha permesso di farsi conoscere anche in Francia e recentemente a Berlino. Nelle sue quadri è sempre protagonista un filo di cotone che, impregnato di colla, disegna sagome di donne. E lo stesso filo ha preso vita nell'ultimo momento della serata, ovvero in "Male e Female" andato in scena nel camminamento del Chiostro dei Domenicani sospeso in un clima di grande raccoglimento e adorazione per l'arte.

L'originale elaborazione pittorico-musicale ha raccontato la storia di un incontro tra l'uomo e la donna del titolo. Pasquale Mirra, musicista dal lungo curriculum ed in continua evoluzione, ha cominciato la sua performance musicale al vibrafono, producendo (anche in modo insolito) suoni dolcemente metallici e componendo armoniose melodie e fraseggi, facendo poi suonare campane tibetane, il tavolino in legno accanto a lui e persino il suo corpo, in un crescendo di sentimenti tra i protagonisti dell'incontro. Nel frattempo la musica prendeva forma e diventava materiale.

Valentina Crasto tirava fuori dal vibrafono fili colorati di cotone che attraverso le sue abili mani si intrecciavano prendendo possesso dell'ambiente, quasi mossi dalle note di Mirra che a sua volta sembrava guidato da quei fili.

Fino a quando l'incontro non si è materializzato sul pavimento, dove la Crasto ha disegnato col cotone un volto maschile e femminile vicini, sorprendendo il pubblico in viaggio assieme alle due arti, capaci di influenzarsi senza farsi condizionare e di raggiungere con tanta naturalezza uno stato di idillio.
Reading ExperimentaOltre il coloreInaugurazione mostraMostra di Valentina CrastoMale e Female
  • Valentina Crasto
  • Experimenta
Altri contenuti a tema
“In punta di piedi”: in mostra a Molfetta le opere di Valentina Crasto “In punta di piedi”: in mostra a Molfetta le opere di Valentina Crasto Personale visitabile fino al 9 novembre
Valentina Crasto espone a Molfetta Valentina Crasto espone a Molfetta La sua arte tessile contemporanea in mostra la Galleria "Arte 54"
Experimenta di grande successo Experimenta di grande successo Si è conclusa ieri sera la lunga rassegna culturale dell’Istituto Vittorio Emanuele II
Experimenta, gran finale Experimenta, gran finale Si chiude domani la lunga rassegna culturale dell’Istituto Vittorio Emanuele II
Il mix di "Experimenta" funziona eccome Il mix di "Experimenta" funziona eccome Sabato sera tra presepi, sculture e versi
Chi era davvero Cesare Lombroso? Chi era davvero Cesare Lombroso? Se ne è discusso nell'ambito di "Experimenta. Rigeneriamo cultura"
Stasera si parla di Lombroso e di scultura Stasera si parla di Lombroso e di scultura All’IVE la presentazione di un libro e una mostra per “Experimenta”
Experimenta in difesa dell'ambiente Experimenta in difesa dell'ambiente La rassegna dell’IVE riparte da una mostra didattica sul consumo responsabile e da una tribute band di Zucchero
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.