Rifiuti in Località Pappalettere
Rifiuti in Località Pappalettere

Discarica a cielo aperto in Località Pappalettere

Non lontano dal distributore Eni rifiuti dappertutto. Un lettore: «Ce ne sono ovunque. Non ne possiamo più»

L'aspetto più inquietante è rappresentato dalla larghissima impunità. Ancora rifiuti nelle nostre campagna, una grande quantità.

Siamo in Località Pappalettere, a sud, verso il quartiere barese di Santo Spirito, non troppo lontano dal distributore Eni. Da mesi, giurano alcuni residenti della zona parecchio isolata, arrivano persone che scaricano qualsiasi cosa in campagna, dai mobili (come nel caso immortalato) a rifiuti edili, plastica, vetro e qualcuno dice anche eternit (ma non ne abbiamo riscontro).

La contrada Pappalettere si sviluppa a ridosso della strada statale 16 bis e se solo si arriva dalle complanari che corrono parallele alla carreggiata sud il quadro è ancora più chiaro: copertoni di camion che fanno bella mostra, lasciati anche in campi coltivati, così come ci segnalano anche frigoriferi, elettrodomestici e rifiuti di ogni genere.

«Ce ne sono ovunque. Non ne possiamo più - è lo sfogo di un nostro attento lettore -. Ma nessuno fa mai nulla per punire queste persone».

Illegalità, reati ambientali veri e propri ed impunità. Tre aspetti inquietanti di qualcosa che spesso si consuma in pieno giorno senza che nessuno intervenga.
  • Rifiuti Giovinazzo
  • Località Pappalettere
Altri contenuti a tema
Ancora inciviltà in piazzetta Stallone Ancora inciviltà in piazzetta Stallone La denuncia di una lettrice
Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Tutto diventa inutile se i cittadini decidono di abbandonarli per terra»
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
Il solito vergognoso spettacolo in via De Ninno Il solito vergognoso spettacolo in via De Ninno L'ormai consueto abbandono di rifiuti sembra non interessare ai residenti
Continuano i roghi e l'abbandono di rifiuti nell'agro di Giovinazzo Continuano i roghi e l'abbandono di rifiuti nell'agro di Giovinazzo Tante le denunce dei lettori, stanchi di una situazione in cui le istituzioni sembrano latitare
Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Una nota di Palazzo di Città spiega le modalità di conferimento
Sul lungomare di Ponente raccolta "differenziata" solo a parole (VIDEO) Sul lungomare di Ponente raccolta "differenziata" solo a parole (VIDEO) La denuncia di un lettore attraverso le immagini
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.