L'opera di Alessandro Cavaliere
L'opera di Alessandro Cavaliere
Eventi e cultura

Il presepe di Alessandro Cavaliere a Spaccabari è una tela in 3D

L'opera, che omaggia la sua Napoli, resterà in mostra fino a lunedì 6 gennaio

Spaccabari, la rassegna di arte presepiale organizzata dall'omonima associazione barese all'interno del Fortino Sant'Antonio (accesso da via Re Manfredi), ha già fatto il pieno di consensi. Settanta le opere in mostra di trentacinque differenti artisti, tra i quali spicca il giovinazzese di origine napoletana, Alessandro Cavaliere.

Ed il pubblico giunto a Bari Vecchia, proveniente da tutta Italia, ha apprezzato anche la sua Natività, realizzata in legno e sughero su di un cavalletto da pittore, quasi fosse una tela in 3D. Sullo sfondo il Golfo di Napoli, a cui l'artista è legatissimo ancora oggi.

L'opera di Cavaliere, in realtà, era stata commissionata da un suo amico napoletano residente a Bergamo, che avrebbe voluto fosse realizzato qualcosa di originale. E così è nato questo presepe particolare che «ha inevitabilmente come fulcro la nascita di Gesù - spiega -, il quale tuttavia viene al mondo non in una mangiatoia, bensì in un tempio rotto, squarciato, simbolo della fine del paganesimo e dell'avvento del Cristianesimo. Per omaggiare la mia città d'origine - continua Cavaliere - ho introdotto l'inconfondibile panorama mozzafiato del Golfo di Napoli, anziché il classico paesaggio palestinese.

Il presepe
- ha aggiunto l'artista di origini partenopee - sarà esposto nell'importante vetrina del Fortino Sant'Antonio fino al 6 gennaio, per poterne condividere il messaggio con i tantissimi visitatori da ogni parte d'Europa che hanno avuto accesso alla mostra. Poi, come da accordi con il mio committente, troverà "casa" nella sua abitazione a Bergamo».

La mostra di Spaccabari sarà visitabile dunque sino all'Epifania al mattino dalle 10.30 alle 12.30 ed a sera dalle 17.30 alle 21.30, con la sorpresa dell'arrivo della Befana dalle 19.30 alle 21.30 del 5 e del 6 gennaio.
  • Alessando Cavaliere
  • Natale 2019
  • Spaccabari
Altri contenuti a tema
I Magi sono arrivati: concluso ieri sera il Presepe Vivente dei frati I Magi sono arrivati: concluso ieri sera il Presepe Vivente dei frati Ultima rappresentazione dopo l'annullamento di quella odierna
Domani arriva la Befana in Villa Comunale Domani arriva la Befana in Villa Comunale Rinviati all'Epifania e spostati in Villa Comunale i mercatini natalizi curati dall'ARAC
Gli eventi della domenica a Giovinazzo Gli eventi della domenica a Giovinazzo Dalle visite al Dolmen al Gran Concerto nell'IVE, gli orari del programma
Successo per il Concerto di Natale organizzato dalla Fidapa Giovinazzo Successo per il Concerto di Natale organizzato dalla Fidapa Giovinazzo L'Orchestra Sinfonica Metropolitana ed i Jubilee Gospel Singers si sono esibiti nella parrocchia San Domenico
Maltempo, annullata la quarta serata di "Natale nel Borgo" Maltempo, annullata la quarta serata di "Natale nel Borgo" La comunicazione ufficiale giunta dal Comune di Giovinazzo
Domenica sera in jazz a Giovinazzo Domenica sera in jazz a Giovinazzo Cinque artisti in Sala San Felice per un evento griffato Amici della Musica
L'Ordine Francescano secolare festeggia i 100 anni a Giovinazzo col grande presepe vivente L'Ordine Francescano secolare festeggia i 100 anni a Giovinazzo col grande presepe vivente Stasera il primo appuntamento con "Luce da Luce" - La Natività del Signore secondo Greccio
Christmas Fashion Night: moda e patrimonio artistico si incontrano a Giovinazzo Christmas Fashion Night: moda e patrimonio artistico si incontrano a Giovinazzo Domani sera alle 20.00 in piazza Benedettine
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.