Cantiere
Cantiere
Attualità

Lavori in condominio: come viene scelta la ditta

Sono diversi i fattori e le procedure da considerare

Quando si parla di contesti come quello condominiale, si fa riferimento a tutte quelle dinamiche decisionali complesse che interessano ambienti in cui più persone condividono un bene importante come la propria dimora. Il concetto di casa, del resto, risulta più che mai prioritario nel quotidiano degli individui, visto che le routine di ognuno di noi risultano essere sempre più serrate e che la maggior parte delle persone, per forza di cose, è spinta a desiderare la stabilità e il senso di accoglienza che solo avere una casa in cui tornare al termine di una dura giornata può suscitare.

È per questo motivo che le persone investono per migliorare la vivibilità della casa e degli spazi condominiali, rivolgendosi a realtà esperte del settore. Nella scelta di un'impresa a cui affidare i lavori all'interno di un condominio è importante considerare che a differenza degli appalti pubblici – in cui, tra le altre cose, è necessario che l'azienda appaltatrice sia in possesso di un'attestazione in base al tipo di opera da svolgere (al riguardo il sito soasemplice.it spiega nel dettaglio quali sono le categorie SOA) – le normative che regolano i lavori privati tendono a essere più flessibili. Tuttavia, anche nei lavori condominiali privati è necessario rispettare determinate norme e requisiti, sia per garantire la qualità del lavoro che per tutelare gli interessi dei condomini.

Ovviamente, nel momento in cui ci si predispone nei confronti dell'esecuzione dei lavori in condominio, risulta fondamentale prendere in considerazione molteplici fattori, principalmente relativi all'approvazione delle opere stesse da parte della condomina nel complesso e, per l'appunto, alla scelta specifica della ditta alla quale rivolgersi per la ristrutturazione. Sono diverse, insomma, le casistiche di cui tener conto in simili frangenti, tenendo conto che la ristrutturazione di un condominio può comportare spese esose e gravare sul bilancio dei nuclei che costituiscono la condomina in modo più o meno pesante. In questo approfondimento, dunque, scopriremo tutto ciò che c'è da sapere su come scegliere la ditta per eseguire lavori in condominio.

Il dettaglio sulla procedura di selezione della ditta per i lavori in condominio

Prima ancora di effettuare le decisioni pratiche relative al coinvolgimento della ditta per l'esecuzione dei lavori in condominio, è fondamentale riunire un'assemblea con tutti i condomini o, quantomeno, la maggioranza e gli assenti in delega per poter scegliere al meglio la ditta a cui affidare la ristrutturazione dell'immobile. Le assemblee servono a conseguire gli obiettivi migliori per favorire il benessere della condomina, essendo interesse di tutti optare per la realtà in grado di soddisfare a pieno tutti i criteri e le richieste relative alle opere da mettere in atto.

È bene sottolineare, comunque, che la buona pratica non richiederebbe il consenso dell'assemblea per qualsivoglia tipologia di lavoro e che, di fatto, la decisione dell'amministratore possa essere presa in autonomia nel momento in cui si fa riferimento ad opere ordinarie di cura e manutenzione degli impianti e del complesso condominiale. Chiaramente, nel momento in cui si convoca l'assemblea è per poter deliberare in merito a lavori dal peso economico consistente.

In questo frangente, la condomina ha il diritto di decidere a quale ditta affidare i lavori, prendendo in esame i criteri valutativi e le necessità dei partecipanti, oltre che i bisogni stessi della struttura. Durante l'assemblea, i prendenti parte hanno anche la possibilità di bocciare la proposta dell'amministratore e di votare altre soluzioni, anche suggerite dagli altri proprietari. In un contesto del tutto libero e che tiene conto delle esigenze del gruppo, dunque, è fondamentale riuscire a trovare la giusta quadra per trovare il servizio più vantaggioso sia in termini economici che funzionali.

SPECIALE
  • lavoro
Altri contenuti a tema
Studio Antonio Arbore: «Siamo alla ricerca di nuovi talenti» Studio Antonio Arbore: «Siamo alla ricerca di nuovi talenti» Nuove opportunità di crescita professionale e guadagno
“Formazione e lavoro, binomio indissolubile”: lunedì a Barletta torna Hey Sud “Formazione e lavoro, binomio indissolubile”: lunedì a Barletta torna Hey Sud Imprenditori e istituzioni a confronto su occupazione e ruolo delle università
La redazione del Viva Network è alla ricerca di nuovi collaboratori La redazione del Viva Network è alla ricerca di nuovi collaboratori Un’occasione per raccontare il territorio con curiosità e passione
Il valore di un broker di assicurazioni: proteggere il tuo business dai rischi Il valore di un broker di assicurazioni: proteggere il tuo business dai rischi Un approfondimento a cura dello Studio Antonio Arbore Srl
La professione dell'assicuratore: ce la racconta Antonio Arbore La professione dell'assicuratore: ce la racconta Antonio Arbore Un approfondimento a cura del broker assicurativo e Business Coach
Tecsial cerca due tecnici esperti nella valutazione dei rischi per la sede di Molfetta Tecsial cerca due tecnici esperti nella valutazione dei rischi per la sede di Molfetta Tutti i requisiti e le competenze richiesti ai candidati
Competere nel mondo del lavoro, a Giovinazzo una giornata dedicata Competere nel mondo del lavoro, a Giovinazzo una giornata dedicata Appuntamento venerdì 10 novembre alla Cittadella della Cultura
Job Day a Giovinazzo, la presentazione in un video del sindaco Job Day a Giovinazzo, la presentazione in un video del sindaco Sollecito: «Con Punti Cardinali creiamo occasione di incontro tra domanda ed offerte di lavoro»
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.