Piazza Vittorio Emanuele II
Piazza Vittorio Emanuele II
Attualità

Arac, un nuovo percorso per rilanciare Giovinazzo

Lo promuove l'associazione che riunisce i ristoratori, i commercianti e gli albergatori

«Il Covid-19 ha accentuato una crisi di settore già avviata da tempo, scaricando sul settore dei pubblici esercizi la responsabilità dei contagi nonostante tutti i dati statistici affermino il contrario». A sostenerlo, in una nota, è l'Arac, l'associazione che a Giovinazzo riunisce i ristoratori, i commercianti e gli albergatori.

«Secondo l'Istat - continua il comunicato - numerose imprese rischiano di chiudere l'attività a causa della crisi da Covid, ed in particolare il 65,2% delle imprese di alloggio e ristorazione con 800mila occupati ed il 61,5% del comparto sport e cultura con 700mila addetti. Gli aiuti alle imprese stanziati e la cassa integrazione per i dipendenti hanno mostrato tutti i propri limiti considerati i tempi di erogazione irragionevolmente lenti e le notevoli difficoltà burocratiche nel riceverli».

Inoltre la crisi delle partite Iva equivale alla crisi dell'intero Paese, considerando che la gran parte dei lavoratori subordinati sono dipendenti privati e la notevole entità dell'indotto economico che ruota attorno al sistema dei pubblici esercizi: «C'è la necessità - dice l'Arac di Giovinazzo - che anche nella nostra città vengano attuati provvedimenti ed erogati contributi economici adeguati alla gravità della situazione attuale così come già avvenuto nei comuni vicini».

Questa crisi ha fatto emergere ancora una volta la necessità di agire in maniera congiunta, perché solo uniti si cresce, ognuno con le sue peculiarità: «Per questo - è scritto - come Arac intendiamo farci promotori di un nuovo percorso che da un lato avvicini alla causa i titolari di partita Iva e dall'altro faccia comprendere a tutta la cittadinanza che una crescita dell'indotto turistico-culturale non è un vantaggio solo per gli addetti del settore, ma per l'intera collettività».

Secondo il direttivo dell'associazione giovinazzese, che riunisce i ristoratori, i commercianti e gli albergatori, «solo uniti è possibile far sentire le proprie esigenze, solo insieme - viene ribadito nel comunicato stampa diffuso attraverso gli organi d'informazione - è possibile dar voce e forza alle necessità di una categoria che quotidianamente produce ricchezza per l'intera collettività e produce posti di lavoro», scrivono ancora gli aderenti all'Arac di Giovinazzo.

«Appena gli eventi lo permetteranno - conclude l'associazione - cominceremo un percorso di incontri volti a spiegare ai titolari di partita Iva tutte le possibilità di crescita e di risparmio contributivo che le norme sempre in evoluzione consentono».
  • Arac Giovinazzo
Altri contenuti a tema
L'ARAC punzecchia l'Amministrazione comunale su TOSAP e TARI L'ARAC punzecchia l'Amministrazione comunale su TOSAP e TARI Un nuovo comunicato del direttivo sottolinea l'inerzia di Palazzo di Città sul tema
Pagamento TARI 2020, dura nota del direttivo ARAC Pagamento TARI 2020, dura nota del direttivo ARAC L'associazione che mette insieme albergatori, ristoratori e commercianti punta il dito contro l'Amministrazione comunale
Dalla Fase 2 alla Fase 3: l'ARAC fa un bilancio dell'azione amministrativa e avanza proposte Dalla Fase 2 alla Fase 3: l'ARAC fa un bilancio dell'azione amministrativa e avanza proposte Il comunicato integrale dell'associazione che mette insieme ristoratori, albergatori e commercianti di Giovinazzo
Crisi del commercio, l'Amministrazione comunale invia proposte su TARI e TOSAP ai parlamentari Crisi del commercio, l'Amministrazione comunale invia proposte su TARI e TOSAP ai parlamentari Ieri l'incontro in diretta streaming con i rappresentanti dell'ARAC e di Confartigianato
Stasera l'incontro in diretta streaming tra Comune ed ARAC Giovinazzo Stasera l'incontro in diretta streaming tra Comune ed ARAC Giovinazzo L'Amministrazione comunale a confronto con commercianti, ristoratori ed albergatori per cercare di capire come affrontare il futuro prossimo
L'ARAC Giovinazzo sottolinea: «Noi indipendenti dai partiti politici» L'ARAC Giovinazzo sottolinea: «Noi indipendenti dai partiti politici» Una nota dell'associazione che riunisce ristoratori, albergatori e commercianti
Il bollettino serale: Depalma pensa al piano "Giovinazzo Riparte" Il bollettino serale: Depalma pensa al piano "Giovinazzo Riparte" Arriva la nuova illuminazione nel centro storico. Oltre 200 controlli nello scorso weekend. Al momento nessun contagio ulteriore
Sospensione TOSAP e TARI: c'è l'intesa tra ARAC e Comune di Giovinazzo Sospensione TOSAP e TARI: c'è l'intesa tra ARAC e Comune di Giovinazzo Si prepara il terreno per una prima ripartenza di diverse attività economiche. Ma in tanti chiedono sostegno
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.