Il Falò con lo sfondo della Fontana dei Tritoni (Foto Gianluca Battista)
Il Falò con lo sfondo della Fontana dei Tritoni (Foto Gianluca Battista)
Vita di città

Fuochi di Sant'Antonio Abate, ecco il programma

La manifestazione animerà le strade di Giovinazzo domenica 20 gennaio

La polemiche, come ogni anno, non mancano e non mancheranno anche dopo che l'evento avrà luogo, ma intanto tutta Giovinazzo si sta preparando ai Fuochi di Sant'Antonio Abate, che tra tradizione ed innovazione si terranno domenica prossima, 20 gennaio.

A coordinare il tutto ci sarà l'associazione POSN Events- Culturaly, affiancata anche dalla Pro Loco (coordinamento con i privati e associazioni), con gli Amici della Musica ad animare le Quattro Fontane, oltre che decine di cittadini che accenderanno i falò in ogni quartiere della città. Sarà una grande festa, costata quasi 27.000 euro alle casse comunali e che coinvolgerà sostanzialmente tutti i rioni, richiamando, si spera, a Giovinazzo migliaia di persone. In tutto ci saranno 20 Fuochi sparsi per la città (nei prossimi giorni vi forniremmo la mappa), con un prologo nella serata del 19 gennaio.

Domenica 20 gennaio, quindi, si parte alle ore 10:30 in piazza Vittorio Emanuele II con "Alimenta il tuo falò", realizzata in collaborazione con gli Istituti Comprensivi cittadini. Gli artisti della compagnia La Farandula con trampolieri, mangiafuoco, giocolieri ed acrobati, intratterranno i presenti.

Poi a mezzogiorno, in piazza Costantinopoli spazio alla tradizione, con la benedizione degli animali domestici che parla di riti antichi, di religione e fede che si uniscono al sentire popolare.

Il clou, come sempre, nel pomeriggio. Alle ore 18.00 ci sarà "La tradizione dei falò, tra storia e leggenda", spettacolo teatrale a cura della Compagnia Il Carro dei Comici di Molfetta. Alle 18:30 sarà acceso il Fuoco principale in piazza Vittorio Emanuele II, segnale che darà il via ufficiale alla grande festa con trampolieri, mangiafuoco, giocolieri ed acrobati ancora della compagnia La Farandula.

Giovinazzo, come già anticipato, si divertirà in quasi tutti gli angoli, con la Birbant band che porterà il suo suono allegro per le vie cittadine.

A seguire la Compagnia Shahrazad si esibirà in uno spettacolo di danze medievali, mentre il gran finale inizierà alle ore 21:00, col concerto dei Ragnatela Folk Band, un'orchestra di musica popolare, che ha intenzione di far ballare anche i più scettici.

I Fuochi di Sant'Antonio Abate restano l'appuntamento più atteso dalla gente durante tutto l'anno, al pari forse solo della Festa Patronale e del Gamberemo. La speranza di amministratori, organizzatori, associazioni e commercianti è che possano attirare a Giovinazzo migliaia di visitatori, pronti a bersi un buon bicchiere di vino ed a mangiare fave ed olive calde appena cucinate su cocci di creta.
  • Fuochi di Sant'Antonio Abate
Altri contenuti a tema
Sant'Antonio Abate, il banditore nelle scuole giovinazzesi Sant'Antonio Abate, il banditore nelle scuole giovinazzesi Iniziati questa mattina i festeggiamenti per il Santo egiziano
Sant'Antonio Abate: la festa inizia domani Sant'Antonio Abate: la festa inizia domani Appuntamento con le scuole per far rivivere la tradizione. Sabato il prologo e domenica l'accensione dei falò
Tutte le FOTO e le emozioni dei Fuochi di Sant'Antonio Abate Tutte le FOTO e le emozioni dei Fuochi di Sant'Antonio Abate Ieri Giovinazzo in festa. 20 Falò accesi in tutti i quartieri cittadini e migliaia di visitatori
Prologo in musica per i Fuochi di Sant'Antonio Abate (FOTO) Prologo in musica per i Fuochi di Sant'Antonio Abate (FOTO) Il banditore ha annunciato l'inizio della festa. Spettacolo con la Birbant Band e con il concerto dei Fabulanova in piazza Meschino
Giovinazzo fa festa con i Fuochi di Sant'Antonio Abate Giovinazzo fa festa con i Fuochi di Sant'Antonio Abate Vi riproponiamo il programma e la mappa dei Falò. Accensione dalle 17.30
Fuochi di Sant'Antonio Abate: oggi il prologo dalle 17.30 Fuochi di Sant'Antonio Abate: oggi il prologo dalle 17.30 Si aprono i festeggiamenti che culmineranno con i Falò di domani sera
Ai Fuochi di Sant'Antonio Abate fa il suo esordio l'Associazione Borgo Antico Ai Fuochi di Sant'Antonio Abate fa il suo esordio l'Associazione Borgo Antico I commercianti del centro storico iniziano un percorso congiunto. Falò e presentazione in piazza San Salvatore
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.