Autonomia differenziata
Autonomia differenziata
Politica

Anpi e Cgil Giovinazzo contro l'autonomia differenziata

Stasera, 19 settembre, ospiti i vertici provinciali per incontro informativo con la cittadinanza

Pubblichiamo un comunicato delle sezioni cittadine di Anpi e SPI-Cgil sull'autonomia differenziata. Questa sera, 19 settembre, incontro aperto alla cittadinanza nella sede cittadina.


«Oltre 100 realtà associative hanno indetto una grande manifestazione nazionale per il 7 ottobre a Roma. La Costituzione Italiana, nata dalla Resistenza, delinea un modello di democrazia e di società che pone alla base della Repubblica il lavoro, l'uguaglianza di tutte le persone, i diritti civili e sociali. Per ribadire il diritto al lavoro stabile, libero e di qualità, che superi la precarietà e per:

1) Il diritto alla salute e a un servizio sanitario nazionale e a un sistema socio sanitario pubblico, solidale e universale;
2) Il diritto all' istruzione e alla formazione permanente e continua;
3) Il diritto alla sicurezza sui posti di lavoro con il rilancio di politiche di prevenzione;
4) Il diritto ad un ambiente sano e sicuro in cui vengono tutelati acqua, suolo, biodiversità ed ecosistema;
5) Per una politica di pace che bandisca la guerra Per tutte queste ragioni è necessario contrastare la proposta di modifica dell'impianto costituzionale che va sotto il nome di "Autonomia differenziata" che porterebbe all'ulteriore superamento del sistema unitario dei diritti da garantire, allo stesso modo, su tutto il territorio nazionale.

In preparazione della manifestazione, l'ANPI e la CGIL di Giovinazzo organizzano per questa sera, 19 settembre, alle ore 19.00, nella sede ANPI-SPI CGIL in piazza Vittorio Emanuele II n.20, un incontro con la partecipazione del prof. Pasquale Martino, segretario ANPI provinciale e Alessandro De Mario segretario SPI CGIL Bari».
  • ANPI Giovinazzo
  • SPI-CGIL Giovinazzo
  • Autonomia differenziata
Altri contenuti a tema
Cambiamenti climatici, lo SPI Giovinazzo ospita il prof. Giovanni Volpicella Cambiamenti climatici, lo SPI Giovinazzo ospita il prof. Giovanni Volpicella Appuntamento alle 18.30 nella sede di piazza Vittorio Emanuele II
Autonomia differenziata, lo SPI Giovinazzo presente alla manifestazione di Bari Autonomia differenziata, lo SPI Giovinazzo presente alla manifestazione di Bari Dal direttivo: «Consolidare unità Paese ed assicurare in maniera uniforme gli stessi diritti e le stesse condizioni su tutto il territorio nazionale»
Più risorse al Servizio Sanitario Nazionale, se ne occupa lo SPI-CGIL di Giovinazzo Più risorse al Servizio Sanitario Nazionale, se ne occupa lo SPI-CGIL di Giovinazzo Appuntamento venerdì 8 settembre alla Cittadella della Cultura
1° maggio, la CGIL Giovinazzo in piazza Vittorio Emanuele II a sostegno delle politiche per il lavoro 1° maggio, la CGIL Giovinazzo in piazza Vittorio Emanuele II a sostegno delle politiche per il lavoro Sit-in dalle 10.00 alle 13.00 per portare avanti la richiesta unitaria con CISL e UIL
Autonomia differenziata, SPI Cgil Giovinazzo raccoglie firme per opporsi Autonomia differenziata, SPI Cgil Giovinazzo raccoglie firme per opporsi Iniziativa domenica 5 marzo in piazza Vittorio Emanuele II
L'ANPI Giovinazzo porta in sala San Felice lo spettacolo "Anime resistenti" L'ANPI Giovinazzo porta in sala San Felice lo spettacolo "Anime resistenti" La performance teatrale è ideata e diretta da Riccardo Lanzarone
Autonomia differenziata, la SPI CGIL e l'ANPI Giovinazzo contrarie Autonomia differenziata, la SPI CGIL e l'ANPI Giovinazzo contrarie Il 15 febbraio incontro pubblico con il segretario provinciale ed un illustre costituzionalista
Rinnovato il direttivo dello SPI-CGIL di Giovinazzo Rinnovato il direttivo dello SPI-CGIL di Giovinazzo Il primo obiettivo sarà rendere ancor più funzionale la sede di piazza Vittorio Emanuele II
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.