Guilherme Camisso Fermino Lima
Guilherme Camisso Fermino Lima

Defender Giovinazzo, arriva il Benevento. Bisogna continuare a far punti

I biancoverdi di Faele sono reduci da due vittorie consecutive contro Aquile Molfetta e Piazza Armerina. Si gioca alle ore 16.00

Dopo la lunga ma felice trasferta a Piazza Armerina, dove il Defender Giovinazzo C5 ha continuato a non deludere lontano dal PalaPansini, arriva in terra pugliese il Benevento.

Campani che hanno, anche loro, dovuto fare i conti con un calendario nella fase iniziale non proprio facile che li ha messi di fronte a squadre che occupano attualmente i quartieri alti della classifica, ma martedì scorso si sono rilanciati vincendo piuttosto facilmente (7-0) con il Futsal Canicatti.

Nonostante tutto e anche se matricole di questo torneo, sono riusciti ad ottenere 9 punti che li collocano nelle posizioni centrali della graduatoria, anche grazie ad una rosa ben allestita e condotta da un allenatore come Nitti, seppur giovane ma già con esperienza da vendere.

Due calcettisti come Vega e Milucci, entrambi ex CMB, il secondo con presenze anche in nazionale italiana, sono ben conosciuti nei parquet d'Italia anche di categoria superiore, e sapranno rendersi pericolosi anche sabato prossimo a Giovinazzo.

Ne sono consapevoli i padroni di casa che viaggiano con il morale alto, dopo le ultime due brillanti prestazioni (6-1 contro le Aquile Molfetta e 2-3 a Piazza Armerina), da parte di un collettivo che ha ripreso fiducia nei propri mezzi e che ha messo in mostra e in grande spolvero Guilherme Camisso Fermino meglio conosciuto come Gui, autore di una doppietta al PalaFerraro.

Il ragazzo classe 2001 non è stato decisivo, in terra siciliana, solo in fase realizzativa, ma ha svolto il suo compito in maniera eccellente anche in fase difensiva e di costruzione. Questa settimana, pertanto, è diventato l'uomo copertina: «Il match con la Gear Siaz - ha detto - è stato difficile e pieno di emozioni. Noi abbiamo mostrato pressione agli avversari, possesso di palla e volume di gioco considerevole».

«Ciò è stato possibile - ha proseguito Fermino - grazie al lavoro di squadra e la mia prestazione è la naturale conseguenza. Sentire la fiducia intorno dei compagni più esperti e del mister mi fa rendere ad alti livelli». Per chi vorrà continuare a non perdersi le emozioni del Defender Giovinazzo C5 l'appuntamento è oggi alle ore 16.00 presso il PalaPansini.
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia Il Defender Giovinazzo C5 esce a testa altissima dalla Coppa Italia I biancoverdi, nonostante una grande prestazione, subiscono il 6-0 della Sampdoria Futsal
Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal Defender Giovinazzo, mercoledì di Coppa con la Sampdoria Futsal I biancoverdi di Rafinha saranno di scena a Campo Ligure contro la vice capolista del girone A di serie A2. Ex di turno, Saponara
Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 Il Defender Giovinazzo fa 3 punti d’oro a Martina: biancoverdi vittoriosi 2-3 I giovinazzesi espugnano il campo dell’Itria: doppietta di Binetti, gol di Piscitelli. Espulso Ferreira Praciano
Defender Giovinazzo C5, il match con l'Itria in un momento delicato Defender Giovinazzo C5, il match con l'Itria in un momento delicato L’analisi di capitan Piscitelli: «Periodo avverso, fra le dimissioni di Faele e i risultati non brillanti»
Defender Giovinazzo C5, Faele ha rassegnato le dimissioni Defender Giovinazzo C5, Faele ha rassegnato le dimissioni L'ormai ex responsabile tecnico biancoverde ha deciso di sua volontà di lasciare l'incarico
Il Defender Giovinazzo C5 rimonta la Futura: è 3-3. Pari tra pali e traverse Il Defender Giovinazzo C5 rimonta la Futura: è 3-3. Pari tra pali e traverse Reggini avanti di due gol, poi le reti di Silon Junior e Ferreira Praciano. Addirittura cinque i legni colpiti dai biancoverdi
Defender Giovinazzo C5, con la Futura in cerca di un pronto riscatto Defender Giovinazzo C5, con la Futura in cerca di un pronto riscatto I biancoverdi di mister Faele di nuovo al PalaPansini contro i calabresi dell’ex Morgade. Si gioca alle ore 16.00
Il Defender Giovinazzo C5 s’inchina alla capolista Sala Consilina: finisce 2-5 Il Defender Giovinazzo C5 s’inchina alla capolista Sala Consilina: finisce 2-5 I campani consolidano la vetta. La gara, dopo il gol di Ferreira Praciano, si chiude con un infruttuoso forcing finale
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.