Il fucile mitragliatore sequestrato dalla Guardia di Finanza
Il fucile mitragliatore sequestrato dalla Guardia di Finanza
Cronaca

Fermato per un controllo, spunta un mitragliatore. Arrestato un 42enne

Nell'auto dell'uomo, residente a Noicattaro, rinvenute anche 150 cartucce. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Bari

L'attività di contrasto ai traffici illeciti, condotta attraverso un capillare controllo economico del territorio da parte dei finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Bari continua ancor più intensa in considerazione del periodo estivo.

Questa volta i Baschi Verdi, nel corso di uno degli ordinari servizi di pattuglia svolti diurnamente, hanno sottoposto a controllo, a Giovinazzo, un uomo appiedato che, con fare sospetto, aveva poco prima parcheggiato la propria auto, una Renault Modus, nello spazio riservato ai disabili. Invitato a spostare l'autovettura, i militari hanno da subito percepito eccessivo nervosismo nel fermato il quale ha mostrato segni evidenti di preoccupazione ed agitazione.

Tali dettagli, hanno indotto gli uomini delle Fiamme Gialle, diretti dal capitano Gianluca Pierri, a svolgere un approfondito controllo sia sulla persona, identificata in un 42enne, che all'interno dell'auto, nel cui bagagliaio, infatti, custodita all'interno di una borsa in tela, è stata rinvenuta una micidiale mitragliatrice Heckler & Koch, modello MP5, in perfette condizioni, completa di caricatore con circa 150 cartucce.

L'arma, una pistola mitragliatrice sviluppata dal produttore tedesco Heckler & Koch, in dotazione agli eserciti di diversi Paesi, è nota in tutto il mondo per la sua affidabilità, precisione, potenza ed intensità di fuoco, tanto da essere utilizzata dalle forze speciali (Navy Seals, Delta Force, il Gruppo di Intervento Speciale dei Carabinieri e il Nucleo Operativo Centrale di Sicurezza della Polizia di Stato).

Adesso sono in corso meticolosi approfondimenti investigativi volti a verificare se il fucile mitragliatore, classificato come un'arma da guerra, sia stato utilizzato in fatti "di sangue" ad opera di criminali. Di sicuro si tratta dell'ennesimo colpo inferto alla criminalità dai finanzieri del Comando Provinciale di Bari, a conferma dell'impegno profuso senza sosta nel controllo del territorio e nella lotta alla criminalità diffusa, sia comune che organizzata.

Il provetto "rambo", un 42enne residente a Noicattaro con precedenti penali a carico, è stato tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Bari a disposizione della Autorità Giudiziaria.
  • Guardia di Finanza Giovinazzo
  • Armi Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Sequestro da 950mila euro alla Cerin di Bitonto: sigilli anche a Giovinazzo Sequestro da 950mila euro alla Cerin di Bitonto: sigilli anche a Giovinazzo Tasse riscosse e non versate al Comune di Sava. Sequestrate anche le disponibilità presenti su 10 rapporti finanziari
Armi, droga ed esplosivi: duro colpo della Guardia di Finanza Armi, droga ed esplosivi: duro colpo della Guardia di Finanza Perquisizioni a tappeto in città: sequestrati stupefacenti, pistole e cartucce. Arrestato un 40enne, denunciati un 28enne ed un 64enne
Nascondeva una pistola e munizioni nel suo garage. Arrestato un 36enne Nascondeva una pistola e munizioni nel suo garage. Arrestato un 36enne Sequestrata dai Carabinieri una semi automatica Colt calibro 7.65. L'uomo è stato trasferito nel carcere di Bari
Pusher in fuga: lanciano droga dal finestrino, arrestati dalla Finanza Pusher in fuga: lanciano droga dal finestrino, arrestati dalla Finanza In manette sono finiti due cugini giovinazzesi dopo un lungo inseguimento: recuperati 974 grammi di marijuana
1 Raffaele Mundo nominato Cavaliere della Repubblica Raffaele Mundo nominato Cavaliere della Repubblica Originario di Giovinazzo, 43 anni, è in servizio presso il Gruppo Pronto Impiego di Bari
Coca più eroina, ecco lo "speedball". Fermati in tre: trovate anche armi Coca più eroina, ecco lo "speedball". Fermati in tre: trovate anche armi Tre giovinazzesi perquisiti in viale Moro dalla Guardia di Finanza. Oltre alla droga, sequestrata anche una pistola
Il generale Vito Augelli in visita alla Tenenza di Bitonto Il generale Vito Augelli in visita alla Tenenza di Bitonto Il Reparto è protagonista nei territori di Bitonto, Binetto, Giovinazzo, Grumo Appula, Palo del Colle e Toritto
Armi, droga e il kit del perfetto piromane: denunciato un 20enne Armi, droga e il kit del perfetto piromane: denunciato un 20enne Blitz dei Carabinieri nel giardino di un condominio. Trovate anche tre bottiglie di plastica colme di benzina
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.