Raffaele Campanella e Alfonso Arbore
Raffaele Campanella e Alfonso Arbore
Cronaca

Turismo a Giovinazzo, il primo weekend di giugno banco di prova per l'estate

«Ottimo il resoconto», secondo l'assessore Arbore: «Gli eventi si sono svolti in completa sicurezza»

«Vorrei ringraziare tutte le forze dell'ordine e in particolare la Polizia Locale e il servizio civico: nonostante l'esiguo numero a disposizione, la nostra città ha vissuto la festa della Madonna delle Grazie, il primo banco di prova dell'estate giovinazzese, i giorni di giugno con la chiusura di piazza Vittorio Emanuele II, in totale sicurezza».

A dirlo è l'assessore al ramo Alfonso Arbore, dopo il ponte, particolarmente lungo, della Festa della Repubblica che, di fatto, ha aperto la nuova stagione turistica locale: «Ci apprestiamo ad accogliere volumi di turisti e visitatori consistenti. Fondamentale, anche quest'anno, sarà la sicurezza e la chiusura dei varchi stradali, in particolar modo in piazza Vittorio Emanuele II, come avvenuto durante l'ultimo weekend: in questo modo abbiamo evitato commistioni fra veicoli e persone».

I festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie hanno rappresentato il primo banco di prova per la programmazione estiva locale: «Per questo, sin da ora - ha detto ancora Arbore - vorrei ringraziare l'impegno profuso dalle donne e dagli uomini della nostra Polizia Locale, a partire dal maggiore Raffaele Campanella, sino agli ispettori, che sono sempre in prima linea, e a tutti gli agenti: il corpo di Giovinazzo funziona perfettamente, nonostante le grandi difficoltà di organico».

Il centro, nei weekend, rimarrà chiuso al traffico, ma «la nostra idea è quella di convogliare le auto per farle parcheggiare alle due estremità delle città, in piazzale D'Acquisto oppure nel poliambulatorio». Infine, un appello ai giovinazzesi: «La nostra è una città a misura d'uomo - conclude Arbore - viviamola a piedi o in bici».
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Alfonso Arbore
  • Raffaele Campanella
Altri contenuti a tema
Agente della Polizia Locale aggredito, la condanna del sindaco Sollecito Agente della Polizia Locale aggredito, la condanna del sindaco Sollecito I due presunti autori, padre e figlio, sono stati denunciati. Il sindaco: «Qui da noi le regole si rispettano»
Incrociano la Polizia Locale e aggrediscono un agente: due denunciati Incrociano la Polizia Locale e aggrediscono un agente: due denunciati L’episodio domenica: il personale in divisa accerchiato da 40 persone. È la seconda aggressione in meno di un mese
Annalisa e Tananai a Giovinazzo, parla l'assessore Arbore Annalisa e Tananai a Giovinazzo, parla l'assessore Arbore Riuscito il piano parcheggi, qualche criticità in Cala Porto. Tutto nella nostra intervista
Annalisa e Tananai a Giovinazzo: ecco il piano del traffico Annalisa e Tananai a Giovinazzo: ecco il piano del traffico Aree parcheggio a Levante ed all'area mercatale
Pugno al comandante, il giudice ha deciso: obbligo di dimora per il 49enne Pugno al comandante, il giudice ha deciso: obbligo di dimora per il 49enne Ieri il processo per direttissima: l'uomo è tornato in libertà con la prescrizione di non allontanarsi dalla propria casa nelle ore notturne
Aggredisce il comandante della Polizia Locale: ai domiciliari un 49enne Aggredisce il comandante della Polizia Locale: ai domiciliari un 49enne Pomeriggio "caldo" in piazza Vittorio Emanuele II dove un uomo si è scagliato contro il responsabile del corpo. La solidarietà del sindaco Sollecito
Il parcheggio dell'area mercatale finalmente funziona Il parcheggio dell'area mercatale finalmente funziona Domenica 12 maggio tanti automobilisti lo hanno utilizzato. Arbore: «Dobbiamo continuare a lavorare per invogliare tutti ad usarlo»
A Giovinazzo dal 1° maggio nuovi orari e tariffe per le soste a pagamento A Giovinazzo dal 1° maggio nuovi orari e tariffe per le soste a pagamento Arbore: «Invito i giovinazzesi a spostarsi in città con mezzi alternativi come il bike sharing, le biciclette private e i bus elettrici»
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.