Crocifisso Concattedrale
Crocifisso Concattedrale
Cultura

Torna visibile l’altare del Crocifisso nella Concattedrale di Giovinazzo

La presentazione del restauro a settembre, domenica una messa di ringraziamento

Da qualche giorno, con il disallestimento dei ponteggi che hanno consentito la ricollocazione delle opere restaurate, è possibile ammirare nella sua ritrovata bellezza (documentata dalle foto di Lorenzo Cannato) la Cappella del Crocifisso della Concattedrale di Santa Maria Assunta in Giovinazzo.

Ad annunciarlo – con grande gioia – il parroco don Andrea Azzollini che ha previsto per domenica 24 luglio alle ore 19 una celebrazione eucaristica di ringraziamento.

L'altare privilegiato, che ospita un antico crocifisso ligneo, inizialmente collocato nei pressi dell'altare maggiore e oggi visibile su una pala settecentesca raffigurante la Maddalena e San Giovanni del giovinazzese Saverio de Musso (1681-1763), secondo la tradizione ha visto raccogliersi in preghiera anche San Giuseppe da Copertino.
Il lungo e certosino lavoro di restauro, durato oltre due anni, condotto da Giuseppe Chiarella e Rosanna Virginia Guglielmo è stato sostenuto dall'Arciconfraternita del SS.mo Sacramento con la partecipazione di una benefattrice.

Torna dunque visibile ai fedeli ed ai visitatori della chiesa madre di Giovinazzo, nella sua articolata bellezza, l'altare del Crocifisso che accoglie anche un busto ligneo dell'Addolorata realizzato nel 1732 da un anonimo artista napoletano, oltre i policromi marmi ottocenteschi.

Un tesoro d'arte sacra, per cui è prevista una serata di approfondimento – in collaborazione con il Museo e l'Ufficio Diocesano per i Beni Culturali e l'Arte Sacra – a settembre, alla presenza delle autorità e con il coinvolgimento di storici ed operatori locali.
  • Concattedrale di Santa Maria Assunta
Altri contenuti a tema
Sollecito su Cattedrale: «Attenzione per questo scrigno d’arte ben oltre le aspettative» Sollecito su Cattedrale: «Attenzione per questo scrigno d’arte ben oltre le aspettative» Il primo cittadino ha lanciato un messaggio alla cittadinanza attraverso i social network
Terzo venerdì di Quaresima: via Crucis in Concattedrale Terzo venerdì di Quaresima: via Crucis in Concattedrale Durante la celebrazione Ucraina e Russia saranno consacrate al cuore immacolato di Maria Vergine
Gesù coronato di spine: terzo venerdì di preghiera in Concattedrale Gesù coronato di spine: terzo venerdì di preghiera in Concattedrale Alle 18.30 la via Crucis e la meditazione
Venerdì di Quaresima: stasera secondo appuntamento in Cattedrale Venerdì di Quaresima: stasera secondo appuntamento in Cattedrale Via Crucis animata dalle Confraternite di San Michele Arcangelo e della SS Trinità
Nuova illuminazione sulla facciata e sul campanile della Cattedrale di Giovinazzo Nuova illuminazione sulla facciata e sul campanile della Cattedrale di Giovinazzo Depalo: «Progetto seguito personalmente. Manca solo qualche dettaglio»
Giovinazzo ricorda i morti per Covid con un concerto in Cattedrale Giovinazzo ricorda i morti per Covid con un concerto in Cattedrale Sabato 20 novembre ingresso subito dopo la messa vespertina
Giovinazzo si affida a Maria SS. di Corsignano Giovinazzo si affida a Maria SS. di Corsignano Questa sera celebrazione eucaristica alle ore 19.00
Tre giorni di intensa spiritualità nella Concattedrale di Giovinazzo Tre giorni di intensa spiritualità nella Concattedrale di Giovinazzo Il programma delle celebrazioni
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.