L'erba sintetica nell'area giochi
L'erba sintetica nell'area giochi
Attualità

Erba sintetica in Villa Comunale. Botta e risposta tra Volpicella e l'Assessore Depalo

Il tappeto sintetico servirà per l'area giochi dei più piccoli

Erba sintetica in un'aiuola della restauranda Villa Comunale intitolata a Giuseppe Palombella. La si può notare osservando il polmone verde chiuso al pubblico dal perimetro esterno parallelo a via Marconi, andando verso corso Dante.

La visione non è piaciuta a Giovanni Volpicella, anima dell'associazione Amici dell'Ambiente, della Flora e della Fauna, che a Giovinazzo si è battuto con successo per l'istituzione del Parco Naturale di Lama Castello quando terminerà la bonifica delle ex Afp e che sta lottando col comitato di quartiere per evitare la costruzione della velostazione all'interno del progetto di rigenerazione di piazzetta Stallone.

Lo stesso Volpicella ci ha inviato un messaggio allarmato, in cui ironizza non senza una punta di amarezza: «Nella Villa Comunale - scrive - in fase di rigenerazione, dopo aver diserbato le aiuole è nato un bellissimo prato verde sintetico. Secondo i progettisti - è la stoccata - anche l'erba sintetica depura l'anidride carbonica e produce più ossigeno. In questo modo tuteliamo sicuramente la biodiversità e creeremo una società virtuale», è stata la sua conclusione volutamente amara.

Volpicella ci aveva chiesto di capirne di più e abbiamo sentito l'Assessore ai Lavori Pubblici, Gaetano Depalo, che ha inteso replicare: «Tranquillizzo Volpicella e tutti gli ambientalisti giovinazzesi: quell'area era priva di vegetazione a terra e servirà come area giochi per i bimbi più piccoli, quelli dagli 0 ai 6 anni, secondo una esplicita volontà amministrativa arrivata successivamente e che è stata integrata nella modifica del progetto iniziale. Per quelli più grandi ci sarà un'altra apposita area, così come abbiamo predisposto una zona nursery all'interno dei rinnovati servizi igienici.

Intendo poi rispondere alle accuse di aver utilizzato diserbante - ha proseguito Depalo -: non è assolutamente così, poiché l'azienda appaltataria, di grande esperienza, ha sin qui utilizzato solo mezzi meccanici e decespugliatori. Sono pronto a qualsiasi confronto su questo.

Ricordo infine a me stesso ed alle associazioni ambientaliste che questa Amministrazione ha reimpiantato 130 alberi in città e non ci è stato mai riconosciuto. Sarà anche una goccia in un mare sterminato, ma è certamente un nuovo principio. Su questo però - ha chiosato Depalo - si preferisce tacere. Il problema in Villa Comunale, lo ribadisco una volta di più per tranquillizzare tutti, non esiste», ha concluso laconico.
  • Assessorato Lavori Pubblici
  • Gaetano Depalo
  • Villa Comunale Giovinazzo
  • Amici dell'Ambiente
Altri contenuti a tema
L'asta di bandiera per la nuova Villa Comunale donata da Nave Granatiere L'asta di bandiera per la nuova Villa Comunale donata da Nave Granatiere La richiesta era stata avanzata da ANMI e Comune di Giovinazzo
Manutenzione, decoro e lavori pubblici: Depalma fa il punto della situazione (FOTO) Manutenzione, decoro e lavori pubblici: Depalma fa il punto della situazione (FOTO) Tutti gli interventi effettuati prima del weekend
Riasfaltato il piazzale del Padre Eterno e la strada per Santa Lucia Riasfaltato il piazzale del Padre Eterno e la strada per Santa Lucia L'intervento rientra in un più ampio programma per le arterie rurali
Velostazione, anche gli Amici dell'Ambiente si oppongono e scrivono alla Regione Puglia Velostazione, anche gli Amici dell'Ambiente si oppongono e scrivono alla Regione Puglia Un esposto per denunciare le ragioni della contrarietà all'opera
Prato nuovo nelle aiuole ai piedi della Fontana dei Tritoni (FOTO) Prato nuovo nelle aiuole ai piedi della Fontana dei Tritoni (FOTO) Era stata ripristinata in settimana dopo i danneggiamenti subiti
Riattivata la Fontana dei Tritoni Riattivata la Fontana dei Tritoni Era stata danneggiata da un atto vandalico
130.000 euro per efficientare la pubblica illuminazione 130.000 euro per efficientare la pubblica illuminazione Depalo: «Ci doteremo di un vero e proprio piano regolatore di settore»
Decoro Urbano: le precisazioni dell'Assessore Depalo in una lettera aperta Decoro Urbano: le precisazioni dell'Assessore Depalo in una lettera aperta Dopo le polemiche dei giorni scorsi su Parco Scianatico e villetta di viale Moro
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.