Rifiuti edili bruciati
Rifiuti edili bruciati
Politica

L’allarme di Sinistra Italiana: «Puzza di plastica bruciata in città»

Il fenomeno avvertito nei giorni scorsi nella zona di via Molfetta; segnalazioni anche in piazza Vittorio Emanuele II e via Bitonto. «Riporteremo il fatto agli organi competenti»

Roghi di materiali plastici nel territorio di Giovinazzo durante la quarantena? È questo il dubbio sollevato da Sinistra Italiana, che nelle scorse ore in un post su Facebook ha rilanciato l'allarme riguardo un fenomeno che continua a verificarsi, sebbene a fasi alterne, da alcuni mesi (foto d'archivio).

«In queste sere di quarantena - scrive SI -, con la città e le strade svuotate dalle restrizioni, pare si stia ripetendo un fenomeno già segnalato non molto tempo fa alle autorità competenti, ovvero un terribile e persistente odore di bruciato e di materiali plastici combusti. Scendendo come ogni sera a conferire i propri rifiuti per la raccolta differenziata non si può non notare che anche in questa serata di scirocco l'aria in alcune zone della città è irrespirabile e il cattivo odore si percepisce anche nelle abitazioni».

Secondo il partito del segretario Tommi Bonvino sono diverse le segnalazioni che ricondurrebbero il fenomeno ad un'area territoriale piuttosto precisa: quella intorno a via Molfetta. Ma alcuni cittadini avrebbero percepito l'acre odore di plastica bruciata anche nella zona di piazza Vittorio Emanuele II e di via Bitonto. «Che qualcuno - prosegue SI - stia pensando di approfittare della distrazione dei controlli per smaltire illecitamente chissà che cosa? Se si pensa di spargere i propri veleni impunemente in un momento in cui la salute dei cittadini è già messa in seria difficoltà ci si sbaglia di grosso. Segnaleremo il fatto agli organi competenti e alle autorità affinché vengano intensificati i controlli».
  • Sinistra Italiana Giovinazzo
  • Roghi rifiuti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Sinistra Italiana Giovinazzo: «Sito San Pietro Pago in evidente abbandono» Sinistra Italiana Giovinazzo: «Sito San Pietro Pago in evidente abbandono» Le foto ed un post per denunciare lo stato in discarica
1 Colonna di fumo dalle campagne, una lettrice protesta per i continui roghi di rifiuti Colonna di fumo dalle campagne, una lettrice protesta per i continui roghi di rifiuti Il fenomeno sembrerebbe non essersi arrestato nemmeno con l'emergenza sanitaria
"Uniti nella solidarietà": le proposte delle opposizioni "Uniti nella solidarietà": le proposte delle opposizioni Un documento comune per fare alcune richieste metodologiche agli amministratori per seguire la crisi sociale e sanitaria senza divisioni di sorta
Le opposizioni propongono una task force per la gestione dei fondi per Coronavirus Le opposizioni propongono una task force per la gestione dei fondi per Coronavirus Si rivolge lo sguardo non solo a chi aveva situazioni pregresse di difficoltà e si punta l'attenzione anche verso chi ha perso il suo reddito con l'emergenza sanitaria
Le opposizioni su impianto nell'agro: «Ma il Sindaco lo vuole o no?» Le opposizioni su impianto nell'agro: «Ma il Sindaco lo vuole o no?» Ieri sera la conferenza stampa dei movimenti e dei partiti che dicono "no" alla nascita di un nuovo impianto di smaltimento di rifiuti non pericolosi
Cava scarti edili, le opposizioni: «120mila motivi per dire no!» Cava scarti edili, le opposizioni: «120mila motivi per dire no!» Il documento ufficiale di PVA, PD, SI e Articolo 1
Caso "Papa Giovanni XXIII": le opposizioni chiedono lo stop al taglio degli alberi Caso "Papa Giovanni XXIII": le opposizioni chiedono lo stop al taglio degli alberi La dirigente aveva precisato: «Chiesta solo pulizia e potatura»
Emergenza roghi di rifiuti in campagna: PrimaVera Alternativa alza la guardia Emergenza roghi di rifiuti in campagna: PrimaVera Alternativa alza la guardia Dal movimento politico d'opposizione arriva l'allarme: «La diossina uccide»
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.