Un divano semicarbonizzato tra gli altri rifiuti
Un divano semicarbonizzato tra gli altri rifiuti

Spazzatura ad un passo dal mare

Rifiuti ed incuria in via Marzella

A giudicare dalle foto che vi proponiamo, sembrerebbe di stare in campagna o in qualche zona periferica della città, lontana da occhi indiscreti o dagli sguardi dei passanti. Ed invece, gli scatti ritraggono lo stato indecente di una via che porta direttamente in una delle passeggiate preferite dai giovinazzesi e da chi sceglie di farci visita dai paesi vicini.

Si tratta di via Marzella (già oggetto di nostri report in passato, ndr), stradella che sbuca sul Lungomare di Levante, nei pressi della località Cappella, spesso scelta per parcheggiare a ridosso del mare, in mancanza di altri posti auto, o semplicemente percorsa a piedi per arrivare comodamente in spiaggia. A metà strada, nei pressi di alcuni edifici semidiroccati, ci si trova davanti ad una piccola discarica a cielo aperto, dove vengono abbandonati quotidianamente rifiuti di ogni genere, da buste di patatine e resti di pasti fino coperte, armadi e divani.

Diverse sono le segnalazioni giunte in redazione in queste settimane, documentate con foto che testimoniano l'abbandono di sacchetti di cibo, cartoni, indumenti e mobilio. Le immagini che vedete sono state scattate dalla nostra redazione domenica 16 luglio e non sono per nulla lontane da quanto descritto e più volte denunciato dai nostri lettori. Sacchetti di indifferenziato, plasticame, scarti di lavori edili ed anche un divano semi carbonizzato abbandonato chissà da quanto tempo. C'è di tutto in quel luogo.

Ciò che sciocca è sapere che questo degrado sia ad un solo passo da uno dei luoghi più belli della città, riportato a nuova vita dopo i lavori conclusi nella scorsa primavera ed oggi meta preferita del passeggio estivo.

Una situazione malsana per i residenti ed un biglietto da visita indecoroso per una città che ha intrapreso la strada della valorizzazione turistica e vuole crescere rendendosi sempre più attrattiva agli occhi dei turisti dal Bel Paese e dall'estero. C'è tanto da meditare, individualmente e collettivamente, spronando anche gli amministratori, che in campagna elettorale avevano trattato più volte l'argomento della valorizzazione di quel tratto costiero, a fare di più in fatto di prevenzione e repressione.

Nei prossimi giorni vi documenteremo altre situazioni simili in diverse zone dell'agro.
  • Rifiuti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
1 Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Piazza San Salvatore ridotta a immondezzaio
Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana La Polizia Locale ha elevato 14 contravvenzioni: sanzioni da 25 a 500 euro. Il caso di un uomo pizzicato sette volte
Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Tante le denunce via social su quello che sta accadendo nel quartiere
Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro A Giovinazzo 15 multe dall'inizio dell'anno. Depalma: «Incredibile vedere che c’è ancora chi pensa di farla franca»
Ancora inciviltà in piazzetta Stallone Ancora inciviltà in piazzetta Stallone La denuncia di una lettrice
Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Tutto diventa inutile se i cittadini decidono di abbandonarli per terra»
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.