Bandiere della CISL
Bandiere della CISL
Sindacati

Produttività dipendenti comunali non percepita: la protesta della Cisl

Diffida del sindacato inviata all'Ente comunale per ottemperare agli obblighi inerenti alle prestazioni del 2015

Ci sono dei ritardi nell'applicazione contrattuale relativa alla produttività dei dipendenti comunali riferita all'anno 2015.

Ad asserirlo è la Cisl-Funzione Pubblica che ha inviato una formale diffida rivolta all'Ente comunale datata 19 marzo 2017. Nella missiva, inoltrata anche agli organi di stampa e sottoscritta dal delegato territoriale dell'organizzazione sindacale, Guido Manco, si legge: «Con verbale di delegazione trattante, sottoscritta dalle parti, si addivenne all'intesa, tra l'altro, che con la retribuzione stipendiale di febbraio, tutto il personale avente titolo, avrebbe trovato le risorse della performance del personale attinenti all'annualità del 2015».

Secondo la Cisl-FP, dunque, l'Ente non avrebbe «mantenuto fede ai suoi impegni» ed il personale non avrebbe ricevuto quanto spettante sin da tre anni fa.

L'organizzazione sindacale, quindi, attraverso una formale diffida intende «elevare una vibrata protesta sulla Vostra inerzia» circa la mancata convocazione o informazione di una delegazione per «provare a giustificare come mai, ancora una volta, non si sia potuto ottemperare al pagamento di istituti contrattuali».

Per queste ragioni, quindi, la Cisl-FP diffida il Comune di Giovinazzo dal «continuare a tergiversare sulla liquidazione della performance» ed esorta l'Ente di piazza Vittorio Emanuele II ad attivarsi con «immediatezza» per liquidare entro marzo ciò che spetta ai dipendenti per l'anno 2015 e ad avviare con «tempestività la procedura per la performance del 2016».

La Cisl-FP si dice sempre pronta a collaborare per trovare «idonee e legittime soluzioni», ma rammenta che se tutto ciò non dovesse accadere, dichiarerà in Prefettura lo stato di agitazione del personale.
  • Comune di Giovinazzo
  • Cisl
  • CISL-FP
Altri contenuti a tema
La Vedetta sul Mediterraneo apre i battenti agli studenti dal 16 settembre La Vedetta sul Mediterraneo apre i battenti agli studenti dal 16 settembre Depalma: «Un luogo bellissimo a disposizione dei nostri ragazzi»
Gelate e grandine: il Comune pronto a sostenere le aziende agricole Gelate e grandine: il Comune pronto a sostenere le aziende agricole Lunedì ispettori nell'agro giovinazzese per i danni dopo la grandinata del 7 luglio scorso
John Turturro a Giovinazzo: tutte le info John Turturro a Giovinazzo: tutte le info La cittadinanza onoraria gli sarà consegnata domenica in piazzale Aeronautica Militare
Cimitero comunale, l'Amministrazione replica a PVA Cimitero comunale, l'Amministrazione replica a PVA Depalma: «Giusto se ne discuta in toto, non stralciando argomenti per facili strumentalizzazioni»
130.000 euro per efficientare la pubblica illuminazione 130.000 euro per efficientare la pubblica illuminazione Depalo: «Ci doteremo di un vero e proprio piano regolatore di settore»
Il Comune di Giovinazzo stanzia 200mila euro per le caldaie delle scuole Il Comune di Giovinazzo stanzia 200mila euro per le caldaie delle scuole L'Assessore Depalo: «Si parla finalmente di sostituzione integrale di impianti »
Case popolari, la posizione dell'Amministrazione comunale Case popolari, la posizione dell'Amministrazione comunale Negli scorsi giorni un nostro articolo aveva messo in evidenza i tanti problemi lamentati dai residenti
1 Murales sul molo di Ponente, Depalma: «Idea inapplicabile» Murales sul molo di Ponente, Depalma: «Idea inapplicabile» La lettera di risposta all'Osservatorio per la Legalità ed il Bene comune
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.