Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Defender Giovinazzo C5 a Canosa per un derby da non perdere

I biancoverdi di Faele vogliono continuare a far bene. Torna il pivot Roselli, fari puntati sull'azzurrino La Notte

Altro sabato da non perdere quello che gli appassionati del Defender Giovinazzo C5 si apprestano a seguire nella trasferta a Canosa di Puglia per un derby che può rappresentare una tappa fondamentale nel campionato di entrambe le contendenti.

Il team allenato da mister Lodispoto ha, infatti, un solo punto in più dei biancoverdi e nell'ultimo turno è stato protagonista di un pareggio in rimonta (2-2) sul non facile campo della Futura Reggio Calabria. Hanno fatto valere soprattutto il fattore campo, sinora, i padroni di casa ottenendo la maggior parte dei punti tra le mura amiche; d'altronde il roster dei canosini non è secondo a nessuno sulla carta perché Battistoni, campione del mondo argentino nel 2016, Ique a segno undici volte e Castrogiovanni, con presenze in serie A1, non hanno bisogno di molte presentazioni.

Sul versante opposto mister Faele recupera per l'occasione il pivot Roselli che ha scontato il turno di squalifica e potrà contare sull'uomo più in forma del momento ovvero La Notte di ritorno dal raduno nazionale dell'under 19.

E proprio in virtù del momento speciale che sta attraversando l'estremo a difesa dei pali del Defender è Gianluca Annese, preparatore dei portieri che giornalmente lavora con La Notte e che lo conosce molto bene, a parlarci del super momento del guardiano biancoverde: «Dall'infortunio occorso a Di Capua alla seconda giornata di campionato, La Notte ha avuto l'occasione di mostrare le sue potenzialità al cospetto di roster dall'elevato spessore».

«Lavorando con impegno e umiltà - ha proseguito Annese - La Notte ha sfoderato personalità nei momenti topici dei match disputati come quello di sabato scorso quando con interventi decisivi ha salvato spesso il risultato nel primo tempo. Poi la rete contro la Cormar ha segnato l'apoteosi della sua prestazione e la convocazione in nazionale è la degna ricompensa a quanto sta facendo. Margini di miglioramento che intravedo in lui ci fanno ben sperare. A Canosa troverà dalle sue parti calcettisti esperti che speriamo sappia fermare come sa».

Sarà il Palasport "M. Lagrasta" oggi pomeriggio, alle ore 16.00, ad ospitare uno dei derby più sentiti del girone C di serie A2.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia I biancoverdi, nonostante una grande prestazione, subiscono il 6-0 della Sampdoria Futsal
Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal I biancoverdi di Rafinha saranno di scena a Campo Ligure contro la vice capolista del girone A di serie A2. Ex di turno, Saponara
Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 I giovinazzesi espugnano il campo dell’Itria: doppietta di Binetti, gol di Piscitelli. Espulso Ferreira Praciano
Defender Giovinazzo C5, il match con l'Itria in un momento delicato Defender Giovinazzo C5, il match con l'Itria in un momento delicato L’analisi di capitan Piscitelli: «Periodo avverso, fra le dimissioni di Faele e i risultati non brillanti»
Defender Giovinazzo C5, Faele ha rassegnato le dimissioni Defender Giovinazzo C5, Faele ha rassegnato le dimissioni L'ormai ex responsabile tecnico biancoverde ha deciso di sua volontà di lasciare l'incarico
Il Defender Giovinazzo C5 rimonta la Futura: è 3-3. Pari tra pali e traverse Il Defender Giovinazzo C5 rimonta la Futura: è 3-3. Pari tra pali e traverse Reggini avanti di due gol, poi le reti di Silon Junior e Ferreira Praciano. Addirittura cinque i legni colpiti dai biancoverdi
Defender Giovinazzo C5, con la Futura in cerca di un pronto riscatto Defender Giovinazzo C5, con la Futura in cerca di un pronto riscatto I biancoverdi di mister Faele di nuovo al PalaPansini contro i calabresi dell’ex Morgade. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 s’inchina alla capolista Sala Consilina: finisce 2-5 Il Defender Giovinazzo C5 s’inchina alla capolista Sala Consilina: finisce 2-5 I campani consolidano la vetta. La gara, dopo il gol di Ferreira Praciano, si chiude con un infruttuoso forcing finale
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.