La zona appena fuori dalla discarica. <span>Foto PVA </span>
La zona appena fuori dalla discarica. Foto PVA
Cronaca

Discarica, il 17 novembre manifestazione di piazza

Gli organizzatori vogliono che la città scenda in strada per chiedere chiarezza su quanto sta accadendo a San Pietro Pago

Il 17 novembre, alle ore 18.30, Giovinazzo scenderà in strada per il problema dei liquidi che fuoriescono dalla discarica di San Pietro Pago. Una manifestazione per chiedere chiarezza all'Amministrazione comunale e sensibilizzare la popolazione sul problema.

Sembra di tornare indietro a quattro anni fa, ma questa volta la discarica è chiusa e Daneco non c'è più. Il Comitato manifestazione 17 novembre chiede quindi ai giovinazzesi di prendere coscienza del problema, di far sentire la propria voce.

Tanti cittadini e politici hanno già fatto sapere che appoggeranno la manifestazione che partirà dal piazzale antistante la stazione ferroviaria.

«Il percolato - si legge nella locandina di presentazione - è un liquido altamente inquinante e tossico che si forma dalla macerazione dei rifiutu in discarica: Fa male all'ambiente ed entrando nella catena alimentare diventa pericolosissimo per la salute di tutti. Nel tentativo di minimizzare il problema, il sindaco Tommaso Depalma - continua l'invito a partecipare - lo ha definito "acqua sporca". Ma è evidente che quella non è acqua sporca!

Siamo di fronte - si legge ancora - ad un concentrato di sostanze tossiche che potrebbe trasformarsi in una bomba ecologica se non venisse totalmente rimosso».

Gli organizzatori chiedono quindi di conoscere i risultati delle analisi sulle sostanze che dovrà presto effettuare Arpa Puglia e sottolineano come, a pare loro, la situazione in discarica, nonostante i fondi arrivati dalla Regione Puglia, sia «drasticamente peggiorata».

La chiosa della locandina che invita alla mobilitazione fa riferimento alla puntata di Striscia la Notizia in cui il problema è arrivato alla ribalta nazionale, e rimarca: «il percolato rischia di compromettere seriamente la salute di noi tutti e l'immobilismo di tutti gli enti interessati (comunali e sovracomunali), che da anni sanno ma sottovalutano, non può essere più tollerato!».
  • Discarica Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Discarica San Pietro Pago, da martedì nuova estrazione del percolato (FOTO) Discarica San Pietro Pago, da martedì nuova estrazione del percolato (FOTO) Il Sindaco Depalma: «Capitolato di gara ci permette di uscire dall'emergenza»
Discarica di Ghemme, un caso simile a quello di Giovinazzo Discarica di Ghemme, un caso simile a quello di Giovinazzo Ieri il servizio de Le Iene. La Daneco (che avrebbe dovuto mettere in sicurezza il sito), ha ricevuto a questo scopo i soldi, ma li ha usati per altro
Discarica, botta e risposta tra Comitato "17 Novembre" e Amministrazione comunale Discarica, botta e risposta tra Comitato "17 Novembre" e Amministrazione comunale Lasorsa in Consiglio comunale: «Vi staremo col fiato sul collo». Depalma: «Non abbiamo nulla di cui vergognarci»
Discarica e crisi dell'olivicoltura: se ne parla in Consiglio comunale Discarica e crisi dell'olivicoltura: se ne parla in Consiglio comunale La massima assise è convocata per questo pomeriggio alle 17.00
Discarica, torna a far sentire la sua voce il Comitato 17 novembre Discarica, torna a far sentire la sua voce il Comitato 17 novembre Una nuova nota dopo le esternazioni del Sindaco Depalma e la revoca del finanziamento. Tanti gli interrogativi sul tavolo
Discarica, svuotata nuovamente la vasca perimetrale Discarica, svuotata nuovamente la vasca perimetrale A dare l'annuncio il Sindaco Depalma. Affidati i lavori per il muretto di contenimento
Discarica San Pietro Pago, nei pozzi del sito «nessun valore allarmante» Discarica San Pietro Pago, nei pozzi del sito «nessun valore allarmante» Tommaso Depalma: «I dati dell’Arpa Puglia ci rasserenano, situazione sotto controllo»
Depalma in discarica: «Liquido non pericoloso. Uniti per la soluzione» Depalma in discarica: «Liquido non pericoloso. Uniti per la soluzione» Videomessaggio mattutino del primo cittadino che annuncia alla città l'esito delle analisi. E rilancia per un dialogo con le opposizioni
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.