Tommaso Depalma
Tommaso Depalma
Politica

Rischio idrogeologico ed infrastrutture, appello di Depalma ai parlamentari

Ed il Sindaco sottolinea che per il cavalcaferrovia di via Daconto non è giunta nessuna novità dal Ministero

«Mi dispiace che con l'on. Francesca Galizia ci sia un evidente incomprensione. Proverò a spiegarmi nuovamente in merito ai quasi 3 milioni di euro di fondi per interventi sul dissesto idrogeologico a Levante bloccati da agosto 2018 - ribadisce il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma -. Quei finanziamenti sono fermi a Roma, al Ministero dell'Ambiente, insieme con quelli destinati ad altri 19 comuni pugliesi (come aveva già detto alla nostra redazione due giorni fa, ndr), per un totale di circa 100 milioni di euro. La Regione Puglia approvò questi progetti inviando il tutto al Ministero per l'Ambiente a luglio 2017».

«Il problema non è del Comune di Giovinazzo, dunque mio - continua Depalma -, che nulla possiamo, bensì della Regione Puglia che non si vede arrivare dal Ministero questi fondi già stanziati. Ed è in tal senso - è il messaggio - che mi appello a tutti i parlamentari del territorio, e questa volta oltre all'on. Galizia estendo l'invito anche alla senatrice Anna Bruna Piarulli, all'on. Marcello Gemmato e alla senatrice Anna Carmela Minuto. Sono loro, in rappresentanza a Roma del nostro territorio, che potrebbero interfacciarsi con la Regione e intervenire sul governo per uscire da queste sabbie mobili. Incontriamoci, dicessero loro quando e dove, e insieme potremmo rivolgerci alla Regione Puglia, magari con gli altri sindaci del territorio anch'essi rimasti tuttora all'asciutto. E' assurdo tenere bloccati questi finanziamenti quando ci sono opere già studiate e approvate che aspettano solo di poter essere realizzate».

Intanto, il sindaco coglie l'occasione per tornare anche su altri fondi che Giovinazzo attende per la messa in sicurezza del cavalcavia di via Daconto.

«All'indomani della tragedia del ponte Morandi, il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli chiese a tutti i comuni una mappatura delle strutture a rischio che necessitavano di interventi urgenti di manutenzione - spiega il primo cittadino di Giovinazzo-. Noi siamo stati il primo Comune ad inviare la documentazione completa al Ministero e la cifra necessaria per la ristrutturazione del cavalcaferrovia di via Daconto che ammonta a circa 800mila euro. Ma da allora - ha concluso amaro Depalma - né dal Ministero né dal Ministro Toninelli ci è pervenuta alcuna risposta ed anche in questo caso siamo fermi in attesa di azioni concrete, ma soprattutto dei finanziamenti promessi».
  • Costa a rischio
  • Tommaso Depalma
  • Cavalcaferrovia via Daconto
  • rischio idrogeologico Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Tommaso Depalma ricorda la cattura di Totò Riina ed abbraccia virtualmente Capitano Ultimo Tommaso Depalma ricorda la cattura di Totò Riina ed abbraccia virtualmente Capitano Ultimo La lettera all'uomo che ha speso la sua vita per la lotta alla mafia
La Fontana dei Tritoni si fa bella con la nuova illuminazione (FOTO) La Fontana dei Tritoni si fa bella con la nuova illuminazione (FOTO) Depalma: «Orgoglioso della sinergia tra vari uffici comunali». Depalo: «Il nostro impegno è efficientare tutto ciò che per anni è stato abbandonato»
Depalma scrive all'ANCI per screening di massa del mondo scolastico Depalma scrive all'ANCI per screening di massa del mondo scolastico Il primo cittadino: «Evitiamo nuovi focolai dopo le feste di Natale»
Depalma su vaccini Covid: «Spettacolarizzata prima fase. A noi nessuna informazione sulla seconda» Depalma su vaccini Covid: «Spettacolarizzata prima fase. A noi nessuna informazione sulla seconda» Il primo cittadino di Giovinazzo sollecita programmazione e lancia l'allarme sui mancati arrivi di quello anti-influenzale
Gli auguri di Natale del Sindaco di Giovinazzo Gli auguri di Natale del Sindaco di Giovinazzo Tommaso Depalma ha scritto un messaggio rivolto alla cittadinanza in un momento difficile
Bandita la gara per la manutenzione straordinaria del cavalcaferrovia Bandita la gara per la manutenzione straordinaria del cavalcaferrovia L'importo complessivo è di oltre 655mila euro
Niente ordinanza anti-assembramento a Giovinazzo: Depalma spiega perché Niente ordinanza anti-assembramento a Giovinazzo: Depalma spiega perché Il primo cittadino non intende seguire l'esempio di alcuni suoi omologhi
Covid, USCA per Giovinazzo a Molfetta: Depalma e Minervini vincono la loro battaglia Covid, USCA per Giovinazzo a Molfetta: Depalma e Minervini vincono la loro battaglia Il Sindaco: «Confronto schietto col dg Sanguedolce. Abbiamo lavorato in sinergia per il nostro territorio»
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.