Palloncini blu voleranno nei plessi della Buonarroti e della San Giovanni Bosco
Palloncini blu voleranno nei plessi della Buonarroti e della San Giovanni Bosco
Sociale

La domenica si tinge di blu per la Giornata Mondiale sull'Autismo

Iniziative anche a Giovinazzo sia al mattina che al pomeriggio

La Giornata Mondiale della consapevolezza sull'Autismo, che si celebra il 2 aprile, fu istituita nel 2007 dall'Onu. In Italia ed in tutto il mondo c'è grande attenzione verso questa complessa patologia che interessa lo sviluppo del sistema nervoso centrale e che coinvolge diversi ambiti: da quello sociale a quello comunicativo e comportamentale. L'attenzione a carattere internazionale e la campagna di sensibilizzazione sociale si concretizzano in una serie di iniziative utili a sensibilizzare, informare, ma soprattutto agire per focalizzare l'attenzione della cittadinanza su una reale inclusione sociale.

Nella giornata di domani, 2 aprile, anche Giovinazzo si tingerà di blu, colore che contraddistingue la suddetta celebrazione. Infatti, l'Associazione G.A.P. – Genitori Autismo Puglia Onlus, attiva e operativa dal 2010, ha organizzato una pedalata alla scoperta di Giovinazzo e del territorio.L'iniziativa gode del patrocinio dell'Assessorato alla Solidarietà Sociale e alla Pubblica Istruzione del Comune di Giovinazzo.

All'iniziativa collaboreranno le Comunità scolastiche dei due Istituti Comprensivi "San Giovanni Bosco-Buonarroti" e "Bavaro -Marconi", grazie alla disponibilità dei dirigenti scolastici e delle insegnanti. La giornata ha l'intento di coniugare le bellezze e le opportunità espresse dal territorio e della sua comunità percorrendo in bicicletta alcune vie e luoghi della nostra bellissima cittadina.

La partenza, si legge nella nota inviata dall'Associazione G.A.P., prevista alle ore 11.30, da una Scuola storica di Giovinazzo, la "San Giovanni Bosco", percorrerà la Villa Comunale "Giuseppe Palombella", compirà poi un giro attorno a piazza Vittorio Emanuele II, punto di ritrovo, per poi imboccare il Lungomare di Ponente, lungo braccio proteso verso l'orizzonte; giungerà, infine, alla rotonda della spiaggia della località Trincea e qui, con spirito ecologista, sarà lanciato in volo un solo pallone blu (questo è il colore simbolo della giornata) al quale sarà appeso un messaggio.

«Il 2 aprile - affermano dall'associazione G.A.P. - vorremmo che si parlasse del diritto di cittadinanza della popolazione autistica e si provasse a vivere con leggerezza, almeno per un giorno, una quotidianità spesso complessa e priva dell'adeguato sostegno offerto dai servizi di welfare. Il messaggio che vogliamo affidare al vento, alla brezza della possibilità, alla corrente del cambiamento, è quello di creare policy sempre più inclusive, che considerino i bambini di oggi, gli adulti di domani.

Purtroppo - è la sottolineatura -, raggiunta la maggiore età spariscono i cittadini autistici e si affacciano alla società i malati psichiatrici, una negazione del diritto di cittadinanza inaccettabile e profondamente ingiusta! I nostri ragazzi sono Cittadini portatori di bisogni particolari, titolari di Diritti, ma al contempo risorsa per la comunità. Si consideri il presente un invito a tutta la Società a prendere parte ad un momento di solidarietà in favore di un gruppo di Cittadini la cui patologia, spesso, li allontana dagli usuali contesti sociali

L'iniziativa proseguirà nel pomeriggio con un appuntamento alle ore 16.00 presso l'Orto – Fattoria degli Angeli della Vita, luogo di accoglienza che si aprirà ancora una volta al territorio. I partecipanti riceveranno dai ragazzi dell'associazione una rosa da loro stessi confezionata, simbolo di questa realtà del Terzo Settore locale, nata per aiutare coloro che sono affetti da disturbi dello spettro autistico.

L'Orto della Fattoria degli Angeli della Vita è sito in Contrada della Croce – Località Pagghiarone, nei pressi della vecchia sede del vivaio Pollice Verde. Per ogni informazione logistico-organizzativa inerente l'appuntamento del pomeriggio vi invitiamo a mettervi in contatto con il Fondatore dell'Associazione, Pino Tulipani.

La pedalata della consapevolezza ha uno slogan che dona senso e significato profondo all'iniziativa : "Quello che si è in grado di fare da soli, fatto in due produrrà risultati migliori, fatto in tanti genererà una Comunità attiva e solidale."
  • Giornata Mondiale sull'Autismo
  • GAP
Altri contenuti a tema
Blue Day, a Giovinazzo si celebra la Giornata mondiale sull'autismo Blue Day, a Giovinazzo si celebra la Giornata mondiale sull'autismo Il nostro racconto attraverso le testimonianze
Giovinazzo celebra la Giornata Mondiale per la consapevolezza sull'Autismo Giovinazzo celebra la Giornata Mondiale per la consapevolezza sull'Autismo Iniziative negli Istituti Comprensivi cittadini
Autismo, la rete scolastica giovinazzese celebra il "Blue Day" Autismo, la rete scolastica giovinazzese celebra il "Blue Day" Oggi è la Giornata mondiale per la consapevolezza e la sensibilizzazione sul tema. Noi abbiamo seguito l'iniziativa del'I.C. "Bosco-Buonarroti"
C'è il "Blue day", la sensibilizzazione globale verso l'autismo. La testimonianza di una mamma C'è il "Blue day", la sensibilizzazione globale verso l'autismo. La testimonianza di una mamma Manifestazioni all'I.C. "Bosco-Buonarroti" per continuare ad educare le giovani generazioni sul problema ed insegnare loro l'inclusione
#Specialecome, domani si celebra la Giornata Mondiale sulla Consapevolezza dell'Autismo #Specialecome, domani si celebra la Giornata Mondiale sulla Consapevolezza dell'Autismo Iniziative in tutta Italia per far riflettere su un problematica molto seria
Autismo, anche Giovinazzo in Blue Connection con Tunisia, Slovenia e Croazia Autismo, anche Giovinazzo in Blue Connection con Tunisia, Slovenia e Croazia Domani appuntamento in Sala San Felice alle ore 10.00
1 Giornata sull'Autismo: l'IVE si colora di blu Giornata sull'Autismo: l'IVE si colora di blu Nicola De Matteo: «Vogliamo dare un segnale chiaro di attenzione»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.