Rifiuti sul Lungomare Marina Italiana
Rifiuti sul Lungomare Marina Italiana

Rifiuti e assembramenti: l'ultimo sabato a Ponente in zona arancione

Le segnalazioni dei lettori

Sono state diverse le segnalazioni da parte dei lettori per assembramenti in varie zone di Giovinazzo, dal tardo pomeriggio di sabato sino a sera inoltrata, anche oltre l'orario del coprifuoco.

Fino alla mezzanotte di ieri, 9 maggio, a Giovinazzo ed in tutta la Puglia vigevano le regole della zona arancione, atte ad evitare ulteriori contagi da Covid-19. Ma sabato sera dal lungomare Marina Italiana sono arrivate alla nostra redazione almeno una mezza dozzina di segnalazioni di gente assembrata (soprattutto gruppi di ragazzi) anche dopo l'orario del coprifuoco.

Le foto che vi mostriamo (scattate da residenti) sono il risultato di una ennesima serata dove i controlli della Polizia Locale hanno mantenuto le maglie larghe, per usare un eufemismo: bottiglie e immondizia di ogni genere abbandonate nei pressi dei sempre poco capienti portarifiuti, dopo bevute in compagnia. Ed i locali ancora aperti solo per l'asporto. Chiusi i chioschi, chiusi i ristoranti e aperte solo le pizzerie senza consumazione ai tavoli.

Appare evidente la voglia della gente di tornare a riprendersi spazi comuni, ma occorre buon senso e un altro po' di pazienza. E soprattutto rispetto per gli altri, per diverse categorie di lavoratori costretti a casa dalla pandemia o che fanno fatica a riprendere un percorso interrotto alcuni mesi fa, che con nuove strette sarebbero definitivamente al collasso.

I rifiuti, lo scarso senso civico, la mancanza di volontà di rispettare le regole (non ci si potrà assembrare nemmeno in zona gialla e fino alla cessazione dello stato di emergenza, va ricordato) sono l'emblema di quanto una parte della popolazione, nel caso di specie giovanile, sia riottosa a qualsiasi norma di buon senso.

Non è andato tutto bene, ma in troppi paiono non ricordarlo o averlo già rimosso. Per ora godetevi lo "spettacolo" da Ponente.
  • Rifiuti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
Il solito vergognoso spettacolo in via De Ninno Il solito vergognoso spettacolo in via De Ninno L'ormai consueto abbandono di rifiuti sembra non interessare ai residenti
Continuano i roghi e l'abbandono di rifiuti nell'agro di Giovinazzo Continuano i roghi e l'abbandono di rifiuti nell'agro di Giovinazzo Tante le denunce dei lettori, stanchi di una situazione in cui le istituzioni sembrano latitare
Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Una nota di Palazzo di Città spiega le modalità di conferimento
Sul lungomare di Ponente raccolta "differenziata" solo a parole (VIDEO) Sul lungomare di Ponente raccolta "differenziata" solo a parole (VIDEO) La denuncia di un lettore attraverso le immagini
"Comuni Ricicloni", anche il sindaco di Giovinazzo tra gli invitati all'Ecoforum "Comuni Ricicloni", anche il sindaco di Giovinazzo tra gli invitati all'Ecoforum L'iniziativa di Legambiente Puglia si terrà il 4 novembre prossimo
Shock nel borgo antico: materassi e parti di divano abbandonati davanti alla Chiesa del Carmine Shock nel borgo antico: materassi e parti di divano abbandonati davanti alla Chiesa del Carmine Il fatto si è ripetuto per alcune sere
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.