Le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale
Le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale
Cronaca

Collare a strozzo: arrivano le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale

La scoperta sul lungomare di Levante. Sul posto anche la Polizia Locale

Nell'ambito delle attività di controllo del territorio, a seguito di un servizio congiunto con la Polizia Locale, le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale hanno rinvenuto, sul lungomare Esercito Italiano, la presenza di un cane tenuto legato con un collare a strozzo.

Quando lo hanno visto, le guardie zoofile dell'associazione di Molfetta riconosciute dalla Prefettura di Bari, agli ordini del presidente Giuseppe Battista, non ci hanno pensato due volte ad entrare in azione. Raggiunto il cane, infatti, hanno intimato al proprietario di rimuovere il collare a strozzo, costituito da una catena con due anelli alle estremità in grado di provocare dolore e seri danni fisici all'animale.

Il collare a strozzo era un tempo utilizzato dagli allevatori per gestire cani poco ubbidienti: il suo funzionamento prevede che, nel momento in cui un cane "tira" il guinzaglio, la catena si stringe attorno al suo collo, provocandogli dolore e facendolo quindi rabbonire. Un episodio increscioso, dunque, che dimostra scarsa sensibilità e rispetto nei confronti dei nostri amici a quattro zampe.

Un esempio di cattiva custodia di animali anche se il cane è risultato registrato e in regolare possesso da parte del proprietario. L'attività di controllo, con il supporto degli agenti del Comando di via Cappuccini, proseguirà comunque nei prossimi giorni.
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale Giovinazzo
  • Associazione Gepa Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Biciclette legate ai pali rimosse dalla Polizia Locale Biciclette legate ai pali rimosse dalla Polizia Locale Operazione degli agenti contro il degrado nel centro città. Recuperate 4 biciclette
Vuoi diventare una guardia zoofila? La G.E.P.A. organizza un corso Vuoi diventare una guardia zoofila? La G.E.P.A. organizza un corso Partirà il 18 maggio il corso per guardie zoofile organizzato dall'associazione di Molfetta
Inseguimento su via Molfetta: i Carabinieri sventano un furto d'auto Inseguimento su via Molfetta: i Carabinieri sventano un furto d'auto I malviventi sono fuggiti a bordo di una Volkswagen Golf. Sul posto anche la Polizia Locale
Beccato l'incivile di via Sindolfi: una foto lo inchioda Beccato l'incivile di via Sindolfi: una foto lo inchioda Depalma: «Senza proclami cerchiamo di fare tutto il possibile per salvaguardare la città dagli incivili»
Colombo incastrato su un cavo: i Vigili del Fuoco lo salvano Colombo incastrato su un cavo: i Vigili del Fuoco lo salvano Il curioso episodio in via Lupis. Tutti col fiato sospeso sino al lieto fine: salvato ed affidato al WWF Puglia
Ramo di pino pericolante: interviene l'autoscala dei Vigili del Fuoco Ramo di pino pericolante: interviene l'autoscala dei Vigili del Fuoco Rimosso dal personale del Comando Provinciale di Bari. Sul posto anche la Polizia Locale
Battaglia conclusa, chiusa al transito via Masaniello: ha vinto la legalità Battaglia conclusa, chiusa al transito via Masaniello: ha vinto la legalità Installati i paletti dissuasori della sosta. Altri posizionati a protezione della scuola per l'infanzia San Tommaso
Sicurezza e controlli stradali: il 2018 della Polizia Locale Sicurezza e controlli stradali: il 2018 della Polizia Locale Numerose le attività del Comando di via Cappuccini. 2.233 le violazioni al codice della strada
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.