La deriva scaraventata a diversi metri
La deriva scaraventata a diversi metri
Cronaca

Divelta deriva da Levante: Depalma spiega

Il Sindaco: «Quanto accaduto accelererà l'iter per la sistemazione definitiva»

«Mi dispiace per quello che è successo ma, davanti a fenomeni meteorologici del genere, gli uomini nulla possono. Nonostante l'installazione fosse in sicurezza e ancorata al muro con dei tiranti, la tramontana è stata ancora più forte. Quanto accaduto accelererà l'iter già concordato e avviato per la sistemazione definitiva della deriva del tornado. La mia solidarietà va, in questo momento, a tutti i colleghi sindaci delle località costiere della Puglia alle prese con i problemi legati a questa terribile mareggiata, in primis al Sindaco di Bari e metropolitano, Antonio Decaro».

Così Tommaso Depalma, Sindaco di Giovinazzo, ha commentato quanto accaduto a Levante, quando le forti correnti settentrionali tra sabato e domenica hanno scardinato l'installazione che reggeva la deriva del Tornado del Generale Vestito e ne hanno provocato il distaccamento dalla base, scaraventandola a diversi metri di distanza.

Il primo cittadino ha così ribadito quanto già nella giornata di ieri ci aveva detto l'Assessore al Decoro Urbano, Gaetano Depalo. In tanti, cittadini, politici delle opposizioni ed alcune associazioni avevano sottolineato come quel monumento ai caduti dell'aria fosse mal posizionato alla confluenza di due diversi tratti del lungomare rinnovato, esposto a correnti spesso forti in Adriatico. Le mareggiate, inoltre, hanno invaso anche la zona cosiddetta dell'anfiteatro, creando un lago di acqua salata che lo ha reso impraticabile per diverse ore.

Il meteo sembra volgere al meglio, anche se lentamente, e la deriva dovrà quindi essere reinstallata seguendo nuovi accorgimenti secondo quanto stabilito nell'accordo tra Aeronautica Militare e Comune di Giovinazzo.

Già in passato quell'area a Levante era stata devastata da mareggiate, con un intero braccio, quello del porto vecchio, distrutto. Bisognerà quindi ripensare a quello che giustamente viene definito il salotto buono di Giovinazzo, proteggendolo maggiormente dalle intemperie, con nuovi interventi in mare. Ci vorrà certamente tempo per trovare i fondi necessari, ma quelle opere vanno, a distanza di due anni, maggiormente tutelate e probabilmente completate.
  • Tommaso Depalma
  • deriva Tornado
Altri contenuti a tema
Intesa tra Comune, Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza per il contrasto all'evasione fiscale Intesa tra Comune, Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza per il contrasto all'evasione fiscale Ieri la sigla a Bari. Depalma: «Importante per stanare i furbetti, vera piaga italiana»
Levante, si va verso lo sblocco dei fondi. Ecco come sono andate le cose Levante, si va verso lo sblocco dei fondi. Ecco come sono andate le cose Il Sindaco Depalma: «È l’ennesima vittoria per il nostro Comune»
1 Levante, il maltempo crepa ulteriormente la deriva e si stacca un pezzo Levante, il maltempo crepa ulteriormente la deriva e si stacca un pezzo L'Assessore Depalo: «A prescindere dal nuovo danneggiamento già previsto intervento»
Rischio idrogeologico, si va verso lo sblocco dei fondi? Rischio idrogeologico, si va verso lo sblocco dei fondi? Ad annunciarlo l'Assessore regionale Giannini. Per l'iter completo ci vorranno forse alcune settimane
Fondi per rischio idrogeologico, incontro proficuo in Regione Puglia Fondi per rischio idrogeologico, incontro proficuo in Regione Puglia Depalma: «Spero possa divenire un metodo di lavoro "standardizzato"»
Giovinazzo città "palloncini free": Depalma a Striscia la Notizia (VIDEO) Giovinazzo città "palloncini free": Depalma a Striscia la Notizia (VIDEO) Ieri sera il servizio di Luca Galtieri a sottolineare l'importanza di queste ordinanze contro la dispersione della plastica nell'ambiente
Rischio idrogeologico ed infrastrutture, appello di Depalma ai parlamentari Rischio idrogeologico ed infrastrutture, appello di Depalma ai parlamentari Ed il Sindaco sottolinea che per il cavalcaferrovia di via Daconto non è giunta nessuna novità dal Ministero
Fondi per rischio idrogeologico a Levante: botta e risposta tra l'on. Galizia e il Sindaco Fondi per rischio idrogeologico a Levante: botta e risposta tra l'on. Galizia e il Sindaco La deputata: «Non ho ricevuto alcuna chiamata da lui». Depalma: «Siamo incagliati al Ministero con altri 19 progetti. Bisogna rapportarsi con la Regione che segue la vicenda»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.