Un'aula di Tribunale
Un'aula di Tribunale
Cronaca

Omicidio Spera, la sentenza d'Appello slitta al 14 febbraio

Il giudizio vede imputati Vito Arciuli, Luca Lafronza, Ignazio Chimenti e Pio Mauro Sparno

Niente sentenza di secondo grado nei confronti del 22enne Vito Arciuli, presunto autore dell'omicidio di Gaetano Spera condannato in primo grado a 18 anni di carcere, del 26enne Luca Lafronza, del 29nne Ignazio Chimenti e del 34enne Pio Mauro Sparno, presunti complici condannati a 14 anni di reclusione.

La Corte d'Assise d'Appello di Bari ha deciso quindi per lo slittamento della sentenza inizialmente prevista per la giornata di ieri, 7 febbraio. In aula, dopo la relazione del presidente Raffaele Di Venosa, il Procuratore generale Giannicola Sinisi, nella sua requisitoria, ha smontato le tesi appellate attraverso plurimi riferimenti agli atti processuali chiedendo la conferma delle condanne a 18 e 14 anni emesse, in abbreviato, al termine del processo di primo grado.

L'avvocato Mario Mongelli, invece, legale delle sorelle di Spera, oltre a ribadire le ragioni del procuratore generale, ha evidenziato una serie di circostanze fattuali a corredo della tesi della Procura Generale, dimostrative della validità della sentenza del giudice per le indagini preliminari, mentre l'avvocato Francesco Mastro, difensore del padre di Spera, ha chiesto la conferma delle condanne a 18 e 14 anni di reclusione per i quattro imputati.

La prossima udienza si terrà il prossimo 14 febbraio con un ulteriore passaggio prima del verdetto. La Corte d'Assise d'Appello di Bari, che ieri ha sentito anche le tesi difensive degli avvocati di Vito Arciuli e Ignazio Chimenti, dovrà ascoltare i difensori di fiducia di Luca Lafronza e di Pio Mauro Sparno, ma non il Comune di Giovinazzo, inizialmente costituitosi parte civile, ma poi estromesso dal procedimento nel corso dell'iter di primo grado.

Poi, al termine dell'udienza, il presidente Raffaele Di Venosa emetterà la sentenza dell'efferato omicidio avvenuto nel 2015. Un dispositivo di condanna che non restituirà ai familiari la vita di Gaetano Spera, ma vedrà i responsabili del grave omicidio inchiodati alle proprie responsabilità.
  • Gaetano Spera
  • Vito Arciuli
  • Omicidio Spera
  • Luca Lafronza
  • Ignazio Chimenti
  • Pio Mauro Sparno
Altri contenuti a tema
Omicidio Spera, la Cassazione ha deciso: «Si rifaccia il giudizio d'Appello» Omicidio Spera, la Cassazione ha deciso: «Si rifaccia il giudizio d'Appello» Depositate le motivazioni della sentenza, il processo torna a Bari. Il commento dell'avvocato Mongelli
Omicidio Spera, Tedeschi: «Ok la sentenza, attendiamo le motivazioni» Omicidio Spera, Tedeschi: «Ok la sentenza, attendiamo le motivazioni» L’intervento del penalista giovinazzese dopo la decisione della Suprema Corte di Cassazione
Omicidio Spera, colpo di scena in Cassazione. Annullate le assoluzioni in Appello Omicidio Spera, colpo di scena in Cassazione. Annullate le assoluzioni in Appello Le assoluzioni di Ignazio Chimenti, Luca Lafronza e Pio Mauro Sparno sono state annullate, processo da rifare. Le dichiarazioni di Mastro e Mongelli
Omicidio Spera, la Procura Generale impugna la sentenza d'Appello Omicidio Spera, la Procura Generale impugna la sentenza d'Appello «La confessione di Vito Arciuli è macroscopicamente falsa», secondo il pg Sinisi. Il caso dunque approderà in Cassazione
Omicidio Spera: prima condannati, ora assolti in Appello Omicidio Spera: prima condannati, ora assolti in Appello Ignazio Chimenti, Luca Lafronza e Pio Mauro Sparno presero 14 anni in primo grado: escono puliti
Condanna ridotta a chi uccise Spera. Mongelli: «Siamo sconcertati» Condanna ridotta a chi uccise Spera. Mongelli: «Siamo sconcertati» Pena diminuita in Appello al presunto killer minorenne: 9 anni e 4 mesi. Delusi i familiari della vittima
Omicidio Spera, no alla costituzione di parte civile del Comune Omicidio Spera, no alla costituzione di parte civile del Comune L'avvocato Tedeschi: «Richiesta non accolta, ma attendiamo la motivazione della sentenza»
Omicidio Spera: 18 anni all'assassino, 14 ai complici Omicidio Spera: 18 anni all'assassino, 14 ai complici Condannato Vito Arciuli, esecutore materiale del delitto. Le reazioni degli avvocati Mastro, Mongelli e Tedeschi
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.