Gianni Lasorsa
Gianni Lasorsa

Defender Giovinazzo C5, attento alla Cormar Reggio Calabria

I biancoverdi di Rafinha, reduci dal pari casalingo di Bovalino, vanno a caccia di punti. Squalificato Piscitelli

È una Cormar che non ha niente da perdere quella che a Motta San Giovanni attende la visita del Defender Giovinazzo C5 che non può permettersi altri passi falsi, prima della sosta di campionato prevista per questo pomeriggio

La posizione di classifica dei calabresi, fermi a quota 28 punti, è assai critica perché offre poche chances di rientrare nella griglia play-off, ma con il match di sabato offre ai padroni di casa le ultime carte per poter sperare di farne parte. La sconfitta maturata a Canicattì nell'ultimo turno del girone C di serie A2 fa presagire la volontà di rifarsi dei padroni di casa anche per la sconfitta di misura maturata all'andata in modo inaspettato.

I biancoverdi d'altro canto, che scenderanno sul parquet privi di capitan Piscitelli squalificato in settimana, dopo il pareggio interno con il Bovalino tenteranno di continuare a mostrare il positivo rendimento esterno sin qui ottenuto lontano dal PalaPansini.

Su quanto ha espresso sin qui il campionato e sulle prestazioni mostrate dall'equipe del presidente Carlucci si è soffermato il direttore sportivo Gianni Lasorsa: «È senza dubbio un torneo livellato in alto, basta vedere la classifica, in un fazzoletto di punti sono racchiuse 6, 7 squadre divise da 3 o 4 lunghezze che ambiscono a disputarsi i play-off».

«Tra queste - spiega il ds biancoverde - ci siamo anche noi nonostante qualche scivolone interno che non ci ha consentito di acquisire qualche posizione più in alto in classifica. Ma ormai mancano poche giornate al termine e in programma ci sono numerosi scontri diretti che decreteranno le squadre che meriteranno di raggiungere questo traguardo».

«Pertanto i match che ci aspettano con Manfredonia e Canosa in casa e Regalbuto fuori saranno decisivi. Ma a quelle partite bisogna arrivarci - conclude Lasorsa - non prima di aver portato via punti con la Cormar che rispettiamo in considerazione della qualità del roster».

E allora tutte le attese sono per questo pomeriggio alle ore 16.00 al PalaAttinà di Lazzaro, frazione di Motta San Giovanni in provincia di Reggio Calabria.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Difonzo completa il tris straniero del Defender Giovinazzo C5 Difonzo completa il tris straniero del Defender Giovinazzo C5 Laterale classe ’01 ha ricordato quando «militavo nel Vis Gubbio e fui colpito da quanta gente seguiva la squadra»
Defender Giovinazzo C5, Fermino Lima è sul mercato Defender Giovinazzo C5, Fermino Lima è sul mercato Il suo esordio in serie A2 all’età di soli 20 anni rappresenta un bel biglietto da visita
Il Defender Giovinazzo C5 balla il tango: ecco l'argentino Mejuto Il Defender Giovinazzo C5 balla il tango: ecco l'argentino Mejuto Il club di Carlucci mette a segno un altro colpo di mercato in vista della seconda annata consecutiva in A2 Elite
Defender Giovinazzo C5 e Palumbo, un facile rinnovo Defender Giovinazzo C5 e Palumbo, un facile rinnovo Il laterale di Napoli ha ringraziato «la società e il mister per avermi dato l’occasione di rimanere qui»
Bernardo ha firmato: sarà ancora il tecnico del Giovinazzo C5 Bernardo ha firmato: sarà ancora il tecnico del Giovinazzo C5 Confermato il prolungamento del vincolo sportivo con l’allenatore di Napoli: «Era importante dare continuità»
Dibenedetto non vestirà la maglia del Defender Giovinazzo C5 Dibenedetto non vestirà la maglia del Defender Giovinazzo C5 Il laterale offensivo saluta i biancoverdi dopo una sola stagione: «Le strade si dividono, ma i ricordi positivi restano»
Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Giovinazzo C5-Sosa: è un colpo a sorpresa il Nazionale della Celeste Classe ’95, centrale difensivo, è il primo acquisto dei biancoverdi: «Sono molto felice di questa nuova opportunità»
Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Giovinazzo C5, c’è il sì di Di Capua: «È bastata una stretta di mano» Per il portiere biancoverde «da entrambe le parti c’era la volontà di proseguire questo percorso insieme»
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.