Stasera la prima per la stagione del Teatro Diffuso
Stasera la prima per la stagione del Teatro Diffuso
Eventi e cultura

Ritorna il Teatro Diffuso a Giovinazzo

Questa sera appuntamento con "Digiunando davanti al mare"

Avevano viziato il pubblico giovinazzese e ci riprovano anche quest'anno, viste le tante richieste. Torna presso il Teatro Diffuso a Giovinazzo, da un'idea dei Senza Piume e del Vecchio Caffè Amoia, in collaborazione con Explorer e, novità, il sostegno si Saicaf.

Si parte questa sera, alle ore 21.00, presso il Vecchio Caffè, con Giuseppe Semeraro ed il suo "Digiunando davanti al mare", un omaggio a Danilo Dolci. Il progetto artistico è dello stesso Semeraro, che sarà da solo in scena, mentre la regia è affidata a Fabrizio Saccomanno ed allo stesso attore. Drammaturgia di Francesco Niccolini, per una produzione griffata Principio Attivo Teatro.

«La figura di Danilo Dolci sfugge a qualsiasi tentativo di classificazione - scrivono nella pagina ufficiale Facebook -: poeta, intellettuale, pedagogo. Dopo un breve viaggio in Sicilia decide di ritornarci e di mettersi al fianco degli ultimi, dei diseredati, dei banditi come li chiamava lui stesso. Negli anni cinquanta organizza e promuove tantissime manifestazioni e scioperi in difesa dei diritti dei contadini, dei pescatori, dei disoccupati. Il suo attivismo gli valse due candidature a Premio Nobel per la pace e il riconoscimento a livello internazionale del suo operare.

Sempre in quegli anni - continua la spiegazione - con i contadini progetta e realizza una radio clandestina, un asilo, una diga, l'università popolare insieme a tanti progetti culturali. Quello che più mi interessa in questa figura sono le sue qualità umane, il suo grande potere comunicativo e soprattutto la fiducia che sapeva spargere attorno a sé. Qualità che gli permisero di creare un grande movimento popolare che sfociò nel grande "Sciopero alla rovescia"; manifestazione che rivendicava il fatto che dei disoccupati, per protesta, andavano a lavorare rendendosi utili in lavori per la collettività. Danilo Dolci voleva, con i disoccupati siciliani, ricordare all'Italia intera che per la Costituzione Italiana il lavoro è un diritto ma anche un dovere se questo lavoro ha un'utilità pubblica».

Dolci fu arrestato e quell'arresto diede luogo ad una sorta di "prima" e "dopo, uno spartiacque nelle vicende sociali del dopoguerra. Da quelle vicende, dimenticate dai più, legate alla figura di un uomo definito un «gigante», nasce questo spettacolo teatrale «che tenta non solo di raccontarne i momenti più importanti ma di evocarli con il corpo nudo del teatro».

Da non perdere.



  • Senza Piume
  • Vecchio Caffè Amoia
  • Teatro Diffuso
Altri contenuti a tema
Fringe Festival, un premio per i giovinazzesi “Senza Piume” Fringe Festival, un premio per i giovinazzesi “Senza Piume” Lo studio teatrale “Home Run” conquista il riconoscimento “Speciale Off”
Senza Piume batte un Home Run Senza Piume batte un Home Run Lo studio teatrale giovinazzese selezionato tra i venti finalisti del Roma Fringe Festival
"Celestina e la Luna", il nuovo spettacolo dei giovinazzesi “Senza Piume” "Celestina e la Luna", il nuovo spettacolo dei giovinazzesi “Senza Piume” L’importanza dei sogni per vivere e crescere. Sipario domenica 16 gennaio alle 18 alla Cittadella degli Artisti
Uno studio dei Senza Piume in scena all'Auditorium Vallisa Uno studio dei Senza Piume in scena all'Auditorium Vallisa Sipario questa sera, 24 novembre, alle ore 21.00
«Amleto, la colpa, la riparazione», il teatro che nasce dal basso di “Senza Piume” in scena a Castel del Monte «Amleto, la colpa, la riparazione», il teatro che nasce dal basso di “Senza Piume” in scena a Castel del Monte Il testo di Shakespeare riscritto con i minori che hanno incontrato la giustizia e i tribunali sarà presentato lunedì 6 settembre
Stasera a Giovinazzo c'è “Indovina chi viene a (s)Cena” Stasera a Giovinazzo c'è “Indovina chi viene a (s)Cena” Due spettacoli a cui assistere alle 19.00 ed alle 20.00: ecco come. E ritornano anche i Sena Piume
Anche i giovinazzesi Senza Piume aderiscono all'appello del mondo dello spettacolo Anche i giovinazzesi Senza Piume aderiscono all'appello del mondo dello spettacolo Condivisa una nota per sostenere le lavoratrici ed i lavoratori in gravi difficoltà dopo il blocco del Decreto "Ristori"
Gianni Spinelli ospite ai "Mercoledì d'autore" a Giovinazzo Gianni Spinelli ospite ai "Mercoledì d'autore" a Giovinazzo Appuntamento alle 19.00 al Vecchio Caffè Amoia per la presentazione del libro "La scatola di cuoio"
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.