Partito Democratico
Partito Democratico
Politica

«Il buco nero di Villa Palombella»: il PD attacca l'Amministrazione dopo l'inaugurazione

I giochi per i bimbi in penombra sono il casus belli al centro del dibattito politico

Riceviamo e pubblichiamo comunicato della segreteria del Partito Democratico sui problemi di illuminazione nella zona dei giochi di Villa Palombella.

Tutto è perfettibile, tutto è migliorabile. Quanto sono care queste parole al nostro Tom. Le usa spesso quando le sue ciambelle non riescono con il buco (e accade di frequente). Sono parole che ha pronunciato anche durante l'inaugurazione della ristrutturata villa Palombella, come piace chiamarla, per rispondere a tutti gli appunti su cosa non va nella rifatta area verde.
Poca illuminazione, soprattutto nelle zone dove sono sistemati i giochi per i bambini, meno panchine rispetto al passato e per di più posizionate in modo che i genitori di quei bambini non possano guardarli. In pratica un lavoro fatto male, che invece di aggregare pare fatto per giocare a nascondino. 300mila euro utilizzati a fronte dei 500mila euro stanziati per ottenere un risultato che a dir poco lascia perplessi. Un'opera che non ha visto nessun collaudo e nessuna verifica prima dell'inaugurazione. Neppure l'assessore Depalo, che pure ha seguito i lavori da vicino, andando sul cantiere anche quando non c'erano gli operai al lavoro, si è accorto delle pecche che l'opera ha poi presentato. Solo adesso si è accorto che manca qualche lampione, che bisogna illuminare meglio. Lo ha dichiarato pubblicamente durante la cerimonia di inaugurazione.
Ma tutto è perfettibile, tutto è migliorabile. Ma chi ha redatto il progetto di ristrutturazione della Villa Comunale? È stato eseguito alla lettera oppure ci sono state delle variazioni in corso d'opera? Possibile che nessuno si sia accorto di quanto non andava? Immaginate la costruzione di uno stabile. A chiusura lavori qualcuno si accorge che manca una rampa di scale, oppure, per essere più vicini a Tom, che gli impianti elettrici non siano stati realizzati a regola d'arte e che possa esserci il rischio di una scossa. Cosa dovrebbero dire i progettisti ai proprietari di quell'immobile? Che tutto è perfettibile? Che tutto è migliorabile? No così non va.
Non va bene neanche la fretta di inaugurare un'opera incompleta. Certamente si continuerà a lavorare per renderla più vicina alla "perfezione" per "migliorarla". Insomma un cantiere che dovrà ancora rimanere aperto finché tutto rimarrà perfettibile, tutto migliorabile.


SEGRETERIA PARTITO DEMOCRATICO GIOVINAZZO
  • Partito Democratico Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Le opposizioni su impianto nell'agro: «Ma il Sindaco lo vuole o no?» Le opposizioni su impianto nell'agro: «Ma il Sindaco lo vuole o no?» Ieri sera la conferenza stampa dei movimenti e dei partiti che dicono "no" alla nascita di un nuovo impianto di smaltimento di rifiuti non pericolosi
Cava scarti edili, le opposizioni: «120mila motivi per dire no!» Cava scarti edili, le opposizioni: «120mila motivi per dire no!» Il documento ufficiale di PVA, PD, SI e Articolo 1
Parcheggi introvabili in centro, il PD ironizza sulle scelte di Depalma Parcheggi introvabili in centro, il PD ironizza sulle scelte di Depalma Dalla Segreteria: «Gelato al cioccolato, tu me l'hai rubato!»
Caso "Papa Giovanni XXIII": le opposizioni chiedono lo stop al taglio degli alberi Caso "Papa Giovanni XXIII": le opposizioni chiedono lo stop al taglio degli alberi La dirigente aveva precisato: «Chiesta solo pulizia e potatura»
Primarie, percentuali bulgare per Emiliano: quasi il 95% Primarie, percentuali bulgare per Emiliano: quasi il 95% 715 al voto a Giovinazzo: il governatore pugliese ottiene 678 voti
Il PD: «Turismo di Depalma sbandierato, ma i soldi fanno vacanza altrove» Il PD: «Turismo di Depalma sbandierato, ma i soldi fanno vacanza altrove» Una nota della segreteria punta i riflettori sulle negligenze degli amministratori in un settore strategico
Il PD denuncia: «Greenway capriccio di Depalma» Il PD denuncia: «Greenway capriccio di Depalma» Una nota per mettere in evidenza i disagi che cittadini ed esercenti sopporteranno dopo la sua realizzazione
«Salvini col fiatone». Il PD chiama a raccolta i cittadini in piazza Porto «Salvini col fiatone». Il PD chiama a raccolta i cittadini in piazza Porto Sabato 24 agosto si parlerà di crisi di Governo con Ubaldo Pagano
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.