Palazzo di Città. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Palazzo di Città. Foto Gianluca Battista
Attualità

"Punti cardinali", 91mila euro a Giovinazzo per formazione e lavoro

Marzella: «Spingiamo i giovani a partecipare attivamente a queste iniziative»

Si chiama 'Punti cardinali' e avrà un finanziamento di 91mila euro destinati alla formazione e al lavoro. Si tratta di una importante iniziativa finanziata attraverso la quale si realizzeranno laboratori di orientamento, job days e uno sportello informativo per orientare i giovani ed i cittadini interessati nella scelta dei percorsi formativi o del lavoro.

Il progetto prevede:
Orientation Labs – laboratori didattici, esperienziali o narrativi realizzati con tecniche di scrittura, verbali, visive, artistiche o digitali nei confronti di studenti delle scuole primarie e secondarie, allievi di percorsi di studio ITS e universitari, soggetti disoccupati, inoccupati e giovani di età compresa tra i 15 e 29 anni, lavoratori che intendono riqualificarsi per intraprendere nuovi percorsi lavorativi;

Job Days - giornate di orientamento al lavoro realizzate in collaborazione con gli stakeholder del territorio;

Orientation Desk – sportelli di accoglienza e orientamento al cittadino, utili per richiedere informazioni e chiarimenti e scegliere percorsi in linea con le proprie attitudini, competenze e capacità professionali.

I partner che hanno consentito la presentazione ed il finanziamento del progetto sono Irseo, Gesfor, Unisco, Sicur a.l.a, PMI e Programma Sviluppo.

«Temi come la formazione e il lavoro ci stanno particolarmente a cuore e suscitano il nostro interesse perché siamo convinti che l'inserimento nel mondo del lavoro debba e possa avvenire solo se si è in possesso di una formazione adeguata - dichiara il sindaco Michele Sollecito - Il nostro intento è offrire alla comunità qualsiasi possibilità in grado di favorire l'inserimento nel mondo del lavoro sia ai temporaneamente inoccupati sia ai più giovani che per la prima volta si interfacciano con la ricerca del primo impiego».

«Approfondire la formazione e valorizzare le risorse umane del territorio è, per la nostra Amministrazione, la più grande delle sfide - spiega Natalie Marzella, assessore alle Politiche Giovanili -. Ben vengano, dunque, occasioni come questa in un momento storico non certo facile per giovani e non. Anzi, spingiamo i giovani della nostra comunità a partecipare attivamente a queste iniziative, certi che possano trarre beneficio e, perché no, anche reali prospettive di occupazione».
  • lavoro
  • Comune di Giovinazzo
  • Natalie Marzella
Altri contenuti a tema
Facilitazione digitale, una giornata dedicata alla Cittadella della Cultura Facilitazione digitale, una giornata dedicata alla Cittadella della Cultura Si inizia alle ore 16.00
Servizio Civile universale, a Giovinazzo 50 domande pervenute Servizio Civile universale, a Giovinazzo 50 domande pervenute I colloqui previsti per il prossimo 25 marzo alla Cittadella della Cultura
Il valore di un broker di assicurazioni: proteggere il tuo business dai rischi Il valore di un broker di assicurazioni: proteggere il tuo business dai rischi Un approfondimento a cura dello Studio Antonio Arbore Srl
20 posti retribuiti per giovani volontari di Giovinazzo 20 posti retribuiti per giovani volontari di Giovinazzo Giovedì 11 gennaio la presentazione alla Cittadella della Cultura
A Giovinazzo è attivo lo sportello per inclusione digitale A Giovinazzo è attivo lo sportello per inclusione digitale Assessora Marzella: «Offriamo un servizio per chi non ha dimestichezza con la tecnologia»
La professione dell'assicuratore: ce la racconta Antonio Arbore La professione dell'assicuratore: ce la racconta Antonio Arbore Un approfondimento a cura del broker assicurativo e Business Coach
Tecsial cerca due tecnici esperti nella valutazione dei rischi per la sede di Molfetta Tecsial cerca due tecnici esperti nella valutazione dei rischi per la sede di Molfetta Tutti i requisiti e le competenze richiesti ai candidati
Whistleblowing, lo strumento del Comune di Giovinazzo contro comportamenti illeciti Whistleblowing, lo strumento del Comune di Giovinazzo contro comportamenti illeciti Una nuova piattaforma informatica permette di inviare segnalazioni
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.