Vitor Renoldi de Queiroz Carreira
Vitor Renoldi de Queiroz Carreira

Defender Giovinazzo C5, ecco il colpo del mercato invernale: Renoldi

Il laterale torna in Italia dopo la parentesi con i croati del Pula: «Da quando gioco a futsal, non mi risparmio mai»

Sono entrate nel vivo a gennaio le grandi manovre del Defender Giovinazzo C5 per rinforzare la rosa: i biancoverdi di mister Bernardo possono contare su un nuovo acquisto. Ed è un grande colpo: Vitor Renoldi de Queiroz Carreira, laterale classe '90, è un giocatore in grado di cambiare il volto della squadra.

L'Italo brasiliano, nativo di Rio de Janeiro, è il secondo volto nuovo della sessione invernale di mercato: «Sono qui - le sue prime parole - perché dalle informazioni che ho assunto questa è una società composta da persone perbene, brave e serie».

33 anni, proveniente dai croati del Futsal Pula, Renoldi è un laterale offensivo mancino, «con qualità di passaggio anche nell'uno contro uno, ma che comunque si impegna anche in fase difensiva. Mi considero un giocatore che sa far bene tutte le fasi di gioco - ha aggiunto -. Mi contraddistinguo anche per essere un giocatore che, da quando gioca a futsal, non si risparmia e lascia tutto in campo per la squadra: su questo aspetto i tifosi possono aspettarsi un giocatore con tanta voglia, grinta e che non molla mai».

Ex Flamengo (in Brasile), Futsal Samb (la sua prima squadra in Italia), Gruppo Fassina, Lido di Ostia, Milano, Napoli, Al Arabi (in Kuwait) e Sporting Braga (in Portogallo), Renoldi è reduce da una prima parte di stagione con la Sampdoria e dalla parentesi con il Futsal Pula, in Croazia, nella massima serie nazionale.

Adesso l'avventura in riva all'Adriatico, alla corte del patron Carlucci, «grazie al forte interessamento dimostrato dalla società sin dal primo momento, al direttore sportivo Lasorsa per l'impegno e la disponibilità durante tutta la trattativa e anche a Rafinha Lanziotti, una mia vecchia conoscenza, che è stato importante per la mia scelta finale», ha detto il neo biancoverde.

Che, nel mirino, non ha «obiettivi personali, ma solo collettivi. Sono qui - ha affermato Renoldi che in Italia, in A2, ha vinto un campionato e una Coppa Italia - per dare il mio contributo alla squadra e aiutare a raggiungere quelli che sono i propositi della società. Noi dobbiamo lavorare tutti quanti insieme per raggiungere le vittorie che ci servono per risalire la classifica».

Il Defender Giovinazzo, infatti, reduce da due pareggi consecutivi, naviga nelle zone basse dell'A2 Elite: «In questo momento - ha proseguito - non possiamo pensare ad altro che non sia la salvezza. La squadra ha perso per strada punti importanti: ora dobbiamo ritrovare la vittoria e recuperare posizioni. Poi, una volta raggiunto questo primo obiettivo, potremo cominciare ad ambire ad altro. Sempre un passo alla volta». Parola di Renoldi.
  • Giovinazzo Calcio a 5
  • Vitor Renoldi de Queiroz Carreira
Altri contenuti a tema
Cuore Giovinazzo, ma con il Benevento arriva un ko immeritato Cuore Giovinazzo, ma con il Benevento arriva un ko immeritato Sotto di un gol, Dibenedetto la pareggia nella ripresa, ma la capolista punisce i pugliesi nel finale: finisce 4-1
Il Defender Giovinazzo non teme la trasferta di venerdì a Benevento Il Defender Giovinazzo non teme la trasferta di venerdì a Benevento I biancoverdi di Bernardo, reduci quattro risultati utili di fila, saranno sul campo della capolista. Si gioca alle ore 20.30
Defender Giovinazzo C5, 4-1 al Cus Molise per cullare il sogno play-off Defender Giovinazzo C5, 4-1 al Cus Molise per cullare il sogno play-off I biancoverdi di Bernardo, da ieri aritmeticamente salvi, superano agevolmente il quintetto molisano. Doppietta di Silon Junior
Dibenedetto: «Necessario vincere. L’obiettivo è centrare i play-off» Dibenedetto: «Necessario vincere. L’obiettivo è centrare i play-off» Il laterale del Defender Giovinazzo, autore del definitivo 2-2 in casa Itria, presenta la sfida casalinga con il Cus Molise
Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Defender Giovinazzo C5, punto d’oro in casa Itria: finisce 2-2 Prezioso pari dei biancoverdi di Bernardo: Silon Junior impatta nel primo tempo, Dibenedetto nel secondo
Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off Defender Giovinazzo C5, con l'Itria in palio punti in chiave play-off I biancoverdi di Bernardo, reduci dai successi con Capurso e Regalbuto, saranno di scena a Martina Franca. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto Il Defender Giovinazzo C5 vince e convince: 7-4 al Regalbuto I padroni di casa, avanti 4-0, dominano per larga parte il match. Doppietta di Silon Junior, biancoverdi a -3 dai play-off
Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Defender Giovinazzo C5, con il Regalbuto una sfida delicata Palumbo, autore di un gol a Capurso: «Vogliamo rifarci del pesante passivo subito nella gara di andata»
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.