Fiore donato
Fiore donato
Sociale

"Fiore di maggio", così la Caritas diocesana sostiene le imprese florovivaistiche

L'iniziativa è partita ieri in occasione della Festa della Mamma

Sin dai primi giorni della gestione dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19, la Caritas ha assicurato la propria presenza sul territorio diocesano mostrandosi vicina a tante famiglie e a tutti coloro che improvvisamente hanno avuto bisogno di un supporto alimentare, economico e psicologico.

Con il trascorrere dei mesi, però, l'emergenza è diventata sempre più non solo sanitaria ma anche economica; perciò, essere accanto a chi ha più bisogno d'aiuto durante questo periodo, per la Caritas diocesana significa anche sostenere le aziende locali in difficoltà. Tra le realtà più colpite dall'emergenza ecco il comparto florovivaistico che, in molti casi, non solo ha visto bloccate le commesse ma ha anche dovuto sostenere i costi legati allo smaltimento di piante e fiori rimasti invenduti.

Dal bisogno di essere vicini anche a queste realtà è nata l'idea dell'iniziativa denominata "Fiore di Maggio", messa in campo con il patrocinio dei Comuni di Molfetta, Ruvo di Puglia, Giovinazzo e, in particolar modo, Terlizzi che ha contribuito economicamente alla realizzazione della stessa. Per tutto il mese di maggio, a partire da domenica 10, ricorrenza della Festa della mamma, la Caritas diocesana, unitamente agli aiuti alimentari donerà un colorato e profumato omaggio floreale.

L'omaggio floreale ha un elevato valore simbolico di sollievo e certamente donerà un sorriso a coloro che lo riceveranno: sarà segno di vicinanza alle aziende florovivaistiche locali e donerà speranza ad entrambe le parti.
  • Caritas
  • Caritas Diocesana
  • Florovivaismo
Altri contenuti a tema
Appello Caritas: «Un dissalatore per Mykolaïv» Appello Caritas: «Un dissalatore per Mykolaïv» Raccolta fondi per aiutare la popolazione della città ucraina senza acqua da giorni
Le suore vincenziane accolgono a Giovinazzo profughi dall'Ucraina Le suore vincenziane accolgono a Giovinazzo profughi dall'Ucraina Sono arrivati in Italia ieri sera, 22 marzo. Altri sono ospitati a Terlizzi
Coldiretti Puglia a sostegno dei produttori di orchidee del Nord Barese Coldiretti Puglia a sostegno dei produttori di orchidee del Nord Barese Servono 14 ore di energia per illuminarle e mantenere una realtà da primato unica nel Mezzogiorno
"Zaino sospeso": la Caritas per le famiglie bisognose di Giovinazzo "Zaino sospeso": la Caritas per le famiglie bisognose di Giovinazzo Tutte le informazioni sull'iniziativa
Caritas per i migranti. Oggi la presentazione di Presidio 4.0 Caritas per i migranti. Oggi la presentazione di Presidio 4.0 Appuntamento alle 17.30 sui canali social della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi
“La tutela dei minori al tempo del Coronavirus”, Sollecito oggi ospite della Caritas diocesana “La tutela dei minori al tempo del Coronavirus”, Sollecito oggi ospite della Caritas diocesana Appuntamento alle 18.30 sui canali social
Tre progetti della Caritas diocesana per il Servizio Civile Tre progetti della Caritas diocesana per il Servizio Civile I posti disponibili sono 26 e per presentare la domanda c'è tempo sino al 15 febbraio
Donazioni natalizie: la Caritas di Giovinazzo ringrazia Donazioni natalizie: la Caritas di Giovinazzo ringrazia Ottanta i regali raccolti. E parte l'iniziativa "Calza della Befana"
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.