Bandiere a mezz'asta su Palazzo di Città (Foto Gianluca Battista)
Bandiere a mezz'asta su Palazzo di Città (Foto Gianluca Battista)
Cronaca

Lutto nazionale, il Prefetto dispone solo bandiere a mezz'asta

Il provvedimento dà seguito a quanto previsto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Il Prefetto di Bari, Marilisa Magno, ha inviato una nota a tutti gli Enti locali con cui si invita, nella giornata di domani, 18 agosto, ad esporre le bandiere italiana ed europea a mezz'asta sui palazzi istituzionali, in ossequio all'osservanza della giornata di lutto nazionale per le vittime del crollo del ponte di Genova.

Nella nota non è quindi imposto alcun rinvio di nessuna manifestazione pubblica e la Festa Patronale giovinazzese non subirà alcuna variazione, anche perché trattasi di eventi per lo più a carattere religioso.

Il Prefetto scrive: «Si comunica che all'esito del Consiglio dei Ministri che si è tenuto a Genova il 15 agosto u.s. è stato proclamato - per le vittime del crollo del ponte Morandi - il lutto nazionale per sabato 18 agosto, giorno delle esequie solenni. Pertanto, nella predetta giornata, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha disposto che le bandiere nazionale ed europea dovranno essere esposte a mezz'asta sugli edifici pubblici dell'inter territorio nazionale».

Una lettera che pone fine a qualsiasi polemica sullo svolgimento o meno di tutti gli eventi in programma a Giovinazzo tra sabato e martedì prossimo.
  • Comune di Giovinazzo
  • Prefettura di Bari
  • Lutto nazionale
Altri contenuti a tema
Venerdì ci sono le Comunicazioni del Sindaco alla Città Venerdì ci sono le Comunicazioni del Sindaco alla Città Depalma parlerà anche di discarica e contrasto alla xylella
IVE, Depalma a confronto con Città Metropolitana e Regione Puglia IVE, Depalma a confronto con Città Metropolitana e Regione Puglia Vi sarebbe un interessamento da parte dell'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa
Nuovo personale per il Comune di Giovinazzo grazie al PON Inclusione Nuovo personale per il Comune di Giovinazzo grazie al PON Inclusione Hanno preso servizio nuovi assistenti sociali e nuovi impiegati amministrativi
Ciclostazione all'area mercatale: la Giunta approva progetto definitivo Ciclostazione all'area mercatale: la Giunta approva progetto definitivo Depalma: «Più servizi e più infrastrutture a vantaggio della mobilità dolce»
La Memoria senza retorica La Memoria senza retorica Ieri sera Giovinazzo ha ricordato le vittime della Shoah grazie alla relazione della prof.ssa Roberta Ascarelli
Giovinazzo fuori dai finanziamenti per strade e scuole: Italia in Comune insorge Giovinazzo fuori dai finanziamenti per strade e scuole: Italia in Comune insorge Il provvedimento del Governo penalizza i centri con poco più di 20.000 abitanti
Occupazione alloggi popolari, Depalma convocato in Prefettura Occupazione alloggi popolari, Depalma convocato in Prefettura Il Sindaco: «Lasciate le case che non vi spettano e non appesantite la vostra posizione»
Il 17 gennaio la Visita Pastorale di Monsignor Cornacchia Il 17 gennaio la Visita Pastorale di Monsignor Cornacchia Alle 17.00 sarà in Aula Consiliare. I giornalisti invitati a Molfetta una settimana dopo
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.