Consulenza psicologica telefonica
Consulenza psicologica telefonica
Sociale

Ansia e panico da Coronavirus: a Giovinazzo arriva il sostegno psicologico ai cittadini

Depalma: «Lavoriamo a trecentosessanta gradi per dare tutto quello che è possibile alla cittadinanza»

È attivo da qualche giorno il Servizio di Consulenza Gratuita Psicologica offerto a tutti i cittadini di Giovinazzo dalla cooperativa sociale Anthropos in accordo con il Comune.

Basta telefonare al numero 338.2966505 per parlare con personale specializzato, composto da psicologa e psicoterapeuta cognitivo- comportamentale,pronto ad ascoltare gli stati di ansia che, in questo momento, dilagano tra molte persone a seguito della pandemia. Il servizio è attivo dalle 14.30 alle 18.30 ma potrebbero essere messi a disposizione altri numeri telefonici laddove crescessero le richieste.

Ad oggi, fanno sapere dalla cooperativa Anthropos, sono oltre una ventina le persone che hanno usufruito del servizio. Volendo fare una prima statistica, le donne sono quelle che hanno maggiormente contattato gli operatori, ma si registrano anche degli adolescenti.

Le caratteristiche delle richieste potrebbero essere sintetizzate in :
- Ascolto e sostegno Psicologico a distanza
- Gestione stress e stati ansiogeni associati ai principali timori legati all'epidemia:
- timore di non riuscire ad evitare il contagio
- timore di contagiare i propri cari
- problematiche derivanti dalla convivenza forzata domiciliare
- incertezza durata epidemia
- progetti di vita slittati
- incertezza sull'evoluzione del fenomeno nelle prossime settimane
- preoccupazione per la lontananza di parenti/conoscenti che vivono al nord Italia o che per ragioni importanti sono ricoverati presso presidi ospedalieri
- Elargizione di strategie psicologiche atte a fronteggiare l'isolamento a casa
- Gestione timori e paure associate alla gestione di persone in stato di fragilità in condizioni di emergenza;
- Richiesta di strategie per ripristinare equilibrio psicofisico (compreso ritmo circadiano e nutrizionale) e allentare la tensione muscolare ed emotiva
- Preoccupazioni adolescenziali legate prevalentemente all'ambito scolastico-relazionale o Non avere la possibilità di riprendere la quotidianità con amici di classe e professori (frequentanti ultimo anno di scuola secondaria superiore)
- Incertezze sulle modalità di accesso universitario (chi avrebbe voluto frequentare all'estero).

«In questo momento ,qualunque strumento in nostro possesso in grado di offrire conforto di qualunque tipo ai nostri cittadini, va utilizzato al meglio delle possibilità - dichiara il sindaco Tommaso Depalma -. Perché una cosa deve essere chiara, noi stiamo lavorando a 360 gradi per dare tutto quello che è possibile alla nostra cittadinanza. E mai, come in questo momento, qualcuno deve sentirsi solo. Insieme ce la faremo».
  • Comune di Giovinazzo
  • coronavirus
  • Psicologia
Altri contenuti a tema
Oltre 6mila autosegnalazioni in poche ore per arrivo in Puglia dalle altre regioni Oltre 6mila autosegnalazioni in poche ore per arrivo in Puglia dalle altre regioni Emiliano: «Entriamo in una nuova fase in cui il senso di responsabilità farà la differenza»
Servizio Civico 2020, riaperti termini per presentare domanda Servizio Civico 2020, riaperti termini per presentare domanda La scadenza è fissata per il 15 giugno prossimo
Coronavirus, un morto nella Città Metropolitana di Bari. Nessun nuovo contagio Coronavirus, un morto nella Città Metropolitana di Bari. Nessun nuovo contagio I guariti sono saliti a 2.952. Un solo caso di positività ancora presente tra i giovinazzesi
Il Presidente del Consiglio annuncia una «fiscalità di vantaggio per il Sud» Il Presidente del Consiglio annuncia una «fiscalità di vantaggio per il Sud» Novità anche per le scuole grazie ad un accordo con l'ANCI
Solo un caso di positività al Coronavirus in Puglia nelle ultime ore Solo un caso di positività al Coronavirus in Puglia nelle ultime ore Ci sono stati due decessi nel brindisino. Quasi tremila i guariti
Covid-19, tre positivi ed un decesso nella Città Metropolitana di Bari Covid-19, tre positivi ed un decesso nella Città Metropolitana di Bari Quattro i nuovi casi in regione nelle ultime ore, ma 2.837 persone sono guarite
Coronavirus, 4 morti e 4 nuovi positivi in Puglia Coronavirus, 4 morti e 4 nuovi positivi in Puglia Uno dei decessi nel barese. I guariti sono 2.813
Coronavirus, 7 nuovi positivi nella Città Metropolitana di Bari Coronavirus, 7 nuovi positivi nella Città Metropolitana di Bari Nessun decesso in Puglia ieri. I guariti sono 2.768
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.