Tommaso Depalma in piazza don Tonino Bello
Tommaso Depalma in piazza don Tonino Bello
Cronaca

Il sindaco annuncia la chiusura del cantiere di piazza don Tonino Bello (VIDEO)

Depalma: «Rispetto a chi parlava di periferie dell'anima, noi abbiamo preferito dare un'anima alle periferie»

I lavori in piazzetta don Tonino Bello e nelle aree circostanti sono stati completati. A raccontarlo in un video, apparso sui canali social, è il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, che ha ricordato come ne avesse girato un altro al momento dell'apertura dei lavori.

I lavori hanno riguardato due differenti zone a poche decine di metri, sempre nella ex zona 167 ed a ridosso della maglia D1.1 e sono stati realizzati un'area giochi anche per bambini disabili, un campo di street basket ed un'area fitness per gli adulti. Nelle prossime settimane arriveranno anche le ultime panchine, come precisato dallo stesso primo cittadino.

Il finanziamento, come avevamo raccontato in un nostro articolo del 19 maggio scorso, è giunto dal bando regionale "Periferie sicure", a cui aveva partecipato l'Assessorato ai Lavori Pubblici guidato da Gaetano Depalo, ed insieme a quello per l'efficientamento del PalaPansini rappresenta per la maggioranza a Palazzo di Città il completamento del puzzle di opere pubbliche che devono essere immaginate in stretta connessione con la mobilità facilitata dalla greenway, opera in realtà molto criticata dalle opposizioni cittadine.

Nell'area giochi è stata impiantata, così come accaduto in Villa Palombella, una pavimentazione antitrauma in "gomma colato in opera".

Il sindaco ha aggiunto: «Ci fidiamo del buonsenso dei genitori e di tutti coloro i quali accompagneranno i bambini in questi posti. Bisogna continuare a mantenere la distanza - ha precisato - e far sì che i nostri figli possano giocare in tutta sicurezza. Se dovesse riesplodere il contagio - ha quindi sottolineato Depalma - saremo costretti a richiudere tutto e sarebbe davvero un peccato».

Infine la chiosa con quello che è ormai un refrain rivolto ai suoi oppositori: «Senza retorica - ha detto Depalma - rispetto a chi parlava inopinatamente di periferie dell'anima, noi abbiamo preferito dare un'anima alle periferie».
  • Tommaso Depalma
  • piazza don Tonino Bello
Altri contenuti a tema
Sport, Salute ed Economia: i sindaci di Giovinazzo e Polignano scrivono ad Emiliano Sport, Salute ed Economia: i sindaci di Giovinazzo e Polignano scrivono ad Emiliano Depalma e Vitto hanno ravvisato criticità nella struttura amministrativa pugliese
«Che state a fare qui?». Depalma duro con ragazzi in piazza Porto (VIDEO) «Che state a fare qui?». Depalma duro con ragazzi in piazza Porto (VIDEO) Nelle immagini, che abbiamo volutamente tagliato, il primo cittadino di Giovinazzo cerca di far capire il pericolo a cui vanno incontro ed espongono i loro cari
2 Coronavirus: i positivi a Giovinazzo salgono a 123. Chiuse diverse piazze Coronavirus: i positivi a Giovinazzo salgono a 123. Chiuse diverse piazze La comunicazione ufficiale del Sindaco Depalma. Stop al mercato settimanale
1 Covid a Giovinazzo, Depalma: «Nessun aggiornamento sui positivi. In arrivo nuove decisioni» Covid a Giovinazzo, Depalma: «Nessun aggiornamento sui positivi. In arrivo nuove decisioni» Un post Facebook racconta anche del caso alla scuola "Marconi"
Covid, salito a 50 il numero degli attualmente positivi a Giovinazzo Covid, salito a 50 il numero degli attualmente positivi a Giovinazzo Attivato un servizio di assistenza alla parte più fragile dela popolazione
Il Comune partecipa a due bandi per la riqualificazione del campo sportivo "Depergola" Il Comune partecipa a due bandi per la riqualificazione del campo sportivo "Depergola" Depalma: «L'obiettivo è rimettere in ordine, con logiche moderne, tutta l'impiantistica sportiva della città»
«34 attualmente positivi a Giovinazzo» «34 attualmente positivi a Giovinazzo» Lo ha reso noto il Sindaco Tommaso Depalma
Primavera Alternativa attacca i «difensori dell'indifendibile» Primavera Alternativa attacca i «difensori dell'indifendibile» Dura replica a Forza Italia e maggioranza: «La colpa dei 10mila euro sottratti alla collettività non è di chi ha intentato (a proprie spese) la causa, ma di chi l'ha provocata»
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.