Lo screenshot dell'attesa sul sito regionale
Lo screenshot dell'attesa sul sito regionale
Attualità

Vaccinazione over 60 e 70: intoppi sul sito nelle prime ore. Ma in tanti hanno già aderito

Molti i cittadini che alle 14 hanno eseguito l'accesso al portale "La Puglia ti vaccina"

L'attesa per qualcuno è durata quasi 2 ore, altri sono riusciti a compilare il form di adesione in poco più di mezz'ora.

Sono partite questo pomeriggio, 29 marzo, le operazioni di accettazione per la campagna vaccinale degli over 60 e 70 in tutta la regione attraverso il sito www.lapugliativaccina.regione.puglia.it . Quest'oggi toccava alle persone nate nel 1942 e nel 1943. Non sono mancate lunghe attese soprattutto subito dopo le ore 14.00, per un inevitabile sovraccarico del portale.

Poi pian piano molti pugliesi (tra di essi anche tanti giovinazzesi) hanno iniziato ad accedere ai servizi ed hanno potuto accettare la data già calendarizzata o eventualmente trovarne un'altra, scaricando alla conclusione del percorso telematico il promemoria con luogo e data della prima somministrazione (nella maggior parte dei casi nel comune di residenza o in un uno vicino), nonché le 11 pagine del consenso informato al trattamento vaccinale, da compilare e ridiscutere poi con il personale sanitario nel giorno della vaccinazione. In quelle pagine sono inserite anche le schede informative dei ritrovati Pfizer-BioNTech, AstraZeneca o Moderna. I primi a ricevere la somministrazione saranno uomini e donne nati nei primi mesi del 1942 a partire dal 12 aprile.

NUMERO VERDE E FARMACIE ACCREDITATE

Va ricordato che si può accettare la calendarizzazione approntata dalle ASL di riferimento (non si tratta di una prenotazione, si procede in ordine di nascita) anche con altre due modalità: chiamando il numero verde 800.71.39.31 che sarà attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20. Chiamando il numero verde la persona che intende vaccinarsi (o una persona delegata) riferisce i dati richiesti e l'operatore comunica l'appuntamento fissato. Se si desidera stampare il promemoria ci si può recare in una farmacia accreditata al servizio FarmaCUP; oppure è possibile confermare il tutto recandosi direttamente nelle farmacie accreditate al servizio FarmaCUP. Saranno i farmacisti ad inserite i dati della persona che vuole aderire alla vaccinazione e comunicheranno data e luogo della somministrazione. Possono anche stampare il promemoria dell'appuntamento o modificare l'appuntamento.

Inevitabile anche il carico di lavoro delle farmacie cittadine accreditate, con l'invito rivolto a tutta l'utenza di non recarsi se non nei giorni destinati per anno di nascita. Fino a domani, 30 marzo, dovranno accettare la prenotazione i nati nel 1942 e 1943, mentre da mercoledì 31 marzo toccherà a coloro i quali sono nati nel 1944 e nel 1945 e così a scalare.
  • Regione Puglia
  • Vaccino Covid
Altri contenuti a tema
Vaccini, appello di Depalma ai giovinazzesi: «Mantenete prenotazioni già effettuate» Vaccini, appello di Depalma ai giovinazzesi: «Mantenete prenotazioni già effettuate» Il primo cittadino insiste affinché non venga messa in difficoltà la macchina organizzativa della ASL Bari e non vadano perse dosi
Sindaci del Barese scrivono alla ASL e spingono per campagna vaccinale di massa. C'è Giovinazzo Sindaci del Barese scrivono alla ASL e spingono per campagna vaccinale di massa. C'è Giovinazzo Vogliono che si attivino gli hub cittadini per tutte le fasce d'età con inserimento nel sistema di prenotazione del Cup
Coronavirus, in Puglia registrati 1488 nuovi casi, 39 morti e 1294 guariti Coronavirus, in Puglia registrati 1488 nuovi casi, 39 morti e 1294 guariti Diminuiscono i posti letto occupati nei reparti dedicati
Oltre 14mila somministrazioni nelle ultime 48 ore: corre spedita la campagna vaccinale della ASL Bari Oltre 14mila somministrazioni nelle ultime 48 ore: corre spedita la campagna vaccinale della ASL Bari Entro il 30 aprile saranno concluse in anticipo le vaccinazioni per i soggetti 70 – 79 anni
Punto Vaccinale di Popolazione a Giovinazzo: le prime foto Punto Vaccinale di Popolazione a Giovinazzo: le prime foto Potrebbe essere attivo sin dalla prossima settimana
Punto Vaccinale a Giovinazzo nella palestra della "San Giovanni Bosco Punto Vaccinale a Giovinazzo nella palestra della "San Giovanni Bosco L'annuncio in Consiglio comunale
Vaccinazioni over 70, scade oggi la possibilità di accettare per i nati nel '46 e '47 Vaccinazioni over 70, scade oggi la possibilità di accettare per i nati nel '46 e '47 Proseguono le somministrazioni non senza qualche intoppo. Oggi tocca ai 77enni ed ai 76enni
Vaccini, la Regione Puglia chiarisce: «Domani solo 79enni» Vaccini, la Regione Puglia chiarisce: «Domani solo 79enni» Martedì potranno vaccinarsi anche i 78enni
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.