Il cuore di Giovinazzo
Il cuore di Giovinazzo
Attualità

L'Arac: «Turismo? Siamo ancora all'anno zero»

L'associazione, in una nota, spiega la volontà di rimanere in silenzio durante l'ultimo incontro tenutosi in sala San Felice

I soci dell'Arac sono sfiduciati. Una riflessione che parte da lontano, secondo l'associazione che raccoglie albergatori, ristoratori e commercianti di Giovinazzo, la quale, in una nota, spiega i motivi che l'hanno portata a restare in silenzio durante l'ultima riunione plenaria su un piano strategico per il turismo, convocata in sala San Felice il 4 ottobre scorso.

«Siamo rimasti in silenzio - si legge nella nota pervenuta in redazione - in quanto l'Amministrazione comunale ha volutamente ignorato le numerose istanze da noi presentate da aprile a settembre ed ha taciuto in merito alle irregolarità inerenti le occupazioni di suolo pubblico e non ha minimamente proposto delle linee guida inerenti i problemi reali e concreti circa le difficoltà riscontrate delle attività commerciali negli ultimi anni.

Inoltre - continuano dall'Arac - ha propinato per l'ennesima volta un fantomatico piano di sviluppo del turismo basato su ipotesi e prospettive di cui siamo in attesa da ben 6 anni. Già, ben 6 anni. Poi ha presentato un flusso turistico basato su dati non riscontrabili dalle fonti ufficiali ed ha più volte espresso disappunto e scarsa considerazione nei confronti delle associazioni dei commercianti del settore ristorativo.

Ciò detto, l'Arac ci tiene a sottolineare e rimarcare che è sempre pronta ad ascoltare e dialogare - termina la nota - con qualunque attività commerciale o altra associazione che abbia idee e proposte con finalità costruttive per il bene del paese».
  • Arac Giovinazzo
Altri contenuti a tema
1 L'Arac replica a Stallone: «Le bugie non hanno futuro» L'Arac replica a Stallone: «Le bugie non hanno futuro» L'associazione sente il dovere di raccontare «i fatti relativi alle occupazioni di suolo pubblico e a tutto ciò che vi ruota attorno»
Controlli e dehors, Stallone snocciola i numeri: «Effettuati 45 sopralluoghi» Controlli e dehors, Stallone snocciola i numeri: «Effettuati 45 sopralluoghi» L'assessore replica all'Arac: 16 i verbali per assenza di autorizzazione, 5 quelli per difformità da quanto autorizzato
«Invitiamo l'assessore Stallone ad essere serio» «Invitiamo l'assessore Stallone ad essere serio» L'Arac, in una nota, accende i riflettori sulle occupazioni di suolo pubblico, dimostrando un'altra realtà
«Più forze dell'ordine». L'appello dell'Arac dopo l'escalation di rapine «Più forze dell'ordine». L'appello dell'Arac dopo l'escalation di rapine 4 colpi negli ultimi 22 giorni. Luca Barbone vicino ai proprietari di Sisa e Super King: sono loro gli obiettivi più colpiti
Arac, è Luca Barbone il nuovo presidente Arac, è Luca Barbone il nuovo presidente 39 anni, succede a Francesco Pugliese. Con lui Costanza Picerno, Claudia Di Noia, Raffaele Marzella e Vincenzo Prudente
© 2001-2018 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.