La deriva scaraventata a diversi metri
La deriva scaraventata a diversi metri
Cronaca

Divelta deriva da Levante: Depalma spiega

Il Sindaco: «Quanto accaduto accelererà l'iter per la sistemazione definitiva»

«Mi dispiace per quello che è successo ma, davanti a fenomeni meteorologici del genere, gli uomini nulla possono. Nonostante l'installazione fosse in sicurezza e ancorata al muro con dei tiranti, la tramontana è stata ancora più forte. Quanto accaduto accelererà l'iter già concordato e avviato per la sistemazione definitiva della deriva del tornado. La mia solidarietà va, in questo momento, a tutti i colleghi sindaci delle località costiere della Puglia alle prese con i problemi legati a questa terribile mareggiata, in primis al Sindaco di Bari e metropolitano, Antonio Decaro».

Così Tommaso Depalma, Sindaco di Giovinazzo, ha commentato quanto accaduto a Levante, quando le forti correnti settentrionali tra sabato e domenica hanno scardinato l'installazione che reggeva la deriva del Tornado del Generale Vestito e ne hanno provocato il distaccamento dalla base, scaraventandola a diversi metri di distanza.

Il primo cittadino ha così ribadito quanto già nella giornata di ieri ci aveva detto l'Assessore al Decoro Urbano, Gaetano Depalo. In tanti, cittadini, politici delle opposizioni ed alcune associazioni avevano sottolineato come quel monumento ai caduti dell'aria fosse mal posizionato alla confluenza di due diversi tratti del lungomare rinnovato, esposto a correnti spesso forti in Adriatico. Le mareggiate, inoltre, hanno invaso anche la zona cosiddetta dell'anfiteatro, creando un lago di acqua salata che lo ha reso impraticabile per diverse ore.

Il meteo sembra volgere al meglio, anche se lentamente, e la deriva dovrà quindi essere reinstallata seguendo nuovi accorgimenti secondo quanto stabilito nell'accordo tra Aeronautica Militare e Comune di Giovinazzo.

Già in passato quell'area a Levante era stata devastata da mareggiate, con un intero braccio, quello del porto vecchio, distrutto. Bisognerà quindi ripensare a quello che giustamente viene definito il salotto buono di Giovinazzo, proteggendolo maggiormente dalle intemperie, con nuovi interventi in mare. Ci vorrà certamente tempo per trovare i fondi necessari, ma quelle opere vanno, a distanza di due anni, maggiormente tutelate e probabilmente completate.
  • Tommaso Depalma
  • deriva Tornado
Altri contenuti a tema
Depalma premiato a Paestum come "Sindaco virtuoso nel turismo di ritorno" Depalma premiato a Paestum come "Sindaco virtuoso nel turismo di ritorno" La storia di Diana Dawsey Gribben decisiva per l'assegnazione
La xylella avanza: Depalma scrive a Decaro La xylella avanza: Depalma scrive a Decaro Il sindaco: «Non possiamo lasciare soli gli olivicoltori della nostra terra»
Giovinazzo e Molfetta pronte ad ospitare le Finali nazionali giovanili di hockey pista Giovinazzo e Molfetta pronte ad ospitare le Finali nazionali giovanili di hockey pista Ieri mattina la presentazione alla stampa nell'Aula Consiliare "Luciano Pignatelli"
Il saluto di Capitano Ultimo agli studenti giovinazzesi (VIDEO e FOTO) Il saluto di Capitano Ultimo agli studenti giovinazzesi (VIDEO e FOTO) Ieri l'incontro a Roma cadenzato da emozioni molto forti. Depalma: «Ho ancora le lacrime agli occhi»
Gli studenti di Giovinazzo da Capitano Ultimo Gli studenti di Giovinazzo da Capitano Ultimo Domani saranno a Roma accompagnati da Sindaco e Vicesindaco
"ASI, quali prospettive?": se ne parla in Sala San Felice "ASI, quali prospettive?": se ne parla in Sala San Felice Questo pomeriggio alle ore 16.30
Diana Dawsey Gribben ambasciatrice di Giovinazzo nel mondo (FOTO) Diana Dawsey Gribben ambasciatrice di Giovinazzo nel mondo (FOTO) L'italoamericana ricevuta ieri in Aula Consiliare è arrivata in Italia per riscoprire le sue radici
Centro storico: quasi conclusi i lavori alla pubblica illuminazione Centro storico: quasi conclusi i lavori alla pubblica illuminazione Cantieri in varie zone della città. Depalo: «Esulano dall'appalto di gestione degli impianti»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.