Partenza del Gamberemo 2018
Partenza del Gamberemo 2018
Vita di città

Il Gamberemo non si svolgerà: annullate tutte le manifestazioni estive della Touring Juvenatium

La decisione è dovuta all'emergenza sanitaria. Al vaglio ipotesi alternative

Il Gamberemo non si svolgerà per la prima volta dal 1992.

È la decisione sofferta dell'associazione Touring Juvenatium, ufficializzata in un comunicato stampa e resasi necessaria in conseguenza delle disposizioni governative in materia di tutela della salute pubblica per il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Oltre al Gamberemo, sono annullate tutte quelle manifestazioni che contraddistinguono l'attività estiva della Touring: Arte in Città, TourinGames, Cicloturistica e la Festa del Palio. Tutti momenti festosi, che avrebbero allietato l'estate 2020 e rinnovato il forte senso di attaccamento dei giovinazzesi alla loro città ed alle sue tradizioni, da sempre cuore della missione dell'associazione guidata da Vito Fumai.

Malgrado l'annullamento di quegli eventi che rappresentano una costante dell'Estate giovinazzese, il gruppo di lavoro di Corso Amedeo d'Aosta promette di assicurare una programmazione sostitutiva, i cui appuntamenti si dovrebbero tenere nelle medesime date.

Come si legge nella nota a firma del presidente Fumai: «Comunque, nonostante questo difficile momento storico, ci siamo messi al lavoro per trasformare questo periodo di inattività forzata in un'occasione di crescita. Con spirito di iniziativa, abbiamo pensato ad un progetto alternativo da svolgere in tutta sicurezza».

In particolare, il Gamberemo sarà sostituito da una celebrazione dei ventotto anni di gare attraverso un racconto che si dipanerà con immagini, raffigurazioni e video dei momenti più emozionanti e significativi. Ipotesi al vaglio del direttivo e da sottoporre all'autorità amministrativa, quella di una mostra all'aperto nei pressi della sede.

Innovativa sarà anche l'alternativa alla Cicloturistica "Pedalando per i Casali", che farà scoprire nuovi siti dell'agro giovinazzese tramite riprese video che saranno commentate da Nunzia Stufano, etnoantropologa ed esperta di storia locale, da anni impegnata anche per conto della Touring Juvenatium in visite guidate dal grande rilievo culturale. Le immagini dovrebbero essere disponibili sulle pagine social dell'associazione.

Sarà certamente un'estate diversa, in cui si dovrà ricorrere ad altre modalità per poter garantire intrattenimento nel rispetto del distanziamento fisico. La Touring ci proverà, mettendo in campo tutto quell'amore per il proprio territorio che la anima sin dalla sua fondazione.
  • Touring Juvenatium
  • Gamberemo
Altri contenuti a tema
Stasera si chiude "Arte in Città" Stasera si chiude "Arte in Città" La rassegna è stata organizzata dalla Touring Juvenatium
Dal 16 al 18 agosto torna a Giovinazzo "Arte in Città" Dal 16 al 18 agosto torna a Giovinazzo "Arte in Città" La rassegna organizzata dalla Touring Juvenatium si terrà nell'Oratorio San Giovanni Paolo II
Quasi cento partecipanti per la Cicloturistica della Touring Juvenatium Quasi cento partecipanti per la Cicloturistica della Touring Juvenatium Ieri pomeriggio la pedalata per l'agro di Giovinazzo
1 Sabato 7 agosto a Giovinazzo torna la Cicloturistica Sabato 7 agosto a Giovinazzo torna la Cicloturistica L'evento è organizzato dalla Touring Juvenatium
Pina Demartino vince la VII edizione del Premio di poesia dialettale Pina Demartino vince la VII edizione del Premio di poesia dialettale Ieri sera l'evento organizzato dalla Touring Juvenatium e dalla Fondazione "Piscitelli-D'Agostino"
Poesie dialettali e danza sportiva nel sabato di Giovinazzo Poesie dialettali e danza sportiva nel sabato di Giovinazzo Due differenti eventi in programma questa sera
Poesia dialettale, all'Oratorio San Giovanni Paolo II un evento griffato Touring Juvenatium Poesia dialettale, all'Oratorio San Giovanni Paolo II un evento griffato Touring Juvenatium Tema della divertente serata sarà “Da l’Ambasciéte de Matremonie…o Spenzalizie”
“Corone de Veléne”, la poesia della Touring Juvenatium sul Coronavirus “Corone de Veléne”, la poesia della Touring Juvenatium sul Coronavirus Dieci autori hanno firmato il componimento in dialetto giovinazzese che finisce con l'invocare Maria di Corsignano
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.