Rifiuti a Cola Olidda
Rifiuti a Cola Olidda

Scempio a Cola Olidda tra Giovinazzo e Molfetta (FOTO)

La segnalazione di un nostro lettore

Bustoni di indifferenziato, plastica, suppellettili e scarti di lavorazioni edili, vetro: tutto sparso lungo le complanari, nei terreni adiacenti e sul ciglio della strada in contrada Cola Olidda, al confine tra Giovinazzo e Molfetta.

La segnalazione di un nostro attento lettore rimarca, ancora una volta, lo stato di quei luoghi, oggetto però in un recente passato di una duplice pulizia da parte del Comune di Giovinazzo per quanto di sua competenza. Ma gli incivili sembrano essere tanti, moltiplicarsi e continuano e spargere rifiuti insieme alla loro insolenza, certi di non essere mai "beccati".

Cola Olidda è l'immagine plastica del senso civico di molti: non pervenuto.

In piena emergenza sanitaria e con tanti problemi da affrontare, le Amministrazioni comunali si trovano ancora una volta davanti a scempi del genere, investendo danaro pubblico per le periodiche pulizie. Soldi di contribuenti già piegati dalla crisi economica impiegati per rimediare all'idiozia altrui.

Il sindaco Tommaso Depalma aveva qualche settimana fa giurato lotta senza quartiere ai trasgressori, con pesanti sanzioni, peraltro già elargite per altri abbandoni di rifiuti nell'agro giovinazzese. Per quello che è di sua competenza (l'altra è quella del Comune di Molfetta) chiediamo ancora una volta da queste pagine che sia fatto il possibile. A tutti noi, poi, il compito di interrogarci per l'ennesima volta sul senso d'impunità diffuso nelle nostre comunità. I colpevoli non sono lontani, sono tra noi quasi certamente.
5 fotoAncora rifiuti abbandonati a Cola Olidda
IMG resizedIMG resizedIMG resizedIMG resizedIMG resized
  • Rifiuti Giovinazzo
  • Cola Olidda
Altri contenuti a tema
Rifiuti abbandonati, spettacolo indegno in via Madonna degli Angeli Rifiuti abbandonati, spettacolo indegno in via Madonna degli Angeli Un fenomeno ripetuto nel tempo a cui nessuno riesce a porre un freno
Conferimento rifiuti, il Comune di Giovinazzo incontra esercenti e titolari di lidi privati Conferimento rifiuti, il Comune di Giovinazzo incontra esercenti e titolari di lidi privati Appuntamento in Aula consiliare il 21 maggio prossimo
Ennesima vergogna in via Madonna degli Angeli Ennesima vergogna in via Madonna degli Angeli Bustoni di indifferenziato nuovamente
Bustoni di indifferenziato in pieno passeggio del sabato sera Bustoni di indifferenziato in pieno passeggio del sabato sera È nuovamente accaduto nel centro storico
A Giovinazzo sono tornati i "vastasi" A Giovinazzo sono tornati i "vastasi" Un modello di turismo che non piace ai residenti ed a chi ha un senso civico sviluppato
Rifiuti domestici nei cestini: una piaga senza fine a Giovinazzo Rifiuti domestici nei cestini: una piaga senza fine a Giovinazzo Dopo alcuni nostri report, ecco le segnalazioni di una lettrice
Sciopero rifiuti, a Giovinazzo adesione alta ma garantito il ritiro organico Sciopero rifiuti, a Giovinazzo adesione alta ma garantito il ritiro organico Arbore: «Diritti lavoratori ed utenti pienamente rispettati»
Sciopero settore rifiuti, ecco cosa accadrà a Giovinazzo Sciopero settore rifiuti, ecco cosa accadrà a Giovinazzo Precettate otto unità. Tutte le indicazioni per i cittadini
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.