Un'aula di Tribunale
Un'aula di Tribunale
Cronaca

Concessioni demaniali: archiviazione definitiva per Depalma, Stallone e Trematore

La vicenda che, fra gli altri, ha visto coinvolto l'ex sindaco è finita in archivio. «Infondata» l'opposizione all'archiviazione

Si è conclusa con una archiviazione definitiva la vicenda sulle concessioni demaniali che vedeva coinvolti l'ex sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, l'ex assessore Salvatore Stallone e l'ex dirigente dell'Ufficio Tecnico comunale, l'ingegnere Cesare Trematore, difesi dagli avvocati Mariano Fiore e Nicola Selvaggi.

Il giudice del Tribunale di Bari, Giuseppe Battista, ha ritenuto «infondata» l'opposizione all'archiviazione da parte della parte civile, il movimento civico Primavera Alternativa, e ha disposto l'archiviazione definitiva «non ritenendo sussistente» l'ipotesi di reato di abuso d'ufficio né tentato e né consumato. Come riportato nel dispositivo «le esaustive investigazioni hanno permesso di accertare la legittimità dell'operato dei tecnici e degli amministratori del Comune di Giovinazzo».

«Sono molto contento per l'ingegnere Cesare Trematore, per l'ex sindaco Tommaso Depalma e per l'ex assessore Salvatore Stallone, coinvolti in questa vicenda nata sempre dal furore giustizialista di PVA - il commento del sindaco di Giovinazzo, Michele Sollecito -. Questa nostra opposizione ha sottoposto in Procura una serie di presunte "illegittimità" tutte smontate pezzo per pezzo dallo stesso pubblico ministero che - prosegue - ha chiesto l'archiviazione per tutti gli indagati».

«PVA ha inteso opporsi anche all'archiviazione, generando una ulteriore udienza che finalmente ha avuto esito positivo come tutti ci aspettavamo. Anche questa volta il giustizialismo livoroso ha perso: trionfa la Giovinazzo coraggiosa che - conclude Sollecito - non si è fatta intimidire dalle varie denunce dell'opposizione».
  • Michele Sollecito
  • Salvatore Stallone
  • Cesare Trematore
Altri contenuti a tema
23 Spiagge a Levante, il sindaco di Giovinazzo risponde alla lettera di una 14enne Spiagge a Levante, il sindaco di Giovinazzo risponde alla lettera di una 14enne La giovane cittadina aveva chiesto lumi sulla situazione nella zona del Porto Vecchio
1 Concessioni a Levante, il sindaco replica a PrimaVera Alternativa Concessioni a Levante, il sindaco replica a PrimaVera Alternativa Sollecito: «Si tratta di semplice occupazione di suolo pubblico»
Maxi sequestro droga a Giovinazzo, la soddisfazione del sindaco Sollecito Maxi sequestro droga a Giovinazzo, la soddisfazione del sindaco Sollecito Il primo cittadino: «Da tempo segnalate situazioni nel centro storico»
Sollecito in Prefettura: «Rassicurazioni sui rinforzi destinati a Giovinazzo» Sollecito in Prefettura: «Rassicurazioni sui rinforzi destinati a Giovinazzo» Il primo cittadino è stato convocato ieri nel corso del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica
Agente della Polizia Locale aggredito, la condanna del sindaco Sollecito Agente della Polizia Locale aggredito, la condanna del sindaco Sollecito I due presunti autori, padre e figlio, sono stati denunciati. Il sindaco: «Qui da noi le regole si rispettano»
Iniziati i lavori di riqualificazione di via Papa Giovanni XXIII - VIDEO Iniziati i lavori di riqualificazione di via Papa Giovanni XXIII - VIDEO Il sindaco Michele Sollecito e l'assessore Gaetano Depalo spiegano il progetto
Locali della movida in fiamme a Giovinazzo, conferenza stampa del sindaco Locali della movida in fiamme a Giovinazzo, conferenza stampa del sindaco Si terrà venerdì a Palazzo di Città. Sollecito: «Chiedo alla stampa di esserci vicina», mentre proseguono le indagini dei Carabinieri
Nuovi cestini portarifiuti sui lungomari ed in Villa Comunale - VIDEO Nuovi cestini portarifiuti sui lungomari ed in Villa Comunale - VIDEO Sollecito e Arbore invitano i cittadini a differenziare correttamente anche nei mesi estivi
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.