Vico Freddo
Vico Freddo
Associazioni

Porte aperte alla Pro Loco: c'è la seconda giornata di "Fior DiVini"

Dopo il successo di ieri si replica. Visite guidate, degustazioni e laboratori grazie anche a commercianti ed imprenditori locali

Elezioni Regionali 2020
Buona la prima per "Fior DiVini", l'iniziativa promossa dall'UNPLI e che coinvolge cinque Pro Loco del nord barese tra cui quella di Giovinazzo. Ieri le prime visite guidate nel borgo antico (in foto Vico Freddo), il corso di intaglio di vegetali tenuto dallo chef Mimmo Bavaro e le degustazioni di olio e prodotti tipici grazie all'apporto dell'azienda agricola Oleà.

Oggi si replica a partire dalle ore 10.00, con una nuova visita guidata al centro storico, che questa volta farà tappa all'antica chiesa medievale di San Lorenzo, passando poi in rassegna alcune corti dei palazzi cinquecenteschi. Il giro terminerà in bellezza, dapprima all'interno del San Martin Hotel, già convento delle Benedettine, e poi con la visita a Palazzo Ducale, che svetta sul piazzale Aeronautica Militare a Levante.

Ma per i visitatori che verranno da fuori città e che troveranno un clima favorevole, la giornata sarà appena all'inizio. Alle ore 12.00 in punto, infatti, nuovo spazio al palato ed alle degustazioni con l'azienda Oleà che si presenterà al pubblico.

Dopo una passeggiata ed il relax post-prandiale, nel pomeriggio, a partire dalle ore 17.00, ci sarà il laboratorio di food design con la tecnica dell'aerografia speculare indiretta, curata da quel fenomeno della pasticceria che risponde al nome di Nicola Giotti.

Un'altra giornata con "Fior DiVini" a Giovinazzo, progetto voluto dall'Unione Nazionale Pro Loco Italiane e finanziato dal programma InPuglia365 della Regione e dell'Agenzia Regionale del Turismo Puglia Promozione. Altri momenti di aggregazione e conoscenza del territorio cittadino, in una settimana che si preannuncia interessante e che culminerà con il doppio appuntamento di domenica 5 maggio con la Maratona delle Cattedrali e l'inizio della rassegna "Borgo in Fiore 2019".
  • Nicola Giotti
  • Pro Loco Giovinazzo
  • Fior DiVini
Altri contenuti a tema
Giotti aerografa sul ghiaccio: tecnica rivoluzionaria nel settore Giotti aerografa sul ghiaccio: tecnica rivoluzionaria nel settore Ieri sera la presentazione ufficiale nel corso della diretta del duo Jalisse
Pasticcerie, danno economico di 32 milioni di euro per chiusura Pasticcerie, danno economico di 32 milioni di euro per chiusura Giotti (Confartigianato): «Ai mancati ricavi si aggiunge perdita di 5 milioni di euro per deperimento materie prime»
Giotti aerografa Picasso sulle uova di Pasqua. Andranno all'asta Giotti aerografa Picasso sulle uova di Pasqua. Andranno all'asta Il ricavato servirà per acquistare presidi sanitari
Cento anni Fellini, l'uovo di cioccolato realizzato a Giovinazzo esposto a Rimini Cento anni Fellini, l'uovo di cioccolato realizzato a Giovinazzo esposto a Rimini La creazione di Nicola Giotti donata alla città romagnola
Depalma a Rimini con Nicola Giotti Depalma a Rimini con Nicola Giotti Sarà presentato il libro "Metamorfosi" del maestro aerografista di Giovinazzo
Monumenti Aperti, una domenica di bellezza per tutti a Giovinazzo Monumenti Aperti, una domenica di bellezza per tutti a Giovinazzo Successo dell’iniziativa targata GAL Nuovo Fior d’Olivi e Pro Loco
Monumenti Aperti a Giovinazzo domenica 1° dicembre Monumenti Aperti a Giovinazzo domenica 1° dicembre Si recupera la seconda giornata rinviata lo scorso fine settimana per maltempo
Giovinazzo e Scarmagno incantano nello store di Confartigianato a Roma Giovinazzo e Scarmagno incantano nello store di Confartigianato a Roma L'esibizione di Nicola Giotti e Damaride Russi ha lasciato il segno nella capitale
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.