I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Inseguimento su via Molfetta: i Carabinieri sventano un furto d'auto

I malviventi sono fuggiti a bordo di una Volkswagen Golf. Sul posto anche la Polizia Locale

Questo pomeriggio, alle ore 15.00, nell'ambito dell'aumento dei controlli del territorio messi in campo dall'Arma (ed in questo caso l'attività di prevenzione ha dato i suoi frutti, ndr), i Carabinieri della locale Stazione hanno sventato un furto d'auto, lanciandosi all'inseguimento dei malviventi su via Molfetta.

I ladri avevano asportato una Renault Clio nelle traverse dell'arteria centrale di Giovinazzo ed i militari giovinazzesi li hanno quasi sorpresi sul fatto, lanciandosi al loro tallonamento. I ladri si sono dati alla fuga, ingaggiando così un pericoloso inseguimento con i Carabinieri, durato però pochi metri. I malviventi, infatti, vistisi braccati hanno abbandonato l'auto su via Molfetta e sono fuggiti con un'altra auto, una Volkswagen Golf.

Una corsa durata pochi secondi, sino a quando i ladri sono riusciti a seminare la gazzella dell'Arma ed a far perdere le proprie tracce. Pronto l'arrivo sul posto, in supporto, degli agenti della Polizia Locale, mentre i militari della locale Stazione sono sulle tracce degli autori del furto, non riuscito grazie alla loro prontezza ed al loro tempestivo intervento. Nell'auto sembrerebbe esserci tutto, compreso lo smartphone del giovane proprietario.

Ennesimo caso a Giovinazzo negli ultimi mesi, anche se questa volta c'è stato un lieto fine. I militari sono ora al lavoro per raccogliere ogni indizio utile a portare all'identificazione degli autori di questo furto di auto, compreso l'esame delle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in zona.
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Furti d'auto Giovinazzo
Altri contenuti a tema
In fuga, il suo rifugio una villa in campagna: in manette un 33enne In fuga, il suo rifugio una villa in campagna: in manette un 33enne L'uomo è stato scovato dai Carabinieri: deve espiare 14 mesi per fatti del 2014 e del 2015
Auto data dalle fiamme a Terlizzi: era stata rubata in città Auto data dalle fiamme a Terlizzi: era stata rubata in città Il rogo alle ore 03.00, sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri: la Fiat Punto era stata rubata quattro giorni fa
Siringa usata e sangue nel parco giochi, scatta l'allarme in Villa Siringa usata e sangue nel parco giochi, scatta l'allarme in Villa La scoperta di alcuni genitori: in corso le verifiche della Polizia Locale, ma bisogna trovare soluzioni concrete
È agli arresti domiciliari, ma spaccia lo stesso: in carcere un 31enne È agli arresti domiciliari, ma spaccia lo stesso: in carcere un 31enne L'uomo era tenuto d'occhio dai Carabinieri: sequestrati 100 grammi di hashish e un bilancino di precisione
Energia elettrica a sbafo per 10 anni: 51enne torna in libertà Energia elettrica a sbafo per 10 anni: 51enne torna in libertà L'uomo era ai domiciliari. Il suo difensore, l'avvocato Mongelli, ha ottenuto la rimessione in libertà del suo assistito
Si fingevano sordomute e chiedevano offerte ai passanti, denunciate Si fingevano sordomute e chiedevano offerte ai passanti, denunciate L'episodio sabato sera. Le due ragazze, entrambe 20enni, sono state smascherate dai Carabinieri
Scippa una donna. Bloccato a Terlizzi da un carabiniere libero dal servizio Scippa una donna. Bloccato a Terlizzi da un carabiniere libero dal servizio Il protagonista è un vice brigadiere in servizio a Giovinazzo. Lo scippatore, un 16enne, è stato arrestato
Rubava energia elettrica da 10 anni: arrestato un 51enne Rubava energia elettrica da 10 anni: arrestato un 51enne L'uomo è finito ai domiciliari. Il danno subito dall'Enel è stato quantificato in circa 5.000 euro
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.