I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

I rapinatori tornano in azione: colpo alla farmacia del Mare

Sono entrati nel punto di via Bari quando mancava poco all'ora di chiusura. Il bottino è di 600 euro

Il crimine non s'è arreso al Coronavirus e le farmacie son tornate ad essere bersaglio dei banditi: ieri sera, infatti, una rapina (dopo una tregua lunga poco meno di un anno, nda) è stata messa a segno nel punto del Mare. Due rapinatori hanno assaltato la farmacia di via Bari quando mancava poco all'ora di chiusura.

Uno dei due è entrato nell'esercizio commerciale, a volto coperto, impugnando una pistola (difficile stabilire se fosse vera o un giocattolo) con cui ha minacciato il personale facendosi consegnare il denaro contenuto nella cassa, pari a 600 euro, mentre l'altro lo ha atteso sull'uscio, fungendo da palo. ​I due, dopo essersi intascati i soldi, sono fuggiti a piedi, dileguandosi. Forse, ad attenderli poco lontano, un terzo complice a bordo di un'auto col motore acceso.

A quel punto è scattata la chiamata al numero di pubblica utilità 112: la centrale operativa della Compagnia di Molfetta ha così attivato i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile e della locale Stazione che si sono precipitati sul posto, ma i due si erano già dileguati. I militari si sono fatti fornire una descrizione dei due banditi. Così hanno avviato le ricerche sul territorio: sono stati allestiti posti di blocco e setacciate le strade della zona, ma senza successo.

Al vaglio degli inquirenti (le indagini sono adesso in mano ai militari diretti dal maresciallo capo Ruggiero Filannino che proveranno a risalire agli autori del colpo, nda) anche le videocamere: le immagini di videosorveglianza della farmacia del Mare potrebbero tornare utili a scovare qualche altro dettaglio, magari sfuggito agli occhi umani, fra la concitazione e la paura per l'improvvisa apparizione dei banditi. E ora, quei filmati sono in mano ai Carabinieri.

I militari, durante la serata, hanno perlustrato la zona, in cerca di occhi elettronici installati all'esterno di abitazioni private vicine e puntati sulla parte terminale di via Bari, alla periferia sud del paese, l'unico sbocco verso il quale i banditi dovrebbero essersi diretti: la strada infatti si riallaccia alla ex strada statale 16 Adriatica per Santo Spirito. Facile via da usare per la fuga a tutto gas. I filmati, intanto, dopo essere stati analizzati, potranno dare qualche risposta.

L'azione criminale, infatti, potrebbe essere stata immortalata da qualche telecamera. Se così fosse, il compito degli inquirenti risulterebbe agevolato. Insomma, tornano le rapine in farmacia, bersagliate negli anni passati da colpi messi a segno in velocità e con azioni sempre più distruttive.
  • Rapine Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Condannati due rapinatori seriali: a loro attribuiti colpi anche a Giovinazzo Condannati due rapinatori seriali: a loro attribuiti colpi anche a Giovinazzo 11 i colpi di cui la coppia è stata ritenuta responsabile avvenuti tra il 2018 e il 2019 anche a Santo Spirito e Palese
Ritrovato a Bitonto il trattore rapinato ad un agricoltore di Giovinazzo Ritrovato a Bitonto il trattore rapinato ad un agricoltore di Giovinazzo Il mezzo, nascosto tra la vegetazione, è stato recuperato - assieme a tre auto rubate - in località Pezza Miola
Commando armato di pistole rapina agricoltore: via col trattore Commando armato di pistole rapina agricoltore: via col trattore Banditi in azione ieri mattina sulla strada provinciale 107: sull'accaduto sono in corso le indagini dei Carabinieri
Pistola in pugno rapina agricoltore e gli porta via la motosega Pistola in pugno rapina agricoltore e gli porta via la motosega L'episodio è avvenuto in località Sant'Eustachio, sul posto sono arrivate le Guardie Campestri. Indagano i Carabinieri
Detenuti ingiustamente per 102 giorni, risarciti con oltre 17mila euro Detenuti ingiustamente per 102 giorni, risarciti con oltre 17mila euro Nel 2011 furono accusati di ricettazione, nel 2016 furono riconosciuti innocenti. Ora incassano il risarcimento
Un bandito rapina con un'accetta il panificio Prudente. Bottino 10 euro Un bandito rapina con un'accetta il panificio Prudente. Bottino 10 euro Sul posto i Carabinieri: recuperati un cappello e un mozzicone di sigaretta. Saranno provvidenziali i riscontri scientifici
Assalto in banca, 7 arresti. L'auto era stata rubata a Giovinazzo Assalto in banca, 7 arresti. L'auto era stata rubata a Giovinazzo Una tentata rapina al Banco di Napoli di Bari. I provvedimenti sono arrivati al termine delle indagini della Squadra Mobile
Assalto al supermercato Anna. È caccia a due rapinatori Assalto al supermercato Anna. È caccia a due rapinatori I malviventi, senza dire una parola, si sono fatti consegnare i soldi dell'incasso. Indagano i Carabinieri
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.