Sinistra Italiana Giovinazzo
Sinistra Italiana Giovinazzo
Politica

Emissioni sonore movida, Sinistra Italiana Giovinazzo bacchetta il sindaco

Dopo la nota di Sollecito, la risposta della sezione guidata da Gaia Giannini

Nelle scorse ore abbiamo pubblicato la nota del sindaco Michele Sollecito sull'incontro tra il primo cittadino di Giovinazzo e il prefetto di Bari, Francesco Russo, in cui si sono toccati i temi relativi alla sicurezza ed alle infiltrazioni mafiose in città. Poi Sollecito ha anche voluto rispondere a quanti, soprattutto dalle opposizioni, si sono soffermati nell'ultimo periodo sulle emissioni sonore notturne dai locali, con scarso rispetto delle regole che porta sulla piazza di Giovinazzo anche fenomeni delinquenziali spiccioli.
Di seguito la nota di Sinistra Italiana che replica al sindaco:

«E finalmente rispose! È bastato "alzare un po' il volume" per ottenere una risposta pubblica del Sindaco su quanto da noi denunciato. E, ironia della sorte, nel Consiglio Comunale del 14 maggio scorso siamo stati maltrattati per aver posto le medesime questioni che oggi il Sindaco Sollecito scrive qui su Facebook.
Sempre meglio tardi che mai!
Tuttavia, va chiarito un aspetto. Come lui stesso ha scritto, alcuni hanno la licenza per il pubblico spettacolo. Tutti gli altri no, e si tratta della maggior parte, che pure organizzano musica, feste, esibizioni musicali, anche nei giorni infrasettimanali, fino alle 24:00, gravando ulteriormente sulla qualità della vita dei cittadini giovinazzesi. Come avevamo già denunciato, fino ad ora non c'è stato alcun controllo sulle emissioni sonore (infatti, è stato appena fatto l'appalto per i controlli). Idem per la sicurezza, tutte cose messe in cantiere e vedremo quando verranno realizzate (palette e videosorveglianza).
Nascerebbe spontanea la domanda: non era meglio prima attrezzarsi e poi derogare gli orari? Purtroppo, l'interesse di pochi per questa amministrazione valeva più degli interessi di tutti. Ci preme ricordare al Sindaco che i giovinazzesi non campano di rendita; la mattina si svegliano alle 6:00 per andare a lavorare e non è possibile subire quello che subiscono, fino alle 2:00 nel fine settimana e fino a mezzanotte durante la settimana. Tutto questo con la "città turistica" non c'entra assolutamente nulla.
Noi continueremo a vigilare, con la collaborazione di molti giovinazzesi che ci scrivono per fare segnalazioni e ci dicono di sentirsi abbandonati. Approfittiamo per ringraziarli pubblicamente sperando di continuare a fare per tutti noi il miglior servizio possibile».

Sinistra Italiana Giovinazzo
  • Sinistra Italiana Giovinazzo
Altri contenuti a tema
1 Parco Scianatico senza regole. Sinistra Italiana interroga, l'amministrazione risponde Parco Scianatico senza regole. Sinistra Italiana interroga, l'amministrazione risponde Tante lamentele da parte dei cittadini per orari incomprensibili e scarsa manutenzione
Movida, Sinistra Italiana Giovinazzo: «Dove sono i controlli?» Movida, Sinistra Italiana Giovinazzo: «Dove sono i controlli?» Gli interrogativi del partito di opposizione agli amministratori
Sinistra Italiana vs Comitato Madonna delle Grazie: caso chiuso Sinistra Italiana vs Comitato Madonna delle Grazie: caso chiuso Stretta di mano tra il consigliere Depalo e presidente Amoia. Peppone e don Camillo tornano amici
Emissioni sonore, Sinistra Italiana a Sollecito: «Perché non parli?» Emissioni sonore, Sinistra Italiana a Sollecito: «Perché non parli?» Dura nota del partito di opposizione dopo la votazione in Consiglio comunale
Emissioni sonore notturne, Nando Depalo spiega la posizione di Sinistra Italiana Emissioni sonore notturne, Nando Depalo spiega la posizione di Sinistra Italiana Dopo il voto in Aula "Pignatelli", la nostra intervista al consigliere
Emissioni sonore notturne, c'è la proroga. Sinistra Italiana Giovinazzo insorge Emissioni sonore notturne, c'è la proroga. Sinistra Italiana Giovinazzo insorge Attacco al provvedimento passato in Consiglio comunale con i voti della maggioranza e distinguo nelle opposizioni
Roghi sospetti, Sinistra Italiana Giovinazzo raccoglie l'appello del sindaco Roghi sospetti, Sinistra Italiana Giovinazzo raccoglie l'appello del sindaco La locale sezione impegnata nel sostegno alle istituzioni per contrastare eventuali fenomeni mafiosi
Le "Voci dalla Palestina" per riaccendere coscienze sopite Le "Voci dalla Palestina" per riaccendere coscienze sopite Domenica 17 marzo Sinistra Italiana Giovinazzo ha organizzato un incontro-dibattito
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.