La rotatoria che sorgerà lato monte
La rotatoria che sorgerà lato monte
Attualità

Cavalcaferrovia, manutenzione straordinaria con una novità

Il Sindaco Depalma: «Grande sinergia tra Comune e Regione»: L'Assessore Depalo: «Un altro atavico problema sarà risolto»

Elezioni Regionali 2020
Un nuovo progetto per manutenere una infrastruttura ormai usurata dal tempo e darle un accesso differente, simile a soluzioni adottate in altre parti d'Italia.


L'ITER IN PILLOLE

La Giunta comunale di Giovinazzo ha approvato nelle scorse giornate il progetto per la manutenzione straordinaria del cavalcaferrovia di via Daconto, assurto alle cronache cittadine e regionali per essere entrato nelle polemiche della campagna elettorale 2017 e per aver riunito ad un tavolo tecnici e politici dell'Ente di piazza Vittorio Emanuele II e della Regione Puglia.
Il Comune aveva ottenuto infatti un finanziamento di 800.000 euro, grazie all'interessamento del Consigliere regionale Domenico Damascelli che, insieme all'Assessore comunale, Gaetano Depalo, avevano sollecitato l'Assessore regionale ai Lavori Pubblici, Gianni Giannini, a prendere a cuore le sorti del ponte giovinazzese.
Quest'ultimo si era mostrato disponibile ad agire in tempi brevi e nel dicembre scorso erano fluiti nelle casse comunali quei fondi necessari a realizzare un'opera importante al fine di garantire la sicurezza di una infrastruttura che da Palazzo di Città hanno giustamente definito «strategica per la città nonché per la sicurezza del trasporto ferroviario».

UNA IMPORTANTE NOVITÀ

La novità di questo progetto, rispetto a quanto trapelato negli scorsi mesi, è rappresentata dalla rivisitazione dell'accesso al cavalcaferrovia per chi proviene da Terlizzi e da Bitonto (come illustrato nelle immagini che vi proponiamo sotto il nostro articolo). Sarà infatti realizzata una rotatoria simile a quelle di ultima generazione presenti in varie parti d'Italia e che nelle intenzioni degli amministratori «contribuirà ad offrire un valore maggiormente estetico all'ingresso in città». Con essa verrà realizzata anche una corsia ciclopedonale, che diverrà importante per la sicurezza dei tanti fruitori che, soprattutto in primavera ed in estate, amano raggiungere l'agro in bicicletta.

I COMMENTI DI DEPALMA E DEPALO

«Questa è l'ennesima dimostrazione della grande sinergia che c'è tra il Comune di Giovinazzo e la Regione Puglia capace di interpretare i bisogni della comunità - dichiara il sindaco Tommaso Depalma -. Alle chiacchiere vuote dell'allora ministro alle Infrastrutture Toninelli, c'è stata la concretezza dell'Assessorato regionaleai Lavori Pubblici e del consigliere regionale Damascelli che hanno preso a cuore l'irrisolta questione e, nel giro di poche settimane, attraverso la Commissione regionale e l'assessore Giannini, sono stati valutati i progetti e messe a disposizione le risorse, quelle vere, necessarie per la ristrutturazione dell'opera. E oggi cominciamo a raccogliere i frutti di questo importante lavoro interistituzionale che permetterà di mantenere in maniera efficace ed importante il cavalca ferrovia e di realizzare uno svincolo canalizzato ( foto allegate) che servirà a dare maggiore sicurezza a questa importante arteria di accesso alla città. Ovviamente, spero che anche questa sia un'opera che potrò vedere da sindaco in carica ma, anche se i tempi non dovessero coincidere, sarò ugualmente felice di aver contribuito a rendere più efficiente e fruibile una arteria stradale cosi importante e attesa dalla mia comunità».

«Un altro atavico problema della nostra città, molto sentito dalla comunità giovinazzese, viene risolto attraverso una sana e proficua collaborazione tra figure istituzionali ed Enti - dichiara l'assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Giovinazzo, Gaetano Depalo -. Oggi, quell'antico problema, ha finalmente una concreta soluzione».



*In allegato le foto di alcuni esempi di sistemazione della rotatoria).
4 fotoProgetto cavalcaferrovia via Daconto
PHOTO
PHOTO
PHOTO
PHOTO
PHOTO
PHOTO
PHOTO
PHOTO
  • Cavalcaferrovia via Daconto
Altri contenuti a tema
Lavori manutentivi al cavalcaferrovia di via Daconto Lavori manutentivi al cavalcaferrovia di via Daconto Nei prossimi mesi il via al bando per complessivi 800.000 euro
Cavalcaferrovia via Daconto: degrado avanza, Damascelli pressa la Regione Puglia Cavalcaferrovia via Daconto: degrado avanza, Damascelli pressa la Regione Puglia In un video, il Consigliere di Forza Italia ricorda gli 800.000 euro ottenuti per la ristrutturazione e lo stato in cui versa il ponte
Cavalcaferrovia, stanziati 800mila euro per l'intervento Cavalcaferrovia, stanziati 800mila euro per l'intervento La soddisfazione del Consigliere Domenico Damascelli: «Frutto del lavoro di squadra con il Comune»
Cavalcaferrovia, Depalma consegna il progetto in Regione ed attende "fiducioso" Cavalcaferrovia, Depalma consegna il progetto in Regione ed attende "fiducioso" Per una manutenzione efficace occorrono 800mila euro
Cavalcaferrovia, Regione Puglia pronta a reperire fondi per manutenzione Cavalcaferrovia, Regione Puglia pronta a reperire fondi per manutenzione Depalma: «Finalmente, dopo l’inadempienza del Ministero»
Condizioni cavalcaferrovia: il Sindaco ascoltato in Regione Puglia Condizioni cavalcaferrovia: il Sindaco ascoltato in Regione Puglia La V Commissione, su richiesta del Consiglere Damascelli (FI), ha esaminato in audizione le relazioni di Depalma e dei rappresentanti di RFI. Discordanze tra Comune ed Ente regionale
Cavalcaferrovia di via Daconto, Damascelli chiede audizione in Regione Puglia Cavalcaferrovia di via Daconto, Damascelli chiede audizione in Regione Puglia La richiesta al Consigliere regionale era arrivata dall'Amministrazione comunale di Giovinazzo
Rischio idrogeologico ed infrastrutture: Galizia risponde al Sindaco Rischio idrogeologico ed infrastrutture: Galizia risponde al Sindaco La parlamentare 5 Stelle: «Pronta ad aiutare i giovinazzesi, ma ho bisogno degli atti». Poi stoccata a Emiliano
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.