Il faro
Il faro "incriminato"

Il mistero del faro puntato «contro gli alieni»

La segnalazione da piazza delle Benedettine

«Sarà puntato contro il cielo per accecare gli alieni che volessero invaderci».

L'ironia pungente di un nostro lettore la dice lunga sulla situazione grottesca che si è venuta a creare in piazza della Benedettine, uno dei luoghi più belli e romantici del borgo antico di Giovinazzo.

Il faro in questione è stato montato qualche anno fa su un immobile sito di fronte alla chiesa di San Giovanni Battista, che con la sua torre campanaria e con la campana quattrocentesca dà lustro all'intera zona ed è inglobata nel complesso dell'ex convento, oggi hotel di charme. Il faro della pubblica illuminazione dovrebbe dunque illuminarla, per ragioni di sicurezza in primis, ma anche per rendere più accattivante l'intera piazzetta, su cui, tra l'altro insistono locali commerciali molto frequentati nel fine settimana.

Ma da qualche tempo quel faretto, non sappiamo se per mano umano (più probabile) o per il vento (meno plausibile), è rivolto verso il cielo, quasi a voler scongiurare l'arrivo di una qualche minaccia.

Dall'Arciconfraternita di Maria SS del Carmine, che in quella chiesa svolge tutte le sue attività liturgiche, ci hanno fatto sapere di aver segnalato all'Amministrazione comunale anche il guasto all'altro faro, spento ormai da mesi.

Se dagli uffici comunali qualcuno volesse spiegare il rebus e magari si facesse qualche ricerca per capire se vi sia stato dolo nel faro rivolto (attivo) verso l'alto, saremmo tutti più sereni. Si tratta pur sempre di pubblica illuminazione per pubblica utilità ed è impensabile, se mai vi dovessero essere riscontri, che qualcuno ne disponga a suo piacimento magari per fini meramente (o biecamente) personali.

Torneremo sul punto per capire l'evoluzione dei fatti. Intanto, è notizia degli ultimi giorni, il faro è stato un po' abbassato (vento tanto forte da spostarlo non ce n'è stato), ma resta sempre rivolto verso il cielo. Non sarà che gli alieni si staranno avvicinando?
  • Arciconfraternita Maria SS del Carmine
  • piazza delle Benedettine
Altri contenuti a tema
"La Confraternita del Carmine di Giovinazzo": Diego de Ceglia presenta il suo saggio "La Confraternita del Carmine di Giovinazzo": Diego de Ceglia presenta il suo saggio Sabato 11 settembre, alle 19.00, in piazza Benedettine
Giovinazzo in festa per San Francesco da Paola: il programma odierno Giovinazzo in festa per San Francesco da Paola: il programma odierno Solenne celebrazione in piazza Benedettine
A Giovinazzo iniziano i festeggiamenti per San Francesco da Paola A Giovinazzo iniziano i festeggiamenti per San Francesco da Paola Quattro giorni di celebrazioni nella chiesa di San Giovanni Battista
A Giovinazzo una Mostra di Passione in pieno maggio A Giovinazzo una Mostra di Passione in pieno maggio S'inaugura domani "Assembramenti sotto la Croce" di Saverio Amorisco
Rinviata la mostra di Passione di Saverio Amorisco Rinviata la mostra di Passione di Saverio Amorisco "Assembramenti sotto la croce" non sarà inaugurata questa sera
Quella croce in fondo a via Cattedrale Quella croce in fondo a via Cattedrale L'infinita Passione ai tempi del Covid
Quaresima 2021: a mezzanotte l'accensione della grande croce in via Cattedrale Quaresima 2021: a mezzanotte l'accensione della grande croce in via Cattedrale Un segno importante in periodo pandemico che rinnova la traf
Sabato riapre ai fedeli la Chiesa del Carmine. Con una sorpresa Sabato riapre ai fedeli la Chiesa del Carmine. Con una sorpresa La decisione dell'Arciconfraternita omonima in vista del Corpus Domini
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.