Il palazzo di via Bari dove è avvenuto il crollo del solaio
Il palazzo di via Bari dove è avvenuto il crollo del solaio
Cronaca

Crolla il solaio di un appartamento in via Bari: bambina salva per miracolo

Il cedimento si è verificato ieri, la piccola è stata messa in salvo dalla madre. Sul posto i Vigili del Fuoco

Era nel corridoio quando ha avvertito i primi scricchiolii che in pochi attimi si sono trasformati in un rumore sordo. Un crollo, il solaio è venuto giù in una valanga di calcinacci, seguito da una nuvola di polvere che ha invaso tutta la casa, che avrebbero potuto rivelarsi fatale per una bambina di 1 anno, salvata dalla madre.

Viva per miracolo è dir poco. N'è uscita illesa, seppur sotto shock. Sono stati attimi di terrore, ma per fortuna nessuno è rimasto ferito. Il cedimento è avvenuto ieri a Giovinazzo, in un appartamento al primo piano di uno stabile di via Bari. La donna, che vive in affitto e che era da sola, quando ha avvertito il pericolo non ha esitato nemmeno un attimo ad intervenire, evitando il peggio per la figlia. Il crollo ha interessato una parte del solaio che è venuto giù in un baleno. Un disastro.

Quando i Vigili del Fuoco, allertati da un agente della Polizia di Stato, sono saliti al primo piano dello stabile hanno costatato che il crollo - lo stesso problema si era già manifestato in altri due punti - avrebbe potuto effettivamente provocare una tragedia. Gli uomini del 115, arrivati dal Distaccamento di Molfetta, dopo aver messo in sicurezza l'immobile, hanno interdetto l'accesso all'intero appartamento: la madre e le sue figlie, di 8 anni e 12 mesi, hanno trascorso la notte altrove.

Difficile che la famiglia possa rientrare in casa in tempi brevi e comunque non prima di un intervento di recupero dello stabile e del terrazzo, ispezionato dai Vigili del Fuoco. Sul posto, per i rilievi, è giunta anche una volante della Polizia Locale. L'unica consolazione è che davvero nessuno abbia patito conseguenze fisiche.
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Vigili del Fuoco
Altri contenuti a tema
Sosta con falso contrassegno per disabili. Denunciato un 50enne Sosta con falso contrassegno per disabili. Denunciato un 50enne La Polizia Locale ha sorpreso l’automobilista durante un controllo nel centro storico. Il pass è stato sequestrato
La Polizia Locale di Giovinazzo ha onorato San Sebastiano - FOTO La Polizia Locale di Giovinazzo ha onorato San Sebastiano - FOTO Santa messa nella parrocchia di Maria SS Immacolata
La Polizia Locale di Giovinazzo celebra San Sebastiano La Polizia Locale di Giovinazzo celebra San Sebastiano Santa messa sabato 20 gennaio all'Immacolata
Fuochi Sant'Antonio Abate, ecco il piano chiusure e parcheggi Fuochi Sant'Antonio Abate, ecco il piano chiusure e parcheggi Arbore: «Abbiamo pensato a tutte le esigenze. La gente venga a Giovinazzo e si diverta»
Deiezioni canine, continuano i controlli in borghese: altri due multati Deiezioni canine, continuano i controlli in borghese: altri due multati Gli agenti della Polizia Locale, con l'ausilio del drone, hanno controllato 10 cani d'affezione. Multe sino a 300 euro
Ordigno bellico ritrovato in spiaggia a Giovinazzo: fatto brillare Ordigno bellico ritrovato in spiaggia a Giovinazzo: fatto brillare L'esplosivo, risalente al secondo conflitto mondiale, è stato scoperto sulla battigia: subito allertate le autorità
5 Drone e agenti in borghese: pugno di ferro contro le deiezioni canine Drone e agenti in borghese: pugno di ferro contro le deiezioni canine I detentori dei cani nel mirino della Polizia Locale: 23 quelli controllati, 3 i sanzionati con multe sino a 300 euro
Botti per le festività di Natale, stretta della Polizia Locale Botti per le festività di Natale, stretta della Polizia Locale Avviata una specifica azione di monitoraggio e contrasto del commercio e della detenzione di materiale illecito
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.