Il palazzo di via Bari dove è avvenuto il crollo del solaio
Il palazzo di via Bari dove è avvenuto il crollo del solaio
Cronaca

Crolla il solaio di un appartamento in via Bari: bambina salva per miracolo

Il cedimento si è verificato ieri, la piccola è stata messa in salvo dalla madre. Sul posto i Vigili del Fuoco

Era nel corridoio quando ha avvertito i primi scricchiolii che in pochi attimi si sono trasformati in un rumore sordo. Un crollo, il solaio è venuto giù in una valanga di calcinacci, seguito da una nuvola di polvere che ha invaso tutta la casa, che avrebbero potuto rivelarsi fatale per una bambina di 1 anno, salvata dalla madre.

Viva per miracolo è dir poco. N'è uscita illesa, seppur sotto shock. Sono stati attimi di terrore, ma per fortuna nessuno è rimasto ferito. Il cedimento è avvenuto ieri a Giovinazzo, in un appartamento al primo piano di uno stabile di via Bari. La donna, che vive in affitto e che era da sola, quando ha avvertito il pericolo non ha esitato nemmeno un attimo ad intervenire, evitando il peggio per la figlia. Il crollo ha interessato una parte del solaio che è venuto giù in un baleno. Un disastro.

Quando i Vigili del Fuoco, allertati da un agente della Polizia di Stato, sono saliti al primo piano dello stabile hanno costatato che il crollo - lo stesso problema si era già manifestato in altri due punti - avrebbe potuto effettivamente provocare una tragedia. Gli uomini del 115, arrivati dal Distaccamento di Molfetta, dopo aver messo in sicurezza l'immobile, hanno interdetto l'accesso all'intero appartamento: la madre e le sue figlie, di 8 anni e 12 mesi, hanno trascorso la notte altrove.

Difficile che la famiglia possa rientrare in casa in tempi brevi e comunque non prima di un intervento di recupero dello stabile e del terrazzo, ispezionato dai Vigili del Fuoco. Sul posto, per i rilievi, è giunta anche una volante della Polizia Locale. L'unica consolazione è che davvero nessuno abbia patito conseguenze fisiche.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Vigili del Fuoco
Altri contenuti a tema
Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana La Polizia Locale ha elevato 14 contravvenzioni: sanzioni da 25 a 500 euro. Il caso di un uomo pizzicato sette volte
Quei lampioni spenti fra via Daconto e via Iacobellis Quei lampioni spenti fra via Daconto e via Iacobellis «Nonostante le ripetute sollecitazioni al Comando di Polizia Locale - denunciano i residenti - siamo ancora senza luce»
Pulizia meccanizzata delle strade: c'è soddisfazione, elevata qualche sanzione Pulizia meccanizzata delle strade: c'è soddisfazione, elevata qualche sanzione Stallone: «Inevitabile, non si possono accontentare tutti». Il servizio è ancora in una fase sperimentale
Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro A Giovinazzo 15 multe dall'inizio dell'anno. Depalma: «Incredibile vedere che c’è ancora chi pensa di farla franca»
Polizia Locale, entra in vigore il nuovo regolamento Polizia Locale, entra in vigore il nuovo regolamento Disciplina i comportamenti ed attività sulla vita della comunità, al fine di salvaguardare la sicurezza
Ztl nel centro storico, attivo il varco di via Fossato. Arrivano i pannelli luminosi Ztl nel centro storico, attivo il varco di via Fossato. Arrivano i pannelli luminosi Validi solo i pass per accesso e sosta per residenti. Previste sanzioni amministrative per i non autorizzati
San Sebastiano, la Polizia Locale festeggia il suo patrono San Sebastiano, la Polizia Locale festeggia il suo patrono Alle ore 17.00 la celebrazione della santa messa nella chiesa dei Frati Cappuccini
11 Un airone cinerino recuperato dalla Polizia Locale Un airone cinerino recuperato dalla Polizia Locale Intervento degli agenti nelle campagne di Giovinazzo. Intanto proseguono i controlli sul Green Pass
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.