Circolo Renna
Circolo Renna
Altri sport

Circolo Tennis Renna, Raimondo D’Innella si presenta

Al via la nuovissima Academy riservata ai più giovani guidata dall’ex Maestro del CT Bari

Cambia volto il Circolo Tennis «Marcello Renna» grazie ad un nuovo e più ambizioso progetto e ad un rinnovato staff tecnico. Alla presentazione del 31 agosto scorso c'era tanta gente in via Tenente Piscitelli, ma nei giorni scorsi c'è stato il boom di presenze, grazie all'avvio della «Tmr Academy», un vero e proprio serbatoio di giovani talenti. A guidarla ci sarà un uomo di grande esperienza come il Maestro Nazionale Federale, Raimondo D'Innella, arrivato dal prestigioso Circolo Tennis Bari, che ha già tracciato le linee guida per un progetto che guarda lontano.

In una breve intervista, infatti, D'Innella ha sottolineato il perché del suo passaggio al Circolo Tennis Renna. «Essendo uno sportivo ed un professionista – ha detto - amo le sfide ed il mettermi sempre in gioco. Allo stesso modo vorrei poter dimostrare la mia professionalità portando avanti il mio programma ed i miei metodi d'insegnamento. La possibilità di realizzare tutto questo – ha poi continuato D'Innella – grazie ad un serio progetto a lungo raggio, offertomi dal presidente Vito Renna, mi hanno convinto a lasciare una realtà, a cui resto molto legato, come quella del CT Bari». L'obiettivo dichiarato di uno degli uomini chiave del tennis provinciale è quello di avvicinare «quanto più possibile i giovani a questo sport, facendoli divertire innanzitutto e portandoli in modo induttivo ad apprendere facilmente le tecniche del tennis». «Lavoreremo intensamente sull'allargamento della base giovanile – ha poi affermato il Maestro – su cui saranno concentrati gli sforzi maggiori e saranno riproposti anche progetti scolastici con programmi didattici ancora più efficaci e divertenti».

Buoni per lezioni gratuite destinate agli under 18 sono stati distribuiti in tutta Giovinazzo, ma D'Innella rassicura sulla qualità del lavoro che sta iniziando a portare avanti. «Non sarà comunque tralasciato l'aspetto fondamentale della tecnica per i principianti adulti – ha sottolineato l'ex CT Bari - e la preparazione agonistica per i ragazzi/adulti più esperti. La mia esperienza trentennale in questo sport mi ha dato la possibilità di veder crescere atleti di importante caratura e non è escluso che, con un buon metodo, costanza, perseveranza ed un po' di lungimiranza, non si possa riuscire a far crescere agonisticamente qualche buon giovane giovinazzese. Il tennis locale ne avrebbe davvero bisogno visto e considerato che c'è già una buona base su cui poter lavorare».

A coadiuvare l'ex responsabile della Federazione Italiana Tennis provinciale, ci sarà il suo stretto collaboratore Gianluca Ladisa, laureato Isef, preparatore fisico della stessa Federazione ed esperto in massaggio sportivo. L'intero staff sarà quindi completato dall'Istruttore di 1° grado e presidente dello storico circolo giovinazzese, Vito Renna, e da un altro Istruttore di 1° grado, Gianluca Palmiotto, oltre che dai preparatori fisici Fit Gianluca Ladisa e Ciro Nardomarino. In questi giorni si stanno visionando giovanissimi aspiranti tennisti, dai 4 ai 18 anni, con lezioni gratuite. Il primissimo passo per realizzare quel progetto ambizioso per cui Raimondo D'Innella sembra essere l'uomo giusto al posto giusto.
  • tennis
  • sport
Altri contenuti a tema
Sport giovinazzese, il riepilogo di un anno Sport giovinazzese, il riepilogo di un anno Successi e sconfitte di atleti e squadre biancoverdi in giro per il mondo
Confronto tra sport e Amministrazione: sul tavolo diverse iniziative Confronto tra sport e Amministrazione: sul tavolo diverse iniziative All'ordine del giorno della videoconferenza anche il sostegno alle associazioni sportive locali, travolte dall'emergenza sanitaria
L'Amministrazione comunale incontra il mondo dello sport giovinazzese L'Amministrazione comunale incontra il mondo dello sport giovinazzese Appuntamento alla 17.00 in videoconferenza
Un anno di (poco) sport a Giovinazzo Un anno di (poco) sport a Giovinazzo Il riepilogo degli avvenimenti sportivi sopravvissuti alle chiusure per il Covid-19
Netium, ripartenza in sicurezza Netium, ripartenza in sicurezza Spazi allargati, sanificazione con personale dedicato, area climatizzata ionizzata per un’aria ancora più sana
Netium, ripartiamo insieme: piscine e palestra a Giovinazzo Netium, ripartiamo insieme: piscine e palestra a Giovinazzo Varie attività e istruttori qualificati per un'esperienza adatta a tutti
Utilizzo strutture sportive, l'Assessore Depalo ha incontrato la Consulta Utilizzo strutture sportive, l'Assessore Depalo ha incontrato la Consulta Sul tavolo del confronto la gestione di impianti e la possibilità di svolgere attività in aree comunali
Successi e insuccessi dello sport giovinazzese 2016 Successi e insuccessi dello sport giovinazzese 2016 Il riepilogo dei principali fatti sportivi cittadini a poche ore dalla fine dell’anno
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.