Palazzo di Città si illumina contro il cancro alla mammella (Foto Marzia Morva)
Palazzo di Città si illumina contro il cancro alla mammella (Foto Marzia Morva)
Attualità

Palazzo di Città si illumina contro il cancro

Giovinazzo ha aderito alla campagna di sensibilizzazione della LILT in accordo con l'ANCI

L'Amministrazione comunale di Giovinazzo ha aderito alla campagna nazionale promossa dalla Lega Italiana Lotta Tumori (LILT) "Percorso azzurro", che ha l'obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulla lotta al cancro della sfera genitale maschile. Ieri sera anche Palazzo di Città è stato quindi illuminato con tre fari azzurri, come simbolo del sostegno dei giovinazzesi a questa battaglia.

«Con tale iniziativa - si legge nella presentazione dell'iniziativa - la LILT intende potenziare il proprio impegno nella cura e nella promozione di azioni di carattere preventivo - sia primario, che secondario - volte alla sensibilizzazione della popolazione maschile in merito alle principali patologie oncologiche della sfera genitale maschile, quali il tumore della prostata, del pene e del testicolo».

La campagna è stata sposata in pieno dall'ANCI, l'Associazione Nazionale dei Comuni d'Italia guidata da Antonio Decaro, Sindaco di Bari, che in accordo con il Presidente LILT, prof. Francesco Schittulli, ha voluto ribadire l'impegno delle amministrazioni locali sul tema della prevenzione.

Si tratta in realtà di un'iniziativa duplice, perché in tutti i sabato notte di ottobre, i monumenti simbolo o i palazzi istituzionali delle città italiane saranno illuminati di rosa per l'altra campagna parallela "Nastro Rosa", che intende porre sotto i riflettori il grande problema legato alla lotta del cancro alla mammella.

Quanto all'iniziativa "Percorso azzurro", oggi, 14 giugno, «sarà distribuito dalle 106 Sezioni Provinciali LILT materiale informativo e divulgativo, finalizzato alla sensibilizzazione sugli stili di vita salutari per prevenire detti tumori, quali la sana alimentazione, l'attività fisica quotidiana, l'astensione dal tabagismo, l'esposizione a specifici fattori di rischio (es. HPV). In tale giornata sarà - prosegue il comunicato LILT - altresì perseguito un obiettivo di prevenzione secondaria e di diagnosi precoce dei citati tumori attraverso l'effettuazione di visite (gratuite) e la proposizione di suggerimenti/consigli in tema di autopalpazione testicolare, ispezioni del pene, conoscenza dei sintomi che richiedono il coinvolgimento del medico di fiducia, specie per quanto riguarda il tumore della prostata».
  • Comune di Giovinazzo
  • Palazzo di Città
  • LILT
Altri contenuti a tema
Lutto nazionale, il Prefetto dispone solo bandiere a mezz'asta Lutto nazionale, il Prefetto dispone solo bandiere a mezz'asta Il provvedimento dà seguito a quanto previsto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri
1 Cavalcaferrovia di via Daconto, il Comune replica all'On. Galizia Cavalcaferrovia di via Daconto, il Comune replica all'On. Galizia La nota di Palazzo di Città con le dichiarazioni del Sindaco
IVE, Indire avanza una proposta IVE, Indire avanza una proposta Lunedì scorso il confronto tra Comune e Città Metropolitana sul futuro dell'immobile
Futuro dell'IVE, confronto tra Enti alla Città Metropolitana Futuro dell'IVE, confronto tra Enti alla Città Metropolitana Al tavolo di lavoro anche Depalma e De Matteo
Parte oggi il servizio guide turistiche abilitate Parte oggi il servizio guide turistiche abilitate L'Assessore Vacca: «Giovinazzo è pronta all’accoglienza turistica professionale»
Un anno di Depalma bis: tutti i risultati Un anno di Depalma bis: tutti i risultati La maggioranza a Palazzo di Città lancia un post in rete per sintetizzare i risultati ottenuti nei primi 365 giorni di nuovo governo cittadino
Le Frecce Tricolori salutano Giovinazzo. Firmato protocollo tra Comune e 36° Stormo Le Frecce Tricolori salutano Giovinazzo. Firmato protocollo tra Comune e 36° Stormo Ieri mattina il sorvolo della nostra cittadina. Depalma ringrazia il Colonnello Levati
Il Sindaco di Giovinazzo esprime solidarietà al collega di Monte Sant'Angelo Il Sindaco di Giovinazzo esprime solidarietà al collega di Monte Sant'Angelo Depalma: «Siamo sicuri che anche questa volta la parte buona della sua città saprà far fronte a questi vigliacchi»
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.