La donna incivile pizzicata dalle telecamere
La donna incivile pizzicata dalle telecamere
Cronaca

Getta i rifiuti nel contenitore di una attività commerciale: pizzicata un'incivile

Depalma rivolge un appello ai giovinazzesi: «Inviatemi i video»

Pizzicata e filmata mentre getta i propri rifiuti nel contenitore di una attività commerciale. In queste ore gli agenti della Polizia Locale stanno cercando di risalire all'identità dell'ennesima incivile beccata dalle telecamere mentre conferisce i rifiuti in modo illegale (IL VIDEO SOTTO L'ARTICOLO).

Una scena che ha scatenato ancora una volta l'ira del sindaco, Tommaso Depalma.

«Ogni volta che vedo una scena del genere mi chiedo perché, perché è così difficile insegnare ad alcune persone ad essere civili e rispettosi delle regole- commenta adirato Depalma-? Perché gettare dove capita quello di cui ci si vuole liberare? Perché , per colpa di alcuni, vanno in fumo la correttezza e il rigore di tanti cittadini e gli sforzi che, come Amministrazione, facciamo ogni giorno sul fronte della raccolta differenziata dove abbiamo raggiunto importanti risultati? Davanti a queste scene mi cadono le braccia, ma non mi rassegno. Anzi, davanti a questo ennesimo scempio, colgo l'occasione per rivolgere un appello a tutti i giovinazzesi che amano la propria città e che rispettano le regole.

Visto che i nostri mezzi non ci permettono di sorvegliare e controllare tutto il nostro territorio
- ha chiesto Depalma -, se beccate qualche incivile filmatelo e inviate i video alla mia posta elettronica sindaco@comune.giovinazzo.ba.it. A voi sarà garantito il totale anonimato, a loro invece arriveranno solo delle belle e salate multe».
  • Rifiuti Giovinazzo
  • Polizia Locale Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Il nuovo dl ha valore retroattivo: non c'è più la sanzione penale, ma solo amministrativa
Coronavirus, la Procura chiede i decreti di condanna. Volpe: «Priorità assoluta» Coronavirus, la Procura chiede i decreti di condanna. Volpe: «Priorità assoluta» Il procuratore di Bari: «Le denunce sono tante. Chiederemo una condanna ad una pena pecuniaria»
Coronavirus, continua la linea dura. Sono 1.901 le persone denunciate Coronavirus, continua la linea dura. Sono 1.901 le persone denunciate I dati della Prefettura di Bari: controllate 31.441 persone, ci sono anche 17 denunce per false attestazioni
Coronavirus, stretta sui controlli a Giovinazzo: altri 10 denunciati Coronavirus, stretta sui controlli a Giovinazzo: altri 10 denunciati Crescono i numeri delle verifiche: sono oltre 50 le persone fermate quotidianamente dalla Polizia Locale
1 Incivili anche al tempo del Coronavirus Incivili anche al tempo del Coronavirus Indifferenziato abbandonato in piazzetta della Rimembranza
Impianto rifiuti nell'agro di Giovinazzo: il Sindaco precisa Impianto rifiuti nell'agro di Giovinazzo: il Sindaco precisa Stasera la conferenza convocata dalle opposizioni. Diretta streaming dalle 19.30
Rifiuti ed eccesso di velocità: controlli serrati della Polizia Locale di Giovinazzo Rifiuti ed eccesso di velocità: controlli serrati della Polizia Locale di Giovinazzo Multe per lo scorretto smaltimento. 4.800 verbali per chi corre troppo lungo la ex 16 Adriatica
Autorizzato impianto per smaltimento scarti edili: convocata una pubblica conferenza Autorizzato impianto per smaltimento scarti edili: convocata una pubblica conferenza Venerdì prossimo, 6 marzo, in Sala San Felice incontro con la cittadinanza
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.