Corso Aiap. <span>Foto Marzia Morva</span>
Corso Aiap. Foto Marzia Morva
Eventi e cultura

Concluso il corso estivo di arte presepiale dell'AIAP Giovinazzo

Positivo il bilancio tracciato dagli associati

Il corso di arte presepiale, il quarto organizzato sinora nella stagione estiva dall'Aiap, Associazione Italiana Amici del Presepe, sede di Giovinazzo, si è concluso presentando un bilancio positivo in merito all'iniziativa svolta e al gradimento dei corsisti che vi hanno partecipato. IL CORSO PRESEPISTICO, RELATivo all'acquisizione delle tecniche base di creazione del presepe, è stato riservato a corsisti principianti proprio per permettere loro di entrare nel mondo della creatività presepiale partendo da una formazione di base. Gli incontri del corso si sono svolti presso la Parrocchia San Giuseppe dal 21 giugno al 19 luglio. L'iniziativa, organizzata dall'Aiap che riunisce i presepisti di Giovinazzo, è nata con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura e al Turismo della città di Giovinazzo, guidato da Cristina Piscitelli e fa parte degli eventi dell'estate giovinazzese 2022.

IL CORSO

I soci Aiap che hanno tenuto le lezioni: Alberto Fiorentino, presidente della sede associativa cittadina, Giuseppe Lobasso, Francesco Rubino, Luigi Ribatti, Biagio Minervini. Ecco cosa ci hanno detto i presepisti dell'Aiap in merito al corso. «I corsisti hanno imparato a lavorare nuovi materiali di facile reperimento come il polistirene, segatura, colori acrilici, origano, muschio, colla vinilica, gesso, lana di ferro, colori a spray e a utilizzare attrezzi come pistola a caldo, taglierino, pennelli, spazzola di ferro. La scenografia realizzata, una casa diroccata di stile popolare, per statue alte dieci centimetri, era formata da due facciate di mura con una tettoia di travi in legno entrambi diroccate, da vegetazione bassa e da un cipresso. Le ultime due lezioni sono servite per invogliare i corsisti alla lavorazione dell'argilla con la creazione di pale di fico d'india, perle per realizzare collane e bracciali, quadro in argilla raffigurante un albero nella radura, piccoli stampi raffiguranti Gesù e un Angelo. Tutti soddisfatti i corsisti che hanno partecipato, in modalità ristretta causa il distanziamento: Doriana Bavaro, Rosalba Bavaro, Maria Bufano, Leonardo Marcotrigiano, Martino Petruzzella, Angela Turturro, Laura Perrillo Caterina Lobasso, Rosanna Girolamodibari e Luisa Rizzo». Al termine del corso, il parroco don Luigi Caravella ha benedetto i presepi realizzati e tutti i partecipanti sono tornati a casa l'opera presepiale da loro realizzata.

LE PROSSIME INIZIATIVE DELL'AIAP

«Il corso proseguirà nei giorni 30 e 31 luglio con lezioni di tecnica avanzata tenute da Ivano Vecchio, maestro presepista di origine siciliana e di fama nazionale-fanno sapere dall'Aiap di Giovinazzo. Il noto artista insegnerà ai corsisti nuove tecniche di lavorazione e nuovi prodotti come i fuganti colorati. Sono giunte diverse richieste di partecipazione, anche da fuori provincia, ma sempre a causa del covid e a un numero di presenti contingentati, siamo costretti a bloccare le prenotazioni. Il corso si svolgerà presso la Cittadella della Cultura dalle ore 09.00 alle 19.00 e sarà suddiviso in cinque gruppi formati da due massimo tre persone che realizzeranno una parte della scenografia che al termine sarà assemblata. Inoltre, dal 1 agosto al 28 agosto presso la sala San Felice, l'Aiap riproporrà in mostra la scenografia raffigurante la Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta con l'annesso palazzo Vescovile e uno scorcio delle mura medioevali.
Sarà visitabile tutti i giorni dalle 19.00 alle ore 21.30».


I COMMENTI DI ALCUNI CORSISTI

Il pensiero espresso da Laura Perrillo. «Per me è stata una bellissima esperienza sicuramente da ripetere, mi sono trovata bene con il gruppo e con la vostra guida ho imparato tante tecniche: siete persone in gamba, alla prossima occasione». Caterina Lobasso ha detto: «È stato un bel corso in tutti i sensi, dai partecipanti ai maestri. Sicuramente un'esperienza da rifare e da consigliare ad altre persone. Non immaginavo che da un pezzo di polistirene si potesse realizzare quello che i maestri presepisti dell'Aiap ci hanno insegnato. Ho compreso che alcune volte la precisione non serve. Grazie a voi maestri e un grazie anche don Luigi Caravella per l'accoglienza». Martino Petruzzella ha così affermato: «Noi abbiamo scoperto un mondo nuovo, i presepisti dell'Aiap sono stati tutti bravi e disponibili, li ringrazio, in modo particolare Giuseppe per la sua disponibilità; ci dispiace che sia finito il corso, l'esperienza è da rifare sicuramente.
Luisa Rizzo: «Anche se non ho partecipato sempre, è stato un piacere stare con tutto il gruppo, sembra una bella famiglia; è stato bellissimo confrontarsi e c'è sempre da imparare, un grazie ai maestri, sono speciali e preparatissimi, grazie mille per questa esperienza ».
Una nuova e interessante oltre che formativa occasione d'incontro è stata fornita dai presepisti dell'Aiap, cultori appassionati di tecniche creative che promuovono la conoscenza delle stesse per far sì che prosegua la tradizione della realizzazione del presepe in ogni casa e se ne tramandi la conoscenza.
  • Aiap Giovinazzo
Altri contenuti a tema
La maestosa ricostruzione in scala della Cattedrale di Giovinazzo in mostra sino al 28 agosto La maestosa ricostruzione in scala della Cattedrale di Giovinazzo in mostra sino al 28 agosto Sarà visitabile ogni sera dalle 19.00 alle 21.30
Parte un nuovo corso estivo di arte presepiale dell'Aiap Giovinazzo Parte un nuovo corso estivo di arte presepiale dell'Aiap Giovinazzo Avrà inizio il prossimo 21 giugno. Tutte le info
Aiap Giovinazzo, cerimonia di consegna del defibrillatore alla città Aiap Giovinazzo, cerimonia di consegna del defibrillatore alla città È il frutto delle donazioni ricevute durante la mostra natalizia
L'Aiap Giovinazzo consegna un defibrillatore alla città L'Aiap Giovinazzo consegna un defibrillatore alla città Cerimonia questa sera, 19 marzo, alla Cittadella della Cultura
Mostra presepi AIAP: annullata apertura straordinaria del 23 gennaio Mostra presepi AIAP: annullata apertura straordinaria del 23 gennaio Intanto sarà donato un defibrillatore alla città
Ancora una straordinaria mostra di arte presepiale a Giovinazzo Ancora una straordinaria mostra di arte presepiale a Giovinazzo La collettiva curata dall'Aiap visitabile fino all'Epifania
Aiap Giovinazzo, il presepe monumentale ambientato in piazza è straordinario Aiap Giovinazzo, il presepe monumentale ambientato in piazza è straordinario Tutte le informazioni sull'opera e quando visitarla
L'8 dicembre l'inaugurazione della mostra di presepi dell'Aiap Giovinazzo L'8 dicembre l'inaugurazione della mostra di presepi dell'Aiap Giovinazzo La rassegna si svolgerà nel ricordo di Vincenzo Gagliardi
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.