Il Giovinazzo Calcio
Il Giovinazzo Calcio

De Bellis stecca l'esordio: Giovinazzo sconfitto 0-1

I biancoverdi perdono contro il Cerignola. Il tecnico: «Una prestazione di grande abnegazione»

Il Giovinazzo, guidato per la prima volta da Gianni De Bellis, si arrende alla rete dagli undici metri di Amoruso (Flavio), ma tiene testa all'Audace Cerignola grandi firme (dal capitano Dipasquale a Vurchio fino ad arrivare a Ciano, nda), capolista a punteggio pieno del raggruppamento A di Promozione.

Il tecnico barese, giunto in riva all'Adriatico da appena cinque giorni, forgia un 4-3-3 ben messo in campo ed ordinato: Leonetti, in apertura, non trova la via della rete (palla a lato della porta difesa da Marinaro). Seguono due opportunità a tinte gialloblu, entrambe a firma di Dipasquale. Si arriva così al 33' quando il barlettano Balestrucci punisce con un rigore un braccio di Desimini abbondantemente attaccato al corpo. Sul dischetto Amoruso (Flavio) batte Mongelli. All'intervallo è 0-1.

Nella ripresa il Giovinazzo va vicino al pari con Marolla (la sua punizione sfiora il palo), mentre l'Audace Cerignola, con al seguito una delle tifoserie più calorose della Puglia, colpisce due volte il palo con Dipasquale e Russo e continua a premere forte sul pedale dell'acceleratore alla ricerca del gol della tranquillità: sui titoli di coda della gara ci prova ancora Dipasquale, ma Mongelli si distende ed allontana. È l'ultima azione del match: il Giovinazzo, al secondo disco rosso di fila (il terzo stagionale, nda), resta terzultimo.

Al cospetto dell'imbattuta formazione foggiana, che detiene il miglior attacco del girone con 20 gol fatti, una sconfitta per una squadra come il Giovinazzo ci può comunque anche stare. De Bellis, nonostante il ko, si è complimentato con i suoi ragazzi: «Si sono applicati con costanza e abnegazione - ha detto al termine della partita -. Ci hanno messo voglia e determinazione e andavano premiati. Di sicuro se avessimo pareggiato, non avremmo rubato nulla».

«Ancora una volta - ha aggiunto il ds Marco Milano - siamo usciti dal campo a testa alta, con una buona prestazione, ma senza punti. Oggi (ieri, nda), i ragazzi hanno dato tutto e non era facile, considerato l'avversario che avevamo di fronte. Il Cerignola, nonostante il primo posto e le sette vittorie consecutive, ha faticato non poco per portare a casa i tre punti, tra l'altro grazie ad un dubbio rigore. Positivo l'esordio in panchina di mister De Bellis».
Risultati 8^ Giornata

Ascoli Satriano - Sporting Ordona 1-1
Canosa - Virtus Bitritto 3-1
Fortis Altamura - San Marco 2-2
Giovinazzo - Audace Cerignola 0-1
Madre Pietra Apricena - Rinascita Rutiglianese 0-0
Monte Sant'Angelo - Real Siti 1-1
Polimnia - Modugno 0-2
Quartieri Uniti Bari - Real Noci 0-3

Classifica

Audace Cerignola 24
Real Siti 18
San Marco 14
Modugno 13
Ascoli Satriano 12
Madre Pietra Apricena 12
Sporting Ordona 12
Fortis Altamura 12
Monte Sant'Angelo 11
Real Noci 11
Canosa 11
Rinascita Rutiglianese 11
Virtus Bitritto 8
Giovinazzo 5
Polimnia 1
Quartieri Uniti Bari 0
  • Giovinazzo Calcio
  • Gianni De Bellis
Altri contenuti a tema
Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Ripercorriamo un anno di imprese e disfatte su piste, campi, pedane e vasche
Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Nella delegazione provinciale di Bari non c'è traccia del sodalizio di Folino Gallo
La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso L'undici di Tricarico avanti 0-2, viene raggiunto 2-2. Ai tempi supplementari non succede nulla, biancoverdi in Seconda Categoria
Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il tecnico biancoverde presenta il match di play-out di domani sul campo della Virtus Molfetta
Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Successo facile (7-1) contro il Celle di San Vito: la sconfitta del Sanctum apre ai biancoverdi le porte per la sfida di Molfetta
Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Domani l'ultima giornata. I biancoverdi devono battere il Celle e sperare che il Sanctum non vinca
Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva I biancoverdi di Tricarico complicano il loro cammino a 90 minuti dall'epilogo
Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Il tecnico prepara i suoi uomini ad una gara fondamentale. Ad Acquaviva in palio più di tre semplici punti
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.